Euro 2016, Del Bosque si gode il successo ed esalta la Roja: "La Spagna ha dominato"

Il commissario tecnico della Spagna si è mostrato molto contento della prestazione dei suoi ragazzi al termine del match d'esordio della Roja nella massima rassegna continentale. Gli iberici hanno avuto la meglio della Repubblica Ceca solo nel finale grazie a Piqué, ma Del Bosque analizza la prestazione come positiva: "La vittoria non può che essere meritata".

Euro 2016, Del Bosque si gode il successo ed esalta la Roja: "La Spagna ha dominato"
Vicente Del Bosque,commissario tecnico della Spagna. Fonte foto: it.uefa.com

E' un Vicente Del Bosque raggiante, quello che si è presentato nella mix zone al termine del primo impegno di questo Euro 2016 della sua Spagna. Il commissario tecnico campione del mondo e d'europa, ha dovuto faticare oltre le attese per battere una Repubblica Ceca ben attenta ed ordinata, che non ha regalato praticamente nulla alle furie rosse. 
Alla fine però, proprio quando tutto sembrava presagire per un pareggio, l'invenzione di Iniesta ha aperto la strada al colpo di testa di Gerard Piqué che è valso il successo e i primi importantissimi tre punti in classifica.

Ora, la Spagna guida la classifica del gruppo D insieme alla Croazia, ma Del Bosque non è intenzionato ad adagiarsi sugli allori. Arrivato dinanzi ai microfoni, il ct ha esternato tutta la sua approvazione per un match giocato ad alti livelli dalla sua creatura: "Abbiamo dominato la partita, prendendo in mano l'iniziativa fin dall'inizio del match, creando gioco e mettendo in difficoltà la Repubblica Ceca. La vittoria non può che essere meritata". 
Prima di lasciare la parola a Iniesta, Del Bosque ha trovato l'imperfezione nel match di Morata e compagni, la scarsa precisione sotto porta: "Abbiamo cominciato al meglio la nostra avventura in Francia, conquistando tre punti fondamentali. L'unica cosa che ci è mancata è stata la precisione nel tiro finale in area di rigore"

Dopo il commissario tecnico è toccato anche al miglior giocatore dell'incontro fare capolino di fronte a microfoni e telecamere. Andres Iniesta è stato l'uomo in più della Spagna, capace di regalare giocate di grandissimo livello, proprio come l'assist per Piqué: "Cerco sempre di assumermi la responsabilità quando gioco: in questo modo mi diverto con il mio calcio ed ora non c'è niente di diverso. È tutta una questione di collettivo, e in questo senso avere la responsabilità è qualcosa rispetto al quale non provo a sottrarmi. Siamo felici di iniziare con tre punti, abbiamo fatto un passo avanti. Non c'è una soluzione unica per superare queste squadre come la Repubblica Ceca: bisogna spingere in avanti fino a quando si riesce ad ottenere ciò che si desidera. La rete è arrivata in quel modo, ci vuole solo pazienza".

Calcio Internazionale