Euro 2016 Germania - Polonia: le voci dei protagonisti nel post partita

Tra Germania e Polonia esce il primo 0-0 di questi Europei di Francia

Euro 2016 Germania - Polonia: le voci dei protagonisti nel post partita
.uefa.com

Tra Germania e Polonia finisce 0-0, partita valida per la seconda giornata del gruppo C di Euro 2016. Primo match a concludersi a reti inviolate per questo Europeo. Due squadre che questa sera si sono annullate a vicenda. Dal pareggio senza reti esce il primo verdetto di Euro 2016: l'Ucraina è eliminata.

.uefa.com
.uefa.com

Adam Nawałka, allenatore Polonia: "Abbiamo controllato bene la situazione, anche nel finale. Ci sono stati momenti in cui la Germania ha preso l'iniziativa, ma gliel’abbiamo concessa consapevolmente per aprire gli spazi per il nostro contropiede. Sono molto contento della squadra, in particolare della sua disciplina e consapevolezza tattica. Tutto è andato esattamente secondo i piani. I giocatori mettono tanto cuore in campo. L'unica cosa della quale non sono del tutto felice è la nostra incapacità di segnare, ma lo 0-0 è stato un punteggio giusto".

Anche Kamil Glik, sul pari contro la Germania: "Prima della partita saremmo stati felici del pari ma - ha dichiarato a Sky Sport-alla fine abbiamo creato due o tre occasioni molto importanti e potevamo anche vincere, ma guardiamo avanti. In squadra c'è un bel mix, abbiamo giovani importanti e grandi calciatori, penso che abbiamo dimostrato di poter fare qualcosa di importante. Ma non abbiamo fatto quasi niente. Italia? Mi hanno sorpreso, hanno fatto una grandissima partita, non erano favoriti ma l'Italia è sempre l'Italia".

.uefa.com
.uefa.com

Jerome Boateng, difensore della Germania: "Non abbiamo mai vinto gli uno contro uno, abbiamo spinto poco e siamo stati poco reattivi. Forse ci è mancata un po' di consapevolezza, non siamo stati pericolosi. La difesa ha retto bene, ma dobbiamo correre molto di più ed essere maggiormente decisivi".

Joachim Löw, ct della Germania: "Sono rimasto abbastanza soddisfatto della nostra difesa. Un po' meno del nostro attacco: abbiamo creato poche occasioni da goal. Ma il nostro attacco ha creato in realtà non molte occasioni. Le partite della fase a gironi sono abbastanza statiche. Mi aspetto  più aperture negli ottavi di finale".

Calcio Internazionale