Ranking FIFA: Germania in testa, Italia alla deriva

La vittoria Mondiale consegna il trono alla squadra di Loew. Retrocedono Italia e Spagna, risale l'Argentina.

Il podio Mondiale in testa al Ranking FIFA, in rigoroso ordine. La Germania di Joachim Loew, dopo vent'anni, torna al comando, davanti all'Argentina di Sabella, costretta a inchinarsi, come al Maracana, al cospetto dei tedeschi. Sul terzo gradino del podio l'Olanda di Robben e Van Gaal, che rimpiange i maledetti rigori della semifinale. 

Con le nuove realtà, Belgio e Colombia, che si affacciano nelle prime posizioni, a segnare il passo sono Nazionali storiche, potenze oggi in difficoltà. La Spagna di Del Bosque, spazzata via dalla furia arancione e dal Cile di Vidal al Mondiale, precipita dal primo all'ottavo posto. Scende anche il Brasile che perde quattro posizioni. 

L'eliminazione nella fase a gironi costa cara all'Italia. Gli azzurri, noni alla vigilia, si ritrovano in quattordicesima posizione. Vola la Costa Rica, ora al sedicesimo posto. 

Ranking FIFA:

1 (2) Germania, 1724 punti
2 (5) Argentina, 1606
3 (15) Olanda, 1496
4 (8) Colombia, 1492
5 (11) Belgio, 1401
6 (7) Uruguay, 1330
7 (3) Brasile, 1241
8 (1) Spagna, 1229
9 (12) Svizzera, 1216
10 (17) Francia, 1202
11 (4) Portogallo, 1148
12 (14) Cile, 1098
13 (12) Grecia, 1091
14 (9) Italia, 1056
15 (13) Usa, 989
16 (28) Costa Rica, 986
17 (16) Croazia, 955
18 (16) Messico, 930
19 (17) Bosnia Herzegovina, 917
20 (10) Inghilterra, 911
 

Calcio Internazionale