Euro 2016, Vardy genuino: "Per me è già incredibile essere qui all'Europeo"

Jamie Vardy racconta le proprie sensazioni dopo il primo gol in una manifestazione internazionale con l'Inghilterra.

Euro 2016, Vardy genuino: "Per me è già incredibile essere qui all'Europeo"
Jamie Vardy, independent.co.uk

Banale forse da dire, ma questa è una stagione davvero magica per Jamie Vardy. Difficile dire se resterà un unicum, intanto l'attaccante del Leicester di Ranieri continua a segnare come fatto nel corso della stagione di Premier League. Fuori nella prima di Euro 2016 contro la Russia, contro il Galles è entrato e ha subito lasciato il segno.

In conferenza stampa Vardy fatica a trattenere le sue genuine emozioni per essere già solo in Francia con la Nazionale di Hodgson: "Fa piacere essere amato dai tifosi, ma devo continuare a fare quello che sto facendo. Giocare in questo Europeo è stata una sensazione indescrivibile. Essere qui, entrare in campo e siglare il gol dell'1-1, che ha avviato la rimonta, è stato incredibile." Alcune sue immagini con in mano tabacco e una bevanda energetica hanno fatto discutere, ma Vardy ci tiene a chiarire le cose: "Ho passato una notte insonne e mi serviva una bevanda energetica per svegliarmi."

Vardy dopo il gol al Galles, laroma24.it
Vardy dopo il gol al Galles, laroma24.it

Il suo ruolo in Nazionale sembra essere quello di subentrante dalla panchina. La critica lo vorrebbe in campo dal primo minuto, ma Vardy rispetta le scelte del CT: "Riesco a capire perfettamente la logica dell'allenatore di farmi entrare a partita in corso. Quando i giocatori sono stanchi è probabilmente più facile incidere, ma io sarei contento in entrambi i casi. Dipende da me e da come mi alleno, se partirò o meno da titolare. Vedremo..." 

Di sicuro la concorrenza non manca in una squadra giovane e di talento come questa Inghilterra: "La concorrenza è un bene per la squadra. E, con le opzioni a disposizione, possiamo usare diversi sistemi di gioco. Siamo 23, il calcio è un gioco di squadra. Se qualcosa non va, si può far entrare qualcuno con la speranza che possa risultare decisivo."


Share on Facebook