Low lascia fuori Kroos, Muller e Neuer

Il C.T. tedesco rinuncia a tre stelle della sua Nazionale per gli impegni contro USA (amichevole) e Gibilterra (qualificazioni Europee). A guidare la Germania la truppa del Moenchengladbach (compreso il deb Herrmann)

Low lascia fuori Kroos, Muller e Neuer
Low lascia fuori Kroos, Muller e Neuer

Non ci saranno Toni Kroos, Thomas Muller e Manuel Neuer nella Germania che affronterà in amichevole gli USA il 10 Giugno prima di andare a giocarsi le qualificazioni Europee contro Gibilterra il 13. Il portiere lamenta problemi ad una caviglia e Low ha preferito lasciarlo fuori: "Il nostro dottore ci ha detto che non può allenarsi senza sentire dolore". Al posto dell'estremo difensore bavarese in porta ci saranno Zieler dell'Hannover ma sopratutto Weidenfeller del Borussia Dortmund. Niente ter-Stegen, quindi, mentre Leno dovrebbe giocare l'Europeo con l'Under 21.

Più facile che invece le esclusioni di Kroos e Muller siano dettate dal riposo che i due necessitano, dopo 55 e 48 presenze rispettivamente in stagione. Decisione facile da prendere se l'avversario ufficiale del giorno è Gibilterra.

In tutto sono 20 i convocati di Low. Eccoli nello specifico:

Portieri: Roman Weidenfeller (Borussia Dortmund), Ron-Robert Zieler (Hannover);
Difensori: Sebastien Rudy (Hoffenheim), Erik Durm (Borussia Dortmund), Shkodran Mustafi (Valencia), Mats Hummels (Borussia Dortmund), Jerome Boateng (Bayern Monaco), Antonio Rudiger (Stoccarda), Jonas Hector (Colonia);
Centrocampisti: Ilkay Gundogan (Borussia Dortmund), Bastian Shcweinsteiger (Bayern Monaco), Christoph Kramer (Borussia Moenchengladbach), Sami Khedira (Real Madrid);
Attaccanti: Karim Bellarabi (Bayer Leverkusen), Patrick Herrmann (Borussia Moenchengladbach), Mesut Ozil (Arsenal), Mario Gotze (Bayern Monaco), Lukas Podolski (Inter), Andre Schurrle (Wolfsburg), Max Kruse (Borussia Moenchengladbach).

Spiccano i tre convocati del Borussia Moenchengladbach, squadra giunta terza in Bundes quest'anno, tracinata dai gol di Raffael e di quei Kruse ed Herrmann convocati da Low. Kruse - promesso sposo del Wolfsburg - è rientrato nel giro della Nazionale tedesca dalla doppia sfida di ottobre fra Polonia ed Irlanda dello scorso Ottobre, Herrmann entra nei convocati invece per la prima volta.

Nella lista confermata la presenza di Rudy, tuttofare dell'Hoffenheim che sarà impiegato presumibilmente come terzino destro.  Torna fra i convocati Durm, che era stato assente all'ultimo giro. Comincia ad essere una presenza fissa a sinistra Hector del Colonia, alla terza chiamata ufficiale. Nella truppa dei centrali da sottolineare la presenza di Rudiger a sostituire l'infortunato Howedes. A centrocampo a compensare l'assenza di Kroos saranno in quattro: Kramer, Schweinsteiger, Khedira e Gundogan. Dalla trequarti in sù le assenze principali sono Draxler (Euro Under 21 in vista?), nonostante il rientro dall'infortunio, e Reus, che aveva giocato 90 minuti nell'ultima ufficiale con la Georgia, a cui vengono preferiti Schurrle e Podolski. Davanti il titolare senza Muller sarà, al 90%, Max Kruse (alternativa 4-2-3-1 con falso nueve Mario Gotze) mentre come ala destra Herrmann contenderà il posto a Karim Bellarabi. Trequartista Mesut Ozil.

Le squadra con più giocatori convocati è il Borussia Dortmund con 4. Tre i giocatori convocati che giocano all'estero.


Share on Facebook