Risultato live Romania-Albania in Euro 2016. Sadiku fa sognare l'Albania! (0-1)

Risultato live Romania-Albania in Euro 2016. Sadiku fa sognare l'Albania! (0-1)
I protagonisti di Romania-Albania. Fonte: Vavel.com
Romania
0 1
Albania
Romania: Tătărușanu; Săpunaru, Chiricheș, Grigore, Matel; Prepeliță (Sanmartean, min. 46), Hoban; Popa (Andone, min. 69), Stanciu, Stancu; Alibec (Torje, min. 56)
Albania: Berisha; Hysaj, Ajeti, Mavraj, Agolli; Lila, Basha (Cana, min. 82), Memushaj, Abrashi, Lenjani (Roshi, min. 76); Sadiku (Balaj, min. 57).
SCORE: 0-1, min. 43, Sadiku.
ARBITRO: Pavel Kralovec (CZE). Ammoniti: Basha (min. 6), Matel (min. 54), Memushaj (min.89), Sapunaru (min. 89), Torje (min. 93).
NOTE: UEFA Euro 2016, terza giornata del girone A. Stade de Lyon, Lione. Capienza: 58.000 spettatori.
23.02 Cari amici lettori di Vavel Italia, Davide Marchiol Vi saluta e Vi ringrazia a nome della redazione calcio. Rimanete sintonizzati sul sito per altri aggiornamenti e per seguire tutte le prossime partite di UEFA Euro 2016.
23.01 Prima storica vittoria dell'Albania in una fase finale. È anche la prima vittoria in una partita che vale i tre punti contro la Romania. Festeggia nei migliori dei modi il suo compleanno (16 giugno) Gianni De Biasi.
23.00 Quindi il girone A vede come prima qualificata la Francia, la Svizzera ottiene la seconda piazza, l'Albania spera nei ripescaggi e la Romania ci saluta.
22.56 Malissimo la Romania, realmente pericolosa solo una volta in 90' con Andone. La peggior partita delle tre disputate deagli uomini di Iordanescu, che quindi con un solo punto tornano a casa.
22.55 Albania che comunque non ha un grandissimo bottino, tre punti ed una differenza reti di -2, servirà anche un pizzico di fortuna nelle partite degli altri gironi per il passaggio del turno.
22.53 Ecco dunque i primi verdetti dell'Europeo: Romania fuori, Albania che si candida al passaggio del turno tra le migliori terze.
95' Finisce qui!!
94' L'Albania ci prova ancora, Abrashi ottiene un angolo facendo sbattere una conclusione su Tatarusanu.
94' Stanciu ci prova dal limite. Palla in cielo.
93' La Romania sembra non averne più, Chiriches lancia, ma la palla finisce ampiamente in fallo laterale.
93' Ammonito Torje, che ha spintonato via platealmente Andi Lila.
92' Cana ci prova di testa. Facile per Tatarusanu.
91' Strana decisione dell'arbitro, viene atterrato infatti Memushaj, la palla resta all'Albania che stava attaccando, ma fischia fallo.
91' L'Albania punta ora solo a portare a casa il risultato, perdendo tempo in tutti i modi leciti.
90' 5 minuti di recupero.
89' Ammoniti Memushaj e Sapunaru.
87' Ancora spazio su calcio d'angolo per l'Albania, Lila incorna, ma la palla finisce ampiamente sul fondo.
86' Un indemoniato Lila aizza i suoi tifosi. Ci credono ora gli albanesi.
85' MAVRAJ! Su calcio d'angolo Mavraj ha di nuovo spazio per concludere, ma il suo tiro finisce a lato.
84' Nulla di fatto, il tiro di Torje si infrange sulla barriera.
84' Punizione da posizione pericolosa per la Romania, l'Albania fa in modo di perdere più tempo possibile.
82' Esce Basha ed entra Cana, ultimo cambio quindi anche per De Biasi.
81' Basha si rialza da solo dopo l'ingresso della barella, classico trucchetto per perdere tempo.
81' A terra Basha, l'arbitro chiama la barella.
79' La traversa di Andone è la prima occasione nitida di tutto il secondo tempo.
76' Cambio per l'Albania: esce Lenjani ed entra Roshi
75' ANDONE!!! Incursione del neoentrato, il cui tiro però sbatte sulla traversa!!
73' Ajeti, dopo un'iniziale indecisione, riesce a bloccare all'ultimo Stancu in area. La Romania comincia a farsi pericolosa.
71' Ottima imbucata dei rumeni, che avevano portato due uomini soli in area. L'assistente chiama però un fuorigioco inesistente. Anche un po' di sfortuna quindi per il Tricolore.
70' Memushaj si ritrova la palla tra i piedi all'angolo destro dell'area, pessima però la sua conclusione al volo, che finisce fuori.
68' La Romania sta ora alzando la pressione, ma le Aquile si difendono egregiamente, ci ha prvovato ora Torje dalla distanza, senza alcun risultato.
64' Romania che deve seriamente inizare a compattarsi, l'Albania infatti trova molto spazio anche con i lanci lunghi. Ora infatti è stato Balaj a ricevere palla in area, con il contrasto che è arrivato solo all'ultimo momento.
63' MEMUSHAJ! Albania che impensierisce ancora gli avversari. Il tiro di Memushaj non era sublime, ma Tatarusanu è parso in difficoltà, riuscendo a bloccare il pallone solo in due tempi.
60' Molto attivo Torje, che con i suoi dribbling sta mettendo in difficoltà la retroguardia albanese.
59' Proteste rumene per un presunto fallo di mano in area albanese. Lascia proseguire l'arbitro.
57' Cambia anche De Biasi. Esce l'autore dello storico gol Sadiku, entra Balaj.
56' Deve uscire in barella Alibec. Iordanescu schiera Torje al suo posto.
55' A terra Alibec dopo uno scontro con Basha. Il problema sembra essere serio.
54' Si perde un minuto abbondante su un calcio di punizione per l'Albania. Gli uomini di De Biasi ora faranno di tutto per mantenere il vantaggio.
49' L'Albania sciupa malamente un ottimo contropiede,con Sadiku che sbaglia il controllo e che permette alla difesa rumena di recuperare. Le Aquile ora sono padrone della partita.
49' Cenni di reazione da parte della Romania, che prova a spingee ora.
46' L'Albania continua a premere. Su calcio d'angolo Mavraj colpisce di testa, ma non trova lo specchio della porta.
46' Partiti!
22.01 Le squadre sono di nuovo in campo.
21.56 Evidente l'errore di Tatarusanu. Servirà un altro piglio alla Romania per ribaltare la situazione.

21.50 Romania che ora vede lontanissima la qualificazione, troppi spazi sulla propria fascia sinistra, da dove l'Albania ha creato tutte le sue azioni offensive.

21.49 Quella di Sadiku è la prima rete dell'Albania in una fase finale di una competizione.

47' Finisce il primo tempo. Albania in vantaggio grazie al gol di Sadiku, molto passiva la Romania, che ha accelerato solo in poche occasioni la manovra.

45' Due minuti di recupero.

43' Ennesimo cross dalla destra, Tatarusanu è molto impreciso nell'uscita, Sadiku ne approfitta arretrando e scavalcando il portiere avversario con un colpo di testa perfetto!!

43' SAAAAAAAAAADIKUUUUUUUUU!!! CI PENSA IL CENTROAVANTI A SPEGNERE LA REAZIONE RUMENA!!!!! 1-0!!!!!

42' Piccoli cenni di risveglio per gli uomini di Iordanescu, con Sapunaru che non riesce per poco a servire un'ottima palla in area per Alibec.

40' Sull'occasionisima di Lenjani comunque c'era fuorigioco, parzialmente perdonato quindi l'albanese.

38' Fuorigioco di Sadiku, servito con un perfetto passaggio in verticale e che era pronto all'1 vs. 1 con Tatarusanu. Troppo ferma la difesa rumena però in questi minuti.

37' È ora l'Albania a sembrare più della partita, Romania molto passiva.

35' Sul calcio d'angolo si avventa tutto solo Basha, solo in area, ma calcia incredibilmente sopra la traversa! Furibondo De Biasi!

35' MEMUSHAJ!! Ottima azione personale per lui, che dribbla un difensore e punta la porta, ma è troppo decentrato e spara in bocca a Tatarusanu la conclusione, che mette in angolo.

33' Trova ancora ampi spazi l'Albania sulla fascia destra, ma non riesce ancora a sfruttarli a dovere, sbagliando spesso il cross finale. L'unica volta che il cross è riuscito, Lenjani si è divorato un gol facilissimo.

31' Tutto ancora fermo nel Girone A. Con questi risultati l'Albania sarebbe fuori e la Romania quasi, con soli due punti difficilmente potrebbe ambire ad essere tra le migliori terze.

29' Il ritmo sta salendo, ma l'imprecisione è ancora tanta.

26' Scintille tra Tatarusanu ed Andi Lila, che ferma la sua corsa appoggiando le mani sul petto del portiere.

25' Albania che ora riesce ad affondare più facilmente sulla fascia destra, iniziando così ad impensierire la retroguardia rumena.

23' COSA SI È MANGIATO LENJANI????? Incredibile l'errore dell'albanese, che dopo un ottima azione corale riceve un cross che deve solo insaccare a porta vuota, ma calcia la palla in cielo incredibilmente.

20' Partita molto muscolare, veramente scarso lo spettacolo.

19' Altra ciabattata, stavolta è Basha a regalare palla agli avversari.

17' Matel l'autore dell'inutile tiro.

17' Berisha rischia grosso con un uscita quantomeno spericolata, solo rimessa per la Romania. Subito dopo tentativo dalla distanza con pessimi risultati per la Tricolore.

16' Paiono un po' nervosi gli albanesi, l'arbitro Kralovec invita alla calma.

14' Cerca il gol dalla distanza Alibec, la palla finisce a lato.

12' Come nei match precedenti, l'Albania fatica molto a servire le ali e il centroavanti Sadiku.

9' La Romania sembra aver approcciato meglio la partita.

8' STANCU! Ci prova con una girata al volo dopo un errato rinvio di testa della difesa albanese, respinge a mani aperte Berisha.

6' Basha viene ammonito. Alzando la gamba per cercare la palla ha infatti colpito sulla spalla Hoban.

5' Hoban tenta quello che è a metà tra un tiro ed un cross. Blocca con relativa sicurezza Berisha.

3' Ci prova Stanciu dalla distanza, palla che finisce alta sopra la traversa.

1'Partiti!

21.00 Pochi secondi all'inizio.

20.58 Cantati gli inni le squadre si apprestano a schierarsi in campo.

20.52 Questa sarà la dodicesima partita da titolare per il tandem Chiriches-Grigore tra qualificazioni e fase finale, non hanno perso sino ad ora nemmeno un misuto di Euro 2016.

20.50 Un po' eccessivo forse l'entusiasmo albanese, speriamo che non prendano esempio da quanto successo con inglesi, russi e croati.

20.45 Entrambe le squadre dovranno giocarsi il tutto per tutto, il pareggio infatti eliminerebbe quasi sicuramente entrambe le Nazionali.

20.40 La partita sarà molto calda anche sugli spalti, con entrambe le tifoserie pronte a spingere la propria squadra fino alla vittoria.

20.37 Ha motivi di festeggiare però anche Iordanescu, 100esima panchina da ct della Romania per lui.

20.35 Auguri a mister Gianni De Biasi, che in settimana ha festeggiato il suo 60esimo compleanno. Ovviamente spera che i suoi gli regalino una vittoria quest'oggi.

20.32 La Romania ha avuto la miglior difesa delle qualificazioni ad Euro 2016, un ulteriore difficoltà per lo sterile attacco albanese.

20.29 4-2-3-1 quindi per gli uomini di Iordanescu, 4-3-3 per quelli di De Biasi.

20.28 Eccovi le formazioni con le rispettive panchine.

20.24 Numerosi invece i cambi per De Biasi rispetto alle aspettative della vigilia, spicca l'assenza di Cana.

20.22 Per quanto riguarda le formazioni ufficiali, nella Romania non ci saranno Torje e Rat. Matel e Popa al loro posto.

20.20 L'Albania è ancora in attesa di segnare il suo primo gol in una fase finale di una competizione internazionale. C'era andata vicino contro la Francia, centrando però solo il palo.

20.17 Tutto pronto anche nello spoglitoio rumeno.

20.14 I giocatori stanno testando il terreno di gioco, con lo Stade de Lyon che si sta lentamente riempiendo per questa importantissima sfida.

20.12 Questa è proprio la situazione che è stata anche pronosticata dall'ex stella juventina David Trezeguet. Albania e Svizzera sperano ovviamente di sovvertire il pronostico del francese.

20.10 Romania che culla ancora qualche piccola speranza di secondo posto. In caso di vittoria e contemporanea sconfitta della Svizzera andrebbe infatti a pari punti con gli elvetici.

20.08 L'Albania inoltre dovrà anche battere la cabala, non ha mai infatti battuto la Romania in un match con i 3 punti in palio.

20.04 L'Albania proverà a dare un colpo alla sfortuna che sembra ormai accompagnarla permanentemente, cambiando maglia. Non giocherà infatti in rosso oggi, ma in nero.

20.01 Benvenuti al bellissimo Stade de Lyon, stadio che ospita le partite del Lione è che è stato ristrutturato nel 2015, proprio in vista degli Europei di calcio.

20.00 Cari amici di Vavel Italia benvenuti alla diretta testuale di Romania-Albania. Il sottoscritto Davide Marchiol vi racconterà questa partita dell'ultima giornata del gruppo A di UEFA Euro 2016.

Allo Stade de Lyon di Lione si affronteranno le due Nazionali "scontente" del gruppo A. Sia Romania che Albania hanno infatti giocato le precedenti partite mettendoci tutto il cuore e la grinta che avevano, ma queste qualità non sono bastate contro il talento di Svizzera e Francia che, pur non giocando al massimo, sono riuscite a battere o a pareggiare contro queste due squadre. Due sconfitte infatti per l'Albania, che è quindi a 0 punti, e un pareggio (con la Svizzera) ed una sconfitta per i rumeni, che hanno quindi 1 punto. Considerato ciò, sono veramente flebili le speranze per la Romania di agguantare il secondo posto, nulle per gli uomini di De Biasi. Perciò da questa sfida uscirà la terza classificata, che dovrà aspettare i risultati degli altri gironi per sapere se potrà accedere agli ottavi. Disastroso per entrambe sarebbe dunque il pareggio, perchè nè la Romania con 2 punti nè tantomeno l'Albania con 1 solo potrebbero sperare di essere tra le migliori terze. 

Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

Non c'è una favorita tra le due, però la Romania pare essere quella messa meglio. Ha un punto in classifica ed ha un potenziale offensivo superiore agli albanesi, hanno infatti segnato due reti in questo Europeo (anche se entrambe su rigore). Torje e Stanciu sembrano essere partircolarmente in forma e vogliosi di mettersi in mostra, anche in ottica calciomercato. Sono in dubbio, a causa di malanni fisici, Rat, Filip e Pantilii, dovrà quindi pensare bene il centrocampo il ct Iordanescu, alla centesima partita da ct della Romania. Anche psicologicamente i Tricolori dovrebbero essere messi meglio, nonostante la sconfitta beffa all'esordio con la Francia (ricordo il gol al 90' di Payet), sono comunque reduci da un pareggio con la Svizzera, dove i rumeni partivano chiaramente da sfavoriti. Con una vittoria gli uomini di Iordanescu avrebbero grandi probabilità di essere tra le 4 migliori terze (su 6) dell'Europeo e quindi di accedere comunque agli ottavi.

Vede così la partita il centrovanti del Cordoba e della Romania Andone: "Loro corrono molto, sono aggressivi e ci renderanno la vita assai difficile. Ma non c'è da avere alcuna paura, rispetteremo l'Albania così come abbiamo fatto per la Svizzera e la Francia. Entrambe le squadre devono vincere per continuare a sperare e daranno il massimo per riuscirci. Dovremo avere pazienza e giocare con calma, sapendo che anche loro hanno bisogno di un successo. Il pareggio non porterebbe nulla a nessuna delle due squadre."

Fonte: oasport.it
Fonte: oasport.it
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

Situazione invece molto brutta per l'Albania, condannata alla vittoria esattamente come la Romania, ma che viene dalla ancora fresca beffa subita nella partita con la Francia. Due gol allo scadere hanno infatto condannato gli uomini di De Biasi, che avevano giocato con grande attenzione e concentrazione, ad una sconfitta immeritata sotto tutti i punti di vista. Quello che preoccupa di più però è la scarsa resa dell'attacco, che è andato vicino al gol sia contro la Svizzera all'esordio che contro la Francia, ma che non è ancora mai riuscito a smuovere la casella delle reti segnate dallo 0. Non solo, non è detto che una vittoria basti a passare come migliore terza, dato che a quota tre o più punti possono arrivare molte squadre negli altri gironi. Quindi, se da un lato la fase difensiva albanese è stata encomiabile, seppur con qualche difetto, la mancanza di un attaccante in grado di spostare gli equilibri in avanti si sta rivelando decisiva ai fini della qualificazione (grida vendetta quel palo centrato nel match con la Francia e che avrebbe potuto cambiare la storia del gruppo A).

De Biasi dovrà anche fare a meno di Kukeli per squalifica, dovrà quindi trovare un mediano in grado di sostituirlo.  Parla così della sua squalifica il giocatore dello Zurigo: "È dura per me sapere che domenica non giocherò, sarebbe meglio se la squalifica scattasse dopo tre ammonizioni, non due."

Fonte: oasport.it
Fonte: oasport.it
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

Ad arbitrare l'incontro sarà il ceko Pavel Kralovec, coadiuvato dagli assistenti Roman Slysko e Tomas Mokrusch. Quarto uomo il greco Tasos Sidiropoulos.  Addizionali: Petr Ardeleanu e Michal Patak.

Fonte: retesport.it
Fonte: retesport24.it

Probabile formazione Romania: Tătărușanu; Săpunaru, Chiricheș, Grigore, Raț; Prepeliță, Hoban; Torje, Stanciu, Stancu; Alibec. In diffida: Chiricheş, Popa, Raţ, Chipciu, Grigore, Keșerü, Prepeliţă

Della sua centesima partita da ct della Romania e dell'importanza del match ha parlato Iordanescu nella conferenza stampa prepartita: "Ignoro il numero di partite con la nazionale. La cosa più importante è la squadra insieme all'obiettivo che stiamo inseguendo. I nostri giocatori devono capire che questa è l'occasione di una generazione intera. Il calcio romeno ne ha bisogno. Per anni la nostra squadra non è stata presente a un EURO e questa è l'occasione di una vita per fare un risultato che renda felice tutto il nostro paese. Ecco perché dobbiamo restare concentrati ed evitare di spendere energie per cose inutili. I ragazzi devono capire che devono dare tutto sul campo se vogliono fare risultato."

Fonte: ilsecoloxix.it
Fonte: ilsecoloxix.it
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

Probabile formazione Albania: Berisha; Hysaj, Cana, Mavraj, Agolli; Lila, Xhaka, Kaçe, Abrashi, Lenjani; Sadiku. Indisponibili: Kukeli (squalificato)
In dubbio: Memushaj (polpaccio)
In diffida: Kaçe, Mavraj, Abrashi

Della buona resa difensiva e degli errori sottoporta ha parlato Gianni De Biasi in conferenza stampa: "I giocatori hanno fatto molte cose buone fino a ora. Sfortunatamente abbiamo pagato cari i nostri errori. E quando abbiamo avuto delle occasioni forse non siamo stati cinici o esperti abbastanza. Ho detti ai ragazzi: "Se volete andare avanti in questa competizione dovete approfittare delle vostre occasioni".Dobbiamo essere concentrati sul lato difensivo perché la Romania è forte sui calci piazzati. Sono molto solidi e simili a noi come mentalità. Siamo ben preparati e proveremo a giocare la partita perfetta domani perché vogliamo vincere.Tutti sono rimasti soddisfatti e sorpresi dalla qualità del nostro calcio. Ma se non ottieni i risultati la gente non guarderà la prestazione. Conosciamo l'importanza di lavorare insieme come squadra. Domani è una situazione da dentro o fuori."

Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

I precedenti per l'Albania sono molto negativi, non ha mai vinto infatti contro la Romania negli otto incontri in cui c'erano i tre punti in palio: 6 vittorie rumene e 2 pareggi. Più in generale, l'Albania ha incontrato la Romania 16 volte, vincendo solo in due occasioni. Le due squadre si sono incontrate nelle Qualificazioni ad Euro 2012, con due pareggi per 1-1 come risultati.

Share on Facebook