Risultato live Ucraina - Irlanda del Nord (0-2),  Mc Auley-Mc Ginn affondano l'Ucraina! Diretta Euro 2016

Risultato live Ucraina - Irlanda del Nord (0-2),  Mc Auley-Mc Ginn affondano l'Ucraina! Diretta Euro 2016
UCRAINA
0 2
IRLANDA DEL NORD
UCRAINA: Pyatov, Fedetskiy, Rakitskiy, Shevchuk, Khacheridi, Stepanenko, Sydorchuk (Garmash, min. 75), Yarmolenko, Kovalenko (Zincenko, min. 82), Konoplyanka, Seleznyov (Zozulya, min. 71).
IRLANDA DEL NORD : McGovern, Evans, McAuley, Catcharth, Hughes; Evans (Mc nair, min. 92), Norwood, Davis, Dallas, Ward (McGinn, min. 65); Washington (Magennis, min. 83).
SCORE: 0-1, min. 48, Mc Auley. 0-2, min. 95, mc Ginn.
ARBITRO: Pavel Kravolec (CZE). Ammoniti: Seleznyov (min. 39), Sydorchuk (min. 64), Dallas (min. 86), J. Evans (min. 93)
NOTE: Gara valida per il Girone C di Euro 2016.

Con l'esultanza di Mc Auley Antonio Abate ringrazia tutti i suoi appassionati lettori, invitandoli a seguire questi Europei sempre o ancora con Vavel Italia. Alla prossima!

I ragazzi di Fomenko non hanno praticamente mai tirato realmente in porta, regalando un tempo agli avversari e subendoli poi nella ripresa. Solo applausi, invece, per gli ospiti, bravi a migliorarsi dopo 45' anonimi. Ed ora tutti incollati alla TV per Germania-Polonia. 

Prestazione orrenda per l'Ucraina di Fomenko, che perde per la seconda volta per 2-0 dicendo praticamente addio al passaggio del turno. Ottima prova, invece, per l'Irlanda del Nord, ripresasi nel secondo tempo dopo una prima frazione senza squilli. 

96' - FINISCE QUI! L'IRLANDA DEL NORD VINCE CONTRO PRONOSTICO AFFOSSANDO UN'INSUFFICIENTE UCRAINA!

95' - Bellissima azione di Magennis sulla fascia che vede Dallas il quale non ci pensa due volte a tirare. Sulla respinta corta di Pyatov, si avventa come un falco il giocatore numero sette, chiudendo così la gara. 

95' - MC GINNNNNN!!!!!!!! LA CHIUDE LUIIIIII!!!!! OTTIMO TAP-IN DEL GIOCATORE DELL'ABERDEEN!!

95' - Manca davvero pochissimo e l'Irlanda ora più che mai accarezza il sogno. 

93' - Ammonito Jonny Evans per proteste. 

92' - Terzo cambio per l'Irlanda del Nord: esce Conny Evans per Paddy Mc Nair, giovane giocatore classe '95 in forza al Manchester United. 

91' - Saranno addirittura sei i minuti di recupero e  prova l'assalto l'Ucraina, che mai ha impensierito l'estremo difensore ospite. 

90' - Tiro largo di Konoplyanka! Ci prova finalmente il giocatore del Siviglia, pallone fuori.

88' - Yarmolenko! Bella conclusione dalla distanza del giocatore in forza alla Dinamo Kiev, Mc Govern è però davvero attento nella respinta. Si è acceso tardi il 7 ucraino. 

87' - Brutto tiro di Sevchuk. L'Ucraina ha davvero pochissime idee. 

86' - Ammonito Dallas per un'incomprensione al momento del cambio. 

83' - Fuori anche uno stremato Connor Washington, sostituito da Josh Magennis. 

82' - Terzo ed ultimo per l'Ucraina: fuori Kovalenko per Zincenko. 

82' - Prova ad accendersi Konoplyanka, che non riesce però ad impensierire la retroguardia 'verde'. 

79' - Ci si avvia lentamente verso l'ultima fase di gara, con la pragmatica Irlanda che ricerca sempre la semplicità non arrischiandosi quasi mai al palleggio complicato. Appaiono stanchi, comunque, i ragazzi di O' Neill. 

77' - Alza il pressing l'Ucraina. Ben poca cosa, comunque, per preoccupare l'attenta difesa nordirlanese. 

75' - Kovalenko! Tiro sballato del trequartista in forza allo Shaktar, buono il servizio di Zozulya. 

75' - Secondo cambio per l'Ucraina: fuori Sydhorchuk per Denys Garmash. 

74' - Al momento l'Irlanda del Nord sale a 3 punti, raggiungendo così sia Germania che Polonia, le quali si sfideranno questa sera. Un brutto 0 in casella, invece, per i gialli di Fomenko. 

73' - Pallone irraggiungibile di Jonny Evans, può ripartire dal fondo l'Ucraina. 

71' - Primo cambio anche per l'Ucraina: fuori proprio Seleznyov per Zozulya. 

70' - KOVALENKO! Bellissimo tiro del giovanissimo giocatore dell'Ucraina! Esterno davvero preciso che quasi trova l'incrocio! Ottimo il passaggio di Seleznyov. 

65' - Pronto il primo cambio per l'Irlanda del Nord: esce Jamie Ward per il numero 7 McGinn. 

63' - Secondo ammonito per l'Ucraina: sul taccuino ci finisce Sydorchuk. 

61' - Danza sul pallone Dallas, che crossando dalla sinistra non trova però il colpo di testa di Washington. 

59' - Non riesce a creare gioco l'Ucraina, totalmente sotto ritmo e travolta dalla foga avversaria. Buio profondo, infatti, per Konoplyanka e Iarmolenko. 

Brevissima sospensione e gara che riprende dopo nemmeno due minuti di pausa. 

56' - L'arbitro Kravolec interrompe la gara a causa della fittissima grandine che sta avvolgendo lo Stade Olympique. 

55' - Norwood! Bel tiro mancino del giocatore del Reading, senza problemi Pyatov. Intanto inizia a grandinare a Lione. 

53' - Lo schematico vigore dei nordirlandesi sembra avere la meglio contro i più tecnici ucraini, che non riescono a rendersi continuamente pericolosi. 

52' - L'Ucraina ora sta seriamente rischiando di non qualificarsi per la fase finale di Euro 2016, sognano invece i ragazzi di O'Neill.

50' - SELEZNYOV! Pericoloso colpo di testa del giocatore ucraino, para in due tempi Mc Govern. Si anima finalmente la gara al Parc Olympique Lyonnais!

48' - Fiammata improvvisa dei nordirlandesi: punizione battuta benissimo da Norwood e bel colpo di testa del giocatore in forza al WBA. 

48' - MC AULEYYY!!!!!!! INCREDIBILE VANTAGGIO DELL'IRLANDA DEL NORD!!!!

46' - Primo corner per l'Ucraina: Mc Auley prolunga impedendo il tocco di Khacheridi. Sugli sviluppi colpisce a lato Seleznyov. 

45' - Si riparte! Palla all'Irlanda del Nord. 

Leggermente meglio, comunque, i ragazzi di O'Neill, anche se sarebbe davvero eufemistico giudicarli pericolosi rispetto al nulla totale di questa gara. L'Ucraina al contrario crea davvero pochissimo, come dimostra il numero esiguo di palloni toccati da Saleznyov nel corso della prima frazione. 

Un primo tempo senza molte emozioni su cui spicca l'unico tentativo di Catchart. 

Non ci sarà recupero. Primo tempo noioso e che termina senza ulteriori minuti di gioco. 

45' - Sul finire di tempo, più aggressiva l'Irlanda del Nord, che sfrutta i tanti errori in fase di impostazione dei rispettivi avversari, partendo con velocità. Poche, comunque, le azioni pericolose. 

41' - Insidioso tiro cross di Steven Davis! Goffa la respinta di Pyatov. 

39' - Seleznyov è il primo ammonito di gara dopo un fallo su Ward. 

37' - Angolo battuto proprio da Ward, il colpo di testa di Mc Auley è però blando. 

36' - Ward! Attaccano ora i nordirlandesi! Tiro deviato del numero 19, Pyatov era però in traiettora.

35' - Marca a zona l'Ucraina, tattica poco fruttuosa se si ha a disposizione interpreti di basso profilo tecnico. 

33' - Bellissimo stacco del difensore in forza al Watford, abile a colpire di testa sovrastando Yarmolenko e dopo un calcio d'angolo battuto da Ward. Prima vera occasione di gara e palla di pochissimo fuori. 

33' - CATCHART! Finalmente una buona occasione per l'Irlanda del Nord!

32' - Fuorigioco fischiato a Seleznyov su lancio di Rakitskiy. Ha visto bene il guardalinee.

30' - La quasi totale assenza di spinta ucraina tiene a galla l'Irlanda del Nord, che non riesce comunque ad offendere. 

27' - Washington! Cross dalla fascia di Ward ed ottima copertura difensiva di Khacheridi, bravo a limitare i movimenti del bomber classe '92 in forza al QPR. 

25' - La parte più spettacolare dell'incontro è caratterizzata dalle due tifoserie, incessantemente pronte a sostenere i propri beniamini. 

23' - Conclusione lontanissima di Rakitskiy. Nessun problema per McGovern.

21' - Bel cross dalla destra di Andrij Yarmolenko, Seleznyov non riesce però ad impattare. 

19' - Aumenta la pressione l'Irlana del Nord, soprattutto grazie all'azione sulle fasce di Dallas e Ward.

15' - Sydorchuk! Bel tiro da fuori, palla però molto alta. 

15' - Cross dalla sinistra di Sevchuk, difesa avversaria che spazza. Il terzino dello Shaktar è di sicuro il migliore dei suoi. 

14' - L'Ucraina gioca con esterni molto alti, cercando così di chiudere un centrocampo nordirlandese folto e statico. 

12' - Lancio lungo per Washington, che non riesce però a servire ottimamente un compagno giunto puntuale sulla fascia destra. Partita per ora molto noiosa.

10' - Controllo difficile di Sevchuck, che riesce però ad impedire una rimessa dal fondo toccando in fallo laterale. Inizia a piovere, intanto, a Lione. 

8' - Bel tiro di Sydorchuck murato dalla retroguardia nordirlandese. 

6' - Molti lanci lunghi in questi primi minuti. L'Ucraina inoltre sbaglia molto in fase di impostazione, con i rispettivi avversari non riescono ad approfittarne in ripartenza

3' - Dallas! Conclusione dalla distanza per il numero 14 nordirlandese. Pyatov blocca a terra senza problemi.

I britannici appaiono particolamente intensi, con gli europei che invece subiscono leggermente tale pressione. Poco o nulla, comunque, in questi primi duem inuti di gioco. 

1' - Angolo battutto dall'Irlanda del Nord, nulla di fatto. 

Irlanda subito aggressiva, con Davis che aggredisce Fedetskiy, nandando in out il primo pallone di gara. 

1' - Si parte! Palla all'Ucraina.

Ucraina che scenderà in campo con la classica maglia gialla, completo verde per l'Irlanda del Nord. 

Meno di dieci minuti dal fischio d'inizio ed Irlanda che sembra propendere verso un 4-3-2-1.

Nonostante le formazioni ufficiali, ancoa tanti dubbi sul possibile schieramento nordirlandese, che potrebbe passare facilmente dal 5-3-2 al 4-5-1. Oggetto misterioso, Jamie Ward, che potrebbe essere riproposto sia come esterno destro che come fantasista a sostegno di Washington.

Addirittura cinque cambi nell'Irlanda del Nord, la cui più grande sorpresa è l'utilizzo di Connor Washinghton in qualità di unica punta al posto di Lafferty. O'Neill sceglie inoltre la difesa a cinque e l'attacco a due, lasciando a tre il centrocampo.

IRLANDA DEL NORD: McGovern, Hughes, Cathcart, McAuley, J. Evans, S. Davis, Norwood, C. Evans, Dallas, Ward, Washington.

Grande sorpresa nella compagine di Fomenko, con Seleznyov preferito a Zozulya.

UCRAINA: Pyatov, Fedetskiy, Rakitskiy, Shevchuk, Khacheridi, Stepanenko, Sydorchuk, Yarmolenko, Kovalenko, Konoplyanka, Seleznyov.

A brevissimo le formazioni ufficiali.

Un più coperto 3-5-2, invece, per i nordirlandesi, che si affidano alla coppia d'attacco composta da Lafferty e Ward. Confermato al centro della difesa, poi, Catchart. 

IRLANDA DEL NORD (3-5-2): McGovern; McAuley, Cathcart, J. Evans; Mclaughlin; Davis, Baird, Norwood, Dallas; Lafferty, Ward.All. O’Neill.

Modulo confermato, dunque, per gli ucraini, pronti ad affidarsi alla folta trequarti formata da Yarmolenko, Kovalenko e Konoplyanka, con Zozulya unica punta. 

UCRAINA (4-2-3-1): Pyatov; Shevchuk, Rakitsky, Khacheridi, Fedetsky; Stepanenko, Sydorchuk; Yarmolenko, Kovalenko, Konoplyanka; Zozulya. All. Fomenko.

A circa un'ora dal fischio iniziale, ecco le probabili formazioni.

Antonio Abate dà il benvenuto a tutti gli amici di Vavel Italia per la diretta testuale di Ucraina - Irlanda del Nord, sfida valevole per il secondo turno della fase a gironi di Euro 2016.

Le due squadre, entrambe sorteggiate nel girone C completato da Polonia e Germania, sono reduci da una sconfitta e devono dunque immediatamente conquistare punti per tornare a sperare quantomeno nel ripescaggio, innovativa formula introdotta proprio in questa edizione dei Campionati Europei e che regala un’altra chance alle quattro migliori terze classificate della fase a gironi.

L’Ucraina è reduce da un netto 2-0 subito contro la Germania, collettivo favoritissimo sia per la vittoria del proprio raggruppamento che per l’Europeo stesso. I ragazzi di Fomenko non hanno però eccessivamente sfigurato, impegnando in più occasioni il portiere tedesco Neuer e cedendo le armi solo al 92’, quando è stato Mario Gotze a porre fine alle presenti, seppur sterili, speranze ucraine. I ragazzi in giallo sono giunti a questa fase finale dei Campionati Europei battendo, nel doppio spareggio, la Slovenia e dopo l’ottimo terzo posto in un girone monopolizzato da Spagna e Slovacchia.

Sconfitta di misura, invece, per l’Irlanda del Nord, che contro la Polonia ha perso a causa di una rete di Milik senza mai preoccupare però il portiere avversario. Gli undici di O’Neill non hanno infatti mai tirato in porta, forse subendo sia la pressione che il cambio di modulo, passato dal consueto 5-3-2 al più equilibrato 4-5-1.

La formazione nordirlandese è sicuramente la Cenerentola del gruppo, ma guai a darla già per sconfitta, soprattutto se si considera l’ottimo cammino nella fase di qualificazione che l’ha vista piazzarsi prima davanti alle più quotate Romania, Ungheria e Finlandia, senza dimenticare il tracollo della Grecia.

Ucraina e Irlanda del Nord non si scontrano, quando si parla di match a punti, addirittura dal lontano 2003, nella fase di qualificazione per gli Europei che videro, poi, trionfare la Grecia vincitrice proprio del raggruppamento in cui vennero selezionate le due formazioni prossime a giocarsi una buona fetta di permanenza in questo torneo. All’epoca i nordirlandesi conclusero il proprio cammino inanellando solo 3 pareggi e 5 sconfitte, mentre gli ucraini si piazzarono terzi dietro a Grecia e Spagna, mancando così l’approdo alle fasi finali. Doppio 0-0, comunque, nei due scontri.

Scavando indietro nel tempo, inoltre, Ucraina e Irlanda del Nord vennero sorteggiate nello stesso girone di qualificazione anche per il Mondiale di Francia ’98: in quel raggruppamento gli ucraini si piazzarono secondi dietro la Germania e conquistando venti punti, mentre i ragazzi nordirlandesi non andarono oltre le sette lunghezze.

Stando alle prime indiscrezioni, l’Ucraina dovrebbe scendere in campo adottando il 4-2-3-1, con Konoplyanka e Yarmolenko sulle fasce. Tanti dubbi, invece, per i rispettivi avversari, che potrebbero magari tornare al più rodato 5-3-2 piuttosto che arrischiarsi in ardite modifiche tattiche. Lafferty l'attaccante boa.

Calcio Internazionale