Paura per Mertens: sviene in campo ed esce in barella

Raccapriccianti le immagini del calciatore belga, Dries Mertens, che, pochi minuti dopo il suo ingresso in partita, subisce un colpo durissimo alla tempia, cadendo a terra e perdendo i sensi. Ancora incerti gli esiti sul suo infortunio, probabilmente una commozione cerebrale. Impaurito sicuramente il Napoli, che oltre ad Insigne ora potrebbe perdere anche l'attaccante del Belgio.

Paura per Mertens: sviene in campo ed esce in barella
Paura per Mertens: sviene in campo ed esce in barella

Durante la partita di qualificazione agli Europei 2016 tra Belgio e Galles, Dries Mertens fa il suo ingresso in campo dopo 20 minuti dalla ripresa. Il folletto belga riesce  a giocare soltanto pochi minuti della sua partita, quando, nel tentativo di recuperare un pallone di testa, si scontra duramente con Williams e cade a terra quasi svenendo. Lo scenario è da brivido: il calciatore belga rimane immobile a terra, senza avere la capacità di muoversi, quasi incosciente. Preoccupanti sono anche le immagini della barella con cui lo portano via dal campo. 

Non si conosce la gravità del suo infortunio, la stampa belga informa che si tratta di una commozione cerebrale e che il calciatore resterà in ospedale per accertamenti. Se non dovesse trattarsi di qualcosa di passeggero per il Napoli si porrebbe un grande problema, gli azzurri, adesso più che mai, necessitano di Mertens, dato l’infortunio di Lorenzo Insigne che lo terrà fuori dal campo per un tempo che va dai 4 ai 6 mesi.  

Calcio Internazionale