Qualificazioni Euro2016, girone B: Bosnia e Israele, rincorsa disperata a Belgio e Galles

Solo la matematica non condanna Dzeko e compagni, al duo di testa basta una vittoria in almeno una delle due gare per qualificarsi. Terzo posto raggiungibile, ma Israele non molla.

Qualificazioni Euro2016, girone B: Bosnia e Israele, rincorsa disperata a Belgio e Galles
Qualificazioni Euro2016, girone B: Bosnia e Israele, rincorsa disperata a Belgio e Galles

Tanto spavento iniziale, poi l'assestamento e la rincorsa completata. Il Belgio è senza dubbio una delle squadre più intriganti e forti del panorama calcistico europeo, e anche solo pensare che i diavoli rossi potessero restare fuori dalla prossima edizione della competizione continentale sarebbe stato molto strano. E infatti alla fine Hazard e compagni ce l'hanno (quasi) fatta. Basta una vittoria, o anche solamente due pareggi, o solo un pareggio in casa contro Israele per mettere il sigillo e staccare il pass. E anche se la prima gara è insidiosa, perchè è in casa contro il Galles, sembra che i giochi siano già fatti.

Proprio Bale e compagni dovrebbero accompagnare la squadra di Wilmots in Francia. Il discorso è molto simile anche per loro: gli scontri diretti contro Israele sono favorevoli, quindi basta un solo punto, e contro Andorra in casa è praticamente impossibile anche solo pensare di perdere. Dunque, per Israele il discorso si fa decisamente complicato e il sogno sembra sfumare. Il trio di sconfitte ottenute tra marzo e giugno 2015 ha portato danni irreparabili alla classifica.

Per fortuna c'è chi è riuscita a fare addirittura peggio, a sorpresa: la Bosnia infatti rischia tantissimo l'esclusione. Troppi errori commessi nella fase iniziale, troppe sconfitte raccolte nella parte finale del 2014 (2 punti in 4 gare, compresa la debacle interna con Cipro). E la ripresa successiva è stata nettamente troncata un mese fa a Bruxells, 3-1 che ha quasi chiuso i conti. Il terzo posto non garantisce la qualificazione, ma solo gli spareggi, e il prossimo turno vede Israele impegnato in casa con Cipro e la Bosnia (che ha convocato Dzeko) in casa col Galles. Con 4 punti totali passano Zahavi e compagni, ma il calendario è insidioso e una speranza resta aperta. In teoria c'è anche Cipro in corsa: sapranno gli isolani fare il miracolo? Difficile, ma in queste qualificazioni delle sorprese non escludiamo nulla..

10 ottobre, ore 20.45
Andorra - Belgio
Bosnia - Galles
Israele - Cipro

13 ottobre, ore 20.45
Belgio - Israele
Cipro - Bosnia
Galles - Andorra

Calcio Internazionale