Euro 2016, Albania-Svizzera: tre punti per restare nella scia della Francia

Il gruppo A completa la sua prima giornata dopo la vittoria di ieri sera della Francia.

Euro 2016, Albania-Svizzera: tre punti per restare nella scia della Francia
Euro 2016, Albania-Svizzera, vavel.com

La Svizzera di Petkovic è la squadra più multietnica di tutto l'Europeo, l'Albania di De Biasi è forse la più inaspettata partecipante a questa fase finale, ma tutto questo non conterà niente oggi alle 15. Dal fischio d'inizio l'unica cosa che conterà sarù quella di cercare di portare a casa tre punti che vorrebbero dire candidarsi al ruolo di seconda forza del gruppo A.

Albania

Gianni De Biasi, sport.sky.it
Gianni De Biasi, sport.sky.it

Se l'appetito vien mangiando De Biasi e le sue Aquile non hanno alcuna intenzione di smettere di banchettare al tavolo delle migliori Nazionali d'Europa. La qualificazione alla fase finale di Euro 2016 rappresenta già una grande impresa sportiva, ma a questo punto tutti nell'ambiente albanese sono convinti di poter ancora stupire. Lo afferma lo stesso De Biasi intercettato brevemente dall'Equipe nella giornata di ieri: "Quando mi sento accettato so che faccio parte di quel club o di quella Federazione e riesco a dare il meglio di me stesso. Sono contentissimo perchè so che andremo ad affrontare una vetrina straordinaria. Per me l'obiettivo è quello di riuscire a passare il girone, anche se so che non sarà facile perchè siamo capitati in un girone molto complicato e credo che le difficoltà saranno rappresentate dalla Francia padrona di casa, dalla Svizzera e dalla Romania." Formazione praticamente fatta per De Biasi che si affiderà a quasi tutti gli "italiani" presenti nella sua rosa e su quel 4-3-3 corto e compatto che ha permesso di fare grandi cose nelle qualificazioni.

Svizzera

Vladimir Petkovic, ansa.it
Vladimir Petkovic, ansa.it

Profumo di Italia anche nella Nazionale di Petkovic, a partire proprio dal CT, visto in Serie A sulla panchina della Lazio. Dal ritiro della squadra filtra qualche dubbio di formazione in più per Petkovic riguardo l'11 da schierare dal primo minuto. Nessun dubbio, invece, su come affrontare questo esordio a livello mentale: "Ci sono sempre delle emozioni in una partita e sarà il caso della sfida di domani (oggi n.d.r.), ma bisognerà trasformarle in qualcosa di positivo. Abbiamo bisogno di avvicinarci a questo incontro con il sorriso, essendo felici di essere qui e con la voglia di fare di tutto per vincere. E' vero che si parla molto di Francia e Svizzera in questo girone, ma non è importante." I giocatori interessanti da seguire non mancano, dal terzino sinistro Ricardo Rodriguez, fino al centrocampista Xhaka, già dell'Arsenal, passando per Shaquiri ed Embolo, giovanissimo attaccante che però ha già mostrato più di uno sprazzo interessante con il Basilea. Anche in questo caso il modulo dovrebbe essere il 4-3-3.

Probabili formazioni

Calcio Internazionale