Lafferty segna e l'Irlanda del Nord vince: 3-0 sulla Bielorussia

Bene le "matricole" dell'Europeo che si sbarazzano della compagine bielorussa nei primi 45 minuti, a segno l'ex giocatore del Palermo.

Lafferty segna e l'Irlanda del Nord vince: 3-0 sulla Bielorussia
Lafferty segna e l'Irlanda del Nord vince: 3-0 sulla Bielorussia
Irlanda del Nord
3 0
Bielorussia
Irlanda del Nord: Carroll, McLaughlin, Baird, J Evans, Cathcart, Dallas, McNair, Davis, C Evans, Lafferty, Washington. All.: O'Neill
Bielorussia: Gorbunov, Shitov, Martynovich, Filipenko, Maksim Volodko, N. Korzun, Kislyak Gordeychuk, Krivets, Stasevich. All.: Khatskevich
SCORE: 1-0, min.6, Lafferty. 2-0, min.44, Washington. 3-0, min. 88, Grigg.
ARBITRO: Martin Atkinson(ENG).
NOTE: Amichevole internazionale. Si gioca al Windsor Park di Belfast, calcio d'inizio ore 20.45 circa.

La matricola Irlanda del Nord inizia nel migliore dei modi la tappa di avvicinamento agli Europei di giugno. Bastano il gol di Lafferty e Washington nel primo tempo per archiviare la pratica Bielorussia, nel finale di partita Grigg cala il tris per il punteggio finale di 3-0. 

IL FILM DEL MATCH- Kyle Lafferty dopo appena sei minuti sblocca la gara con un tiro di destro da posizione molto ravvicinata palla indirizzata nell'angolino in basso a sinistra. Il match è abbastanza intenso ma non ci sono grandi occasioni da gol. Yanush (Bielorussia) al 24' prova un colpo di testa da centro area che e' completamente fuori bersaglio sulla sinistra. Si va così verso il termine del primo tempo quando Conor Washington cala il bis con un colpo di testa dalla sinistra dell'area piccola palla indirizzata nell'angolino in basso a destra. I padroni di casa gestiscono il match nella ripresa, forti di una migliore qualità tecnica. La Bielorussia è generosa e si dispone in modo ordinato cercando di concedere poco. Il match scorre via senza patemi salvo qualche parata facile per entrambi i portieri. Grigg sfiora il gol in più riprese ma alla fine trova la rete del 3-0 al 43' della ripresa con un destro preciso su sponda aerea da parte di Ward. Finisce dunque con una vittoria per i ragazzi di Michael O'Neill che si apprestano a partecipare alla loro prima competizione internazionale dopo ben 30 anni. Per loro un girone non facile con squadre ben più attrezzate come Polonia e la Germania soprattutto, ma con la consapevolezza e l'orgoglio di aver raggiunto un traguardo storico e la possibilità di onorare al meglio il torneo estivo. Bene la prova di Lafferty in gol alla sua 50 apparizione in nazionale.


Share on Facebook