Loew senza sorprese, prima volta per Leno: le convocazioni della Germania

Nessun grande escluso e nemmeno novità estreme per il CT campione del mondo che si affida al solito nucleo rodato.

Loew senza sorprese, prima volta per Leno: le convocazioni della Germania
Loew senza sorprese, prima volta per Leno: le convocazioni della Germania

Georgia e Irlanda sono le ultime due fatiche della Germania in vista dell'Europeo del 2016 che si terrà in Francia. La squadra di Joakim Low ha cominciato col freno a mano tirato, complice anche la coppa del mondo conquistata lo scorso Luglio, che ha "riempito la pancia" dei giocatori. Il nuovo nucleo, senza tanti veterani che hanno abbandonato la Nazionale, Lahm su tutti, ci ha messo un po' a carburare, ma ora viaggia a gonfie vele.

Per questi due incontri il commissario tecnico ha diramato recentemente le convocazioni, senza alcuna sorpresa ma con un ritorno coi fiocchi come quello di Marco Reus e una novità poco sorprendente tutto sommato, ovvero quella di Bernd Leno tra i portieri.

Per il resto, oltre ai soliti noti, ancora spazio alle nuove certezze: Rudy, Can, Ginter, Hector, Kruse e Volland. Ancora spazio invece per Lukas Podolski, un po' a sorpresa viste le scarse prestazioni che sta offrendo, ma l'ex Arsenal e Inter è troppo importante per il gruppo. Ecco l'elenco completo:

PORTIERI: Bernd Leno (Bayer Leverkusen), Manuel Neuer (Bayern Monaco), Marc-Andre ter Stegen (Barcellona).

DIFENSORI: Jerome Boateng (Bayern Monaco), Emre Can (Liverpool), Matthias Ginter (Borussia Dortmund), Jonas Hector (Colonia), Mats Hummels (Borussia Dortmund), Shkodran Mustafi (Valencia), Sebastian Rudy (Hoffenheim).

CENTROCAMPISTI: Karim Bellarabi (Bayer Leverkusen), Ilkay Gundogan (Borussia Dortmund), Christoph Kramer (Bayer Leverkusen), Toni Kroos (Real Madrid), Thomas Mueller (Bayern Munich), Mesut Oezil (Arsenal), Lukas Podolski (Galatasaray), Marco Reus (Borussia Dortmund), Andre Schuerrle (Wolfsburg), Bastian Schweinsteiger (Manchester United).

ATTACCANTI: Mario Goetze (Bayern Monaco), Max Kruse (Wolfsburg), Kevin Volland (Hoffenheim).

Calcio Internazionale