Verso Euro 2016, gli arrivi in Francia di Inghilterra, Albania, Turchia e Slovacchia

Altre quattro Nazionali sono arrivate in Francia per preparare il loro esordio all'Europeo.

Verso Euro 2016, gli arrivi in Francia di Inghilterra, Albania, Turchia e Slovacchia
L'Inghilterra al suo arrivo in Francia, twitter @UEFAcomSimonH

Continua l'arrivo in Francia delle varie Nazionali impegnate ad Euro 2016. Nella giornata di ieri, per esempio, hanno raggiunto le sedi dei rispettivi ritiri Inghilterra, Albania, Turchia e Slovacchia. Gli sbarchi in terra francese continueranno naturalmente anche in queste ore visto che l'inizio dell'Europeo è sempre più vicino.

Fra le squadre arrivate ieri sicuramente la più quotata per un grande cammino ad Euro 2016 è l'Inghilterra di Roy Hodgson. Unica Nazionale passata attraverso i gironi di qualificazione a staccare il biglietto per la Francia con un percorso netto, 10 vittorie su 10 partite. Squadra giovane, anzi la più giovane per età media di tutto l'Europeo, che conta sulle reti del duo Vardy-Kane per andare il più avanti possibile. Esordio già Sabato sera alle 21 contro la Russia, la sede del ritiro è a Chantilly. Hodgson ha anche rilasciato una breve dichiarazione: "Mi piacerebbe che i miei giocatori mostrassero a tutti quella stessa fiducia che noi abbiamo nei loro mezzi e nelle loro capacità."

Roy Hodgson ct dell'Inghilterra, twitter @EURO2016
Roy Hodgson ct dell'Inghilterra, twitter @EURO2016

L'Albania di De Biasi ha iniziato la propria avventura nella giornata di ieri ed è pronta a godersi ogni singolo momento della sua prima volta ad una qualsiasi competizione internazionale. Il lavoro del tecnico italiano è stato superbo fino a questo momento e più di un addetto ai lavori punta proprio sull'Albania, fra le debuttanti all'Europeo, come sorpresa della competizione. Vedremo cosa saprà fare De Biasi anche con i diversi giocatori che giocano in Italia. Esordio Sabato alle 15 contro la Svizzera di Petkovic.

Hysaj, uno dei più rappresentativi dell'Albania, twitter @EURO2016
Hysaj, uno dei più rappresentativi dell'Albania, twitter @EURO2016

Altra Nazionale interessante arrivata in Francia è la Turchia. Mix di gioventù ed esperienza, con Arda Turan, fantastico combattente nell'Atletico di Simeone e un po' in ombra nella sua ultima stagione al Barcellona, voglioso di guidare al meglio i propri compagni. Il passaggio del primo turno sembra essere alla portata di una squadra che nei gironi di qualificazione ha fatto rimanere a casa a guardare una squadra con la tradizione dell'Olanda. Esordio Domenica alle 15 contro la Croazia in una partita già molto interessante.

L'arrivo della Turchia in Francia, twitter @EURO2016
L'arrivo della Turchia in Francia, twitter @EURO2016

Ultima di questa carrellata, ma non per importanza, la Slovacchia ad esempio di Kucka e del capitano del Napoli Marek Hamsik. Proprio loro due dovranno essere il motore di una squadra che si presenta senza troppo ambizioni sbandierate, ma che comunque, grazie al nuovo regolamento largo per quanto riguarda le qualificate dei gironi, può provare ad inserirsi a sorpresa fra le squadre che proseguiranno la loro avventura anche dopo la fase a gironi. Esordio Sabato alle 18 contro il Galles di Gareth Bale.

Hamsik, stella della Slovacchia, twitter @EURO2016
Hamsik, stella della Slovacchia, twitter @EURO2016

Share on Facebook