La semifinale delle semifinali nel mondiale dei mondiali : 7 a 1 e Miro Klose da record

Tutti i record che la semifinale tra Brasile e Germania ha scritto.

La semifinale delle semifinali nel mondiale dei mondiali : 7 a 1 e Miro Klose da record
La semifinale delle semifinali nel mondiale dei mondiali : 7 a 1 e Miro Klose da record

Ci sono serate che di diritto passano alla storia, e la semifinale del mondiale dei mondiali, merita di rimanere negli annali del calcio per molto, ma molto tempo. Una serata nella quale record che resistevano da quasi un secolo sono caduti miseramente dopo neanche 90 minuti di gioco.

Era il 18 settembre 1920, quando il Brasile Calcio subiva la peggior sconfitta della sua storia. Ben 94 anni fa, e dico NOVANTAQUATTRO, la Seleçao prendeva sei gol dall' Uruguay nella quarta edizione della coppa America disputata in Cile.

Novantaquattro anni dopo, invece, la nazionale che ospita il mondiale dei mondiali, ne prende addirittura sette, da una corazzata come la Germania, di fronte al proprio pubblico, subendo la più grande umiliazione della propria storia. 7 a 1 è la peggiore sconfitta che la storia del calcio brasiliano abbia mai visto, ma questo, è solo uno dei tanti record che questa semifinale porta con se.

E' infatti questa, un umiliazione che di diritto batte anche il record della peggior sconfitta interna della Seleçao. Il 5 a 1 subito in un amichevole dall'Argentina nel 1939, è quindi stato stra-battuto dalla pesantissima sconfitta targata Muller e compagni.

Incredibile risultato, che va a classificarsi, tra l'altro, al terzo posto delle peggiori sconfitte in un mondiale giunto alla fase ad eliminazione diretta. Peggio solo la nazionale cubana, che addirittura, vide il pallone entrare nella propria porta per ben otto volte, contro una storica, è il caso di dirlo, Svezia e la nazionale delle Indie Olandesi, che nel 1938 subbi dall' Ungheria un netto 6 a 0.

Oltre all'incredibile risultato, fa stupire il fatto che dopo solo 29 minuti di gioco il Brasile era sotto già 5 a 0. I gol di Muller, Klose, Kroos e Khedira, fanno si che il 5 a 0 dei primi 45 minuti di gioco, si classifichi al secondo posto nella classifica dei gol incassati da una squadra nella prima metà di gioco. Nel 1974 infatti, la partita tra Jugoslavia e Zaire, vedeva finire il primo tempo con il risultato di 6 a 0 in favore degli slavi( la partita finì 9 a 0 ). Sempre in quell'anno, nella stessa edizione del mondiale, la Polonia, dopo 45 minuti di gioco, era in vantaggio, cosi come la Germania con il Brasile, sulla nazionale di Haiti per 5 a 0.

Ma non finisce qui ! Brasile-Germania del mondiale dei mondiali, ha davvero sorpreso tutti. E le sette reti subite dalla Seleçao, sono il nuovo record di gol subiti in una gara ufficiale per i sudamericani. La prima posizione in questa speciale graduatoria, era in precedenza occupata dal 6 a 5 di uno spettacolare Brasile-Polonia del 1938, che dopo i tempi supplementari regalò ai brasiliani i quarti di finale di quel mondiale.

E se per il Brasile i record infranti in questa semifinale, sono tutt'altro che positivi, per la Germania si deve fare un discorso completamente diverso. I tedeschi infatti, sono la prima squadra a segnare 4 gol nella storia di un mondiale nei primi 26 minuti di gioco.

Inoltre i 7 gol segnati da Muller e compagni, permettono al Die Mannschaft, di superare il record assoluto di gol segnati da una nazionale nella storia del campionato del mondo, arrivando a quota 223, superando di due lunghezze proprio la nazionale brasiliana.

Menzione a parte, merita un super calciatore / uomo / atleta come Miroslav Klose. Con il suo gol, il bomber tedesco è il nuovo leader assoluto per gol segnati ai mondiali. Klose supera Ronaldo, che nel frattempo commentava in tribuna per una televisione brasiliana la disfatta verde-oro. Le 16 reti messe a segno in quattro mondiali, scavalcano il precedente primato di Ronaldo, fermo a 15 gol.

Ma Klose oltre ad essere l'attaccante più prolifico nella storia dei mondiali, nella serata del trionfo del calcio tedesco, porta con se l'ennesimo record. L'attaccante che attualmente milita nella Lazio, raggiunge la vetta anche nella classifica dei gol fatti tra mondiali e coppe campioni per un europeo. Con i suoi 19 gol supera infatti, due colonne portanti del calcio europeo,come Gerard Muller (18 ) e Jurgen Klinsmann (16).

Calcio Internazionale