Euro 2016, i 23 dell'Irlanda

Robbie Keane è della partita. Squadra a forte impatto fisico, passaggio del turno difficile.

Euro 2016, i 23 dell'Irlanda
Euro 2016, i 23 dell'Irlanda - Foto: Reuters

Il tagliando europeo non induce all'ottimismo. L'Irlanda cade al cospetto della Bielorussia, nell'ultimo appuntamento prima della partenza per la Francia. O'Neill non può dormire sonni tranquilli, difficile poggiare le speranze sul solo animo guerriero. 

Robbie Keane - problema a un polpaccio - sale sulla barca in tempesta per restituire tranquillità ai compagni. 35 anni, un'istituzione. Tra i pali, il 40enne Given, una delle poche certezze di questa nazionale. 

Il tecnico attinge a pieni mani dall'Inghilterra, l'Irlanda si compone, per gran parte, di giocatori provenienti da Premier e Championship, l'unica eccezione è in realtà proprio Keane. L'ex Inter milita attualmente nei LA Galaxy.  

Esclusi, in quest'ultimo taglio, McShane, Gibson e Doyle. 

Esordio il 13 giugno con la Svezia, ultimo appuntamento il 22 con l'Italia di Conte, nel mezzo il Belgio. Ipotizzare un accesso alla fase a eliminazione diretta è quantomeno azzardato. 

La lista

Portieri: Shay Given (Stoke), Darren Randolph (West Ham), Keiren Westwood (Sheffield Wednesday).

Difensori: Seamus Coleman (Everton), Cyrus Christie (Derby), Ciaran Clark (Aston Villa), Richard Keogh (Derby), John O'Shea (Sunderland), Shane Duffy (Blackburn), Stephen Ward (Burnley).

Centrocampisti: Aiden McGeady (Sheffield Wednesday), James McClean (West Brom), Glenn Whelan (Stoke City), James McCarthy (Everton), Jeff Hendrick (Derby County), David Meyler (Hull City), Stephen Quinn (Reading), Wes Hoolahan (Norwich), Robbie Brady (Norwich).

Attaccanti: Robbie Keane (LA Galaxy), Shane Long (Southampton), Daryl Murphy (Ipswich), Jon Walters (Stoke City).

Calcio Internazionale