Live Inghilterra-Islanda, Ottavi di finale Euro 2016 in l'Islanda ribalta l'Inghilterra e il pronostico (1-2)

Live Inghilterra-Islanda, Ottavi di finale Euro 2016 in l'Islanda ribalta l'Inghilterra e il pronostico (1-2)
I protagonisti di Inghilterra-Islanda
Inghilterra
1 2
Islanda
Inghilterra: Hart; Walker, Smalling, Cahill, Rose; Dier (min. 45', Wilshere), Rooney (min. 87, Rashford), Alli; Sturridge, Kane, Sterling (min. 59, Vardy).
Islanda: Halldórsson; Sævarsson, Árnason, Sigurdsson, Skúlason; Gudmundsson, Gunnarsson, Sigurdsson, Bjarnason; Bödvarsson (Traustason, min.87), Sigthórsson (E. Bjarnason, min. 76).
SCORE: 1-0, min. 3, Rooney (RIG). 1-1, min. 5, Sigurdsson. 1-2, min. 18, Sightorsson.
ARBITRO: Skomina (SVN). Ammoniti: G. Sigurdsson, Sturridge, Gunnarson.
NOTE: Ottavi di finale tra la seconda del gruppo B, l'Inghilterra, e la seconda del gruppo F, l'Islanda. Stade de Nice, Nizza, capienza: 36.000
23.02 Per questo ottavo di finale dunque è tutto. Davide Marchiol Vi saluta e Vi ringrazia a nome della redazione calcio di Vavel Italia per l'attenzione. Ricordo il risultato: Islanda batte Inghilterra 2-1. Islanda che affronterà ai quarti la Francia.
23.00 Giocatori islandesi che sono andati a festeggiare sotto il loro spicchio di tifosi e che stanno compiendo il loro classico urlo rituale.
22.58 La squadra di Lagerback invece continua a sognare. Già il passaggio agli ottavi era impensato, figurarsi quello ai quarti. Lo svedese però ha creato una squadra solidissima, con uno spirito di gruppo da far invidia a molte big. Dopo l'Europeo a Lagerback succederà l'attuale co ct Hallgrimsson, che sta imparando il più possibile da quest'impresa incredibile.
22.56 Hodgson dirà quindi addio alla Nazionale, dato che l'obiettivo prevedeva l'arrivo almeno ai quarti di finale. Molto deludente l'Inghilterra, che ha giocato la sua più brutta partita in questa competizione, raramente pericolosa e molto statica. L'allenatore ex Udinese finirà sicuramente sotto processo per aver messo a metà campo Rooney, che è parso fuori ruolo, e per aver usato poco Vardy, idolo dei tifosi dopo quanto fatto col Leicester.
22.53 La squadra di Lagerback ora incontrerà ai quarti i padroni di casa dell Francia, per una sfida titanica.
22.52 Islanda in paradiso!! Grazie alla sua organizzazione incredibile ottiene un altro risultato insperato e sovverte i pronostici!
22.51 Ennesima vergogna calcistica per l'Inghilterra, che viene eliminata dalla piccola Islanda e continua la maledizione delle fasi finali!
93' Sul calcio d'angolo un giocatore inglese è da solo, ma liscia il pallone! Finisce qui! l'Islanda compie l'impresa!
93' VARDY!!! CHE OCCASIONE MANCATA!! Cross al centro e la spizzata di Vardy in area finisce fuori.
91' Sta provando il tutto per tutto l'Inghilterra, ma continua a non essere pericolosa.
90' Tre minuti di recupero.
90' Si sta profilando la prima eliminazione a sopresa di questi ottavi.
87' Secondo cambio per l'Islanda: esce Bodvarsson, entra Traustason.
87' Calcio di punizione sulla trquarti sinistra per l'Inghilterra. Nulla di fatto, con Kane che calcia un cross molto sballato.
86' Entra ora Rashford, esce un impalpabile Wayne Rooney. Capitano ora Cahill.
84' ARNASON! Sul calcio d'angolo il difensore ci arriva di testa, ma non centra lo specchio della porta!
83' GUNNARSSON!! Scatta in avanti e affronta in corsa Wilshere, trova spazio e conclude a rete, ribatte in angolo Hart!
81' Partita sontuosa di Ragnar Sigurdsson, che ora blocca con una scivolata magistrale un' incursione di Vardy e si prende anche fallo.
79' Rashford era pronto il cambio, ma è stato rimandato a scaldarsi, anche Hodgson sembra essere confuso.
78' SPRECA KANE!! Il centravanti del Tottenham riceve un passaggio alto dalla trequarti ed è tutto solo in area, ma il suo colpo di testa è debole e centrale.
76' Entra Elmar Bjarnason, esce Sigthorsson.
75' Mancano 15 minuti e l'Inghilterra deve ancora battere un colpo, mani sul volto per Hodgson.
73' Islanda che sta annichilendo l'Inghilterra a livello di organizzazione.
72' SAEVARSSON!! Ha spazio sulla sua fascia il terzino che avanza, scarta a lato su uno contro uno e scarica a rete, palla non troppo lontana dai pali.
69' Vardy ha una prateria davanti a sè e scatta in avanti, Ragnar Sigurdsson recupera all'ultimo secondo e con una scivolata disperata riesce a fermare l'attaccante del Leicester lanciato a rete!
67' Altro tentativo inutile, stvolta è Wilshere a calciare lontanissimo dai pali da fuori area.
65' Punizione dalla trequarti per l'Inghilterra, Kane sceglie di tirare, mandando la palla a lato di molto.
65' Ammonito ora il capitano Gunnarsson, che non era diffidato.
64' Non cambia per ora il copione a Nizza. Inghilterra molto confusa e compassata, Islanda che difende il risultato senza entrare mai in affanno.
61' Più di 300 passaggi sino ad ora per l'Inghilterra, solo poco più di 110 per l'Islanda, che è molto più efficente in fase di costruzione.
60' ALLI! SI libera perfettamente il giocatore del Tottenham tra le linee e calcia al volo dal limite dell'area un cross dalla destra. Palla però in cielo.
59' Hodgson si gioca la carta Vardy, esce uno spento Sterling.
56' Tra l'altro il Sigurdsson marcatore non è l'attaccante, ma il difensore, a sottolineare ancor di più quanto ogni giocatore islandese si dia da fare in tutte le fasi.
55' HART SALVA I SUOI!!! Serie di colpi di testa in area, Sigurdsson va in rovesciata e Hart respinge con un ottimo riflesso. Vicino alla doppietta l'islandese.
54' L'Islanda continua ad essere molto compatta, con i giocatori che si coprono a vicenda.
52' Sembra essere ancora in difficoltà l'Inghilterra.
50' Kane ci prova di testa nell'azione seguente al calcio di punizione da lui battuto. Halldorsson blocca senza problemi.
49' Punizione ora pericolosa dalla fascia sinistra per l'Inghilterra.
47' Ammonito ora Sturridge per fallo su Skulason.
45' Skomina fa riprendere le ostilità.
22.00 Sarà invece Wilshere ad entrare, al posto del pari ruolo Dier.
21.59 Si scalda molto Vardy, potrebbe essere la prima mossa di Hodgson.
21.48 Hodgson dobrà provare ad aumentare il peso offensivo dei suoi, magari avanzando Rooney e mettendo un altro centrocampista puro per far partire la manovra. Islanda invece che deve solo ricaricarsi in vista dei secondi 45'.
21. 47 Islanda incredibilmente in vantaggio a Nizza, dopo aver ribaltato l'iniziale svantaggio su rigore (netto) realizzato da Rooney. Troppo passivi e statici gli inglesi, molto grintosa la nazionale di Lagerback.
45' Fischia la fine del primo tempo Skomina.
44' Rooney si fa vedere per la prima volta in area, riceve palla e calcia in girata al volo. La conclusione però finisce abbondantemente sopra la traversa.
43' Un cross di Sturridge diventa una conclusione a scavalcare il portiere islandese, che se ne accorge e blocca.
42' Si fanno sentire moltissimo i 7 mila tifosi islandesi.
41' Squadre che ora sembrano intenzionate a mantenere invariata la situazione, per andare negli spogliatoi e riorganizzare le idee.
39' Praticamente nullo finora Rooney, dall'altro lato invece Sigurdsson si è caricato l'attacco islandese sulle spalle.
37' Sul cross di punizione ci prova Smalling, ma era sbilanciato e manda alto il pallone.
37' Ammonito Sigurdsson, che non era diffidato.
36' Altro tiro dalla distanza islandese, nessun problema per Hart che blocca.
35' Tentativo velleitario di Rooney dalla distanza, palla lontanissima.
35' Si sbraccia Hodgson, che sta vedendo la piccola Islanda battere i suoi campioni inglesi.
33' SKULASON CI PROVA!! Tiro dalla distanza dell'islandese, palla a lato non di molto.
32' Prova ora a premere l'Inghilterra, sbattendo però sempre sul muro blu.
31' L'Inghilterra chiede un altro rigore per un presunto gallo su Alli, che però è inciampato da solo. Fa giocare Skomina.
30' Sterling penetra, non vede Rose in mezzo all'area e calcia da posizione molto defilata. Nessun problema per Halldorsson.
29' Piccola curiosità: tutti i 23 inglesi giocano in Inghilterra, mentre tutti i 23 islandesi giocano all'estero.
27' PERICOLOSISSIMO KANE!!! Sturridge supera in velocità la difesa islandese e crossa in mezzo. Kane tutto solo calcia in girata al volo, reattivissimo Halldorsson che manda in angolo.
26' Inoltre la difesa islandese è solidissima, raddoppia e addirittura triplica la marcatura quando necessario.
26' Soffre poprio a metà campo l'Inghilterra, dove nonostante la superiorità numerica non riesce a costruire. In ombra Rooney, che sembra un pesce fuor d'acqua.
25' Inghilterra molto sulle gambe, dopo essere andati in vantaggio i Leoni sono stati travolti dalla nazionale di Lagerback.
23' Pericolosa ancora l'Islanda, ma c'è fallo su Hart, che sembra aver perso un po' di sicurezza dopo l'errore sul gol islandese.
 
 
 

21' Calcio di punizione per gli inglesi, cross deviato e palla in angolo.
18' Sightorsson riceve palla dal limite e calcia con l'interno per piazzarla, Hart sembra sorpreso ed è molto poco reattivo in tuffo, sfiorando solo il pallone che si insacca!!!
18' SSSSIGHTTTTTOOOOORSSSOOOOOOON!!!!!! INCREDIBILE A NIZZA!!!! ISLANDA IN AVANTI!!! MA CHE ERRORE DI HART!!!!
16' Chiude molto bene l'Islanda, costringendo i Leoni a tirare dalla distanza.
16' KANE!! Ancora dalla distanza pericolosa l'Inghilterra! Palla alta.
15' ALLI!! Pericolosissimo l'inglese dalla distanza, palla poco sopra la traversa.
14' Ecco anche il gol inglese.
 
 
 
 
 
 
 

12' Eccovi il gol islandese. Intanto l'Inghilterra batte inutilmente un calcio d'angolo.
 
 
 
 
 
 
 

9' Le due squadre ora cercano di ragionare, dopo un avvio folgorante.

5' L'Islanda li aveva mandati tutti in avanti su una rimessa laterale, Walker si perde Sigurdsson in area che la insacca!!!

5' SIIIIIIIIIGURDSSSOOOOOOOOOONNNNNN!!!!! CHE GRINTA L'ISLANDA, CHE LA PAREGGIA SUBITO!!!!!

4' WWWWWWAAAAYNE RRRRRRRRRRRONEEEEEYYYYYYY!!!!!!!! Non sbaglia l'attaccante dello United!!!!

3' L'Islanda non riesce a contenere Sterling che penetra in area e viene abbattuto dal portiere.

3' RIGORE PER L'INGHILTERRA!!!!!

2' Preme l'Inghilterra, che si vede murare un'altra percussione, stavolta di Sterling.

2' Ci prova Sturridge dalla distanza, palla abbondantemente a lato.

1' Skomina dà il via al match!!!

21.00 Tutto pronto per il fischio d'inizio.

20.59 Si deciderà il campo e poi si darà il via alle ostilità.

20.57 Si sono fatti sentire i 7 mila islandesi durante il loro inno, ma l'esecuzione di God Save The Queen è da brivido.

20.55 Inni nazionali.

20.55 Squadre che scendono in campo.

20.53 Il suo contratto è in scadenza, servirà almeno l'accesso ai quarti per il rinnovo.

20.52 Come ricordavo precedentemente, l'opinione inglese è spaccata in due su Hodgson. C'è chi lo vuole fortemente e chi critica ogni sua decisione, come quella di lasciare Vardy in panchina.

20.49 Primo incrocio in gare da tre punti fra le due squadre, le quali si sono affrontate solo due volte in amichevole, con una vittoria dei Tre Leoni ed un pareggio.

20.47 Sembra essere infinita la carriera di Gudjohnsen. L'islandese giocava già a calcio prima ancora che Rashford nascesse.

20.43 Chiaramente alto l'entusiasmo tra le file islandesi.

20.39 Le speranze di qualificazione dell'Islanda sono appese al talento di Sigurdsson, sicuramente la stella degli isolani.

20.36 La vincente di questa partita affronterà i padroni di casa della Francia in un quarto di finale che si preannuncia spettacolare.

20.33 Nessuna pretesa invece per l'Islanda, che ha già considerato una vittoria il passaggio del girone. Tanta grinta e corsa per gli isolani, che hanno anche qualche giocatore di qualità.

20.31 Hodgson sta provando ad ovviare a questa mancanza arretrando Rooney sulla linea dei centrocampisti. Fasi alterne per il giocatore dello United in quella posizione, dove ha sì il piede adatto, ma continua ad avere la mentalità dell'attaccante.

20.29 Molto completa la rosa inglese, a cui manca solo un giocatore d'impostazione vecchio stampo alla Gerrard per essere una vera e propria corazzata.

20.26 Tutto pronto negli spogliatoi, con le squadre pronte a scaldarsi.

20.24 In blu invece l'Islanda.

20.23 Giocherà con il classico bianco l'Inghilterra.

20.22 Rapido giro negli spogliatoi!

20.20 Tutti uniti gli inglesi, appena scossi dalla decisione di uscire dall'Unione Europea.

20.18 Sarà confronto anche tra i numeri 10, Rooney e Sigurdsson.

20.15 Eccovi una panoramica sugli schieramenti.

20.14 Partita speciale per Wayne Rooney, che giocherà la 115esima partita con l'Inghilterra, agganciando David Beckham.

20.11 Tutto secondo i piani anche per l'Islanda.

20.10 Tutto confermato per gli inglesi.

20.10 Eccovi le formazioni ufficiali.

20.08 Islanda invece che uscerà vincente in ogni caso, già solo il passaggio del girone era considerato infatti impossibile alla vigilia dell'Europeo.

20.06 Molto lo scetticismo attorno a Roy Hodgson in patria, è ritenuto da molti tifosi inglesi inadatto al ruolo. Il ct è chiamato a smentirli, eliminando l'Islanda e ottenendo la prima vittoria in una fase finale dell'Europeo al di fuori del suolo inglese.

20.03 Tutto pronto allo Stade de Nice per l'ultimo ottavo di finale. Nel match delle 18 l'Italia ha ottenuto una grandissima vittoria per 2-0 sulla Spagna.

20.00 Buonasera a tutti da Davide Marchiol, oggi è il giorno dell'ultimo ottavo di finale, ovvero Inghilterra-Islanda.

Allo Stade de Nice di Nizza si affronteranno Inghilterra, seconda del gruppo B, e Islanda, prima del gruppo F. Come nella maggior parte degli ottavi, il risultato sembra già scritto, con gli islandesi che partono nettamente sfavoriti, esattamente come nel girone da loro vinto. L'Inghilterra però dal canto suo non ha mai vinto una partita della fase finale al di fuori del proprio territorio. Chi riuscirà a spuntarla in questa partita troverà i padroni di casa della Francia ai quarti.

Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

L'Inghilterra ha passato il girone B andando a corrente alternata. In tutti i match ha espresso un gran bel gioco, ma contemporaneamente ha mostrato a tratti lacune e cali di tensione molto pericolosi. Come per esempio è successo contro la Russia, dove ha dominato la partita finendo col prendere il gol del pareggio all'ultimo minuto. È una squadra però anche grintosa, come dimostrato nel match col Galles, vinto proprio all'ultimo respiro. Anche contro la Slovacchia gli inglesi hanno messo in mostra buone trame di gioco, ma senza riuscire a schiodare lo 0-0. Bisognerà dunque vedere se Hodgson sarà riuscito a limare quei difetti che hanno contraddistinto la squadra dei Tre Leoni, la quale, sulla carta, è una delle più complete del torneo (gli mancherebbe solo un centrocampista d'impostazione vecchio stile alla Lampard o alla Gerrard).

Fonte: europei2016calcio.com
Fonte: europei2016calcio.com

L'Islanda invece è una delle outsider di questa fase finale, inserita nel girone più particolare del torneo, data la presenza anche di Ungheria ed Austria, è sicuramente tra le squadre che più ha stupito. Gli uomini del ct Lagerback sanno come si soffre. Contro il Portogallo sono andati in svantaggio ed hanno avuto la forza di reagire e conquistare un pareggio impronosticabile. Nella partita decisiva contro l'Austria hanno segnato il gol vittoria nei minuti finali (scatenando l'ormai celeberrimo urlo di gioia del telecronista). Un altro pareggio contro l'Ungheria completa il quadro dei risultati dell'Islanda nel girone F. Ora c'è l'Inghilterra, con la consapevolezza che già superando il girone si è fatta la storia. Presenti anche conoscenze del calcio italiano vecchie e nuove come Bjarnason, Magnusson e Hallfredsson. L'uomo più rappresentativo è sicuramente Gylfi Sigurdsson dello Swansea, ma anche Finbogasson si è ritagliato un po' di notorietà.

Fonte: fantamagazine.com
Fonte: fantamagazine.com

Probabile formazione Inghilterra: Hart; Walker, Smalling, Cahill, Rose; Dier, Rooney, Alli; Sturridge, Kane, Sterling.

Probabile formazione Islanda: Halldórsson; Sævarsson, Árnason, Sigurdsson, Skúlason; Gudmundsson, Gunnarsson, Sigurdsson, Bjarnason; Bödvarsson, Sigthórsson.

Hodgson ammette di non conoscere l'Islanda, ma sente comunque la grande importanza del match: "Il risultato di domani sarà molto importante, per me, per i giocatori e per tutto il paese. Vogliamo rimanere dentro il torneo, ci sentiamo abbastanza pronti ma dobbiamo dimostarlo iniziando da domani.Sono contento di come hanno giocato gli attaccanti nelle scorse partite. Non si può mai sapere prima che scendano in campo ma di sicuro, al momento della scelta, ho selezionato sempre i migliori. Poi se qualcosa durante la partita non va bene sono abbastanza fortunato da avere ottimi giocatori anche in panchina. L'esperienza di Lars Lagerbäck e Roland Andersson, unita alla loro capacità di saper organizzare la squadra, ottenendo il massimo dai propri giocatori, a cui hanno anche saputo insegnare come si lavora sul campo, è tutto ciò che ha portato l'Islanda fin qui. Sinceramente non conosco l'Islanda tanto quanto gli altri paesi nordici, ma sicuramente il loro carattere, la determinazione e l'abilità che hanno nel vivere in condizioni ambientali così difficili spiega tanto di loro.Dobbiamo accettare il ruolo di favoriti, tuttavia sappiamo che sarà una gara difficile."

Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

Queste invece le dichiarazioni dei due ct dell'Islanda, Hallgrimsson e Lagerback, che sanno che, comunque vada a finire, questo Europeo sarà da ricordare. Inizia Lagerback: "Mi aspetto che l'Inghilterra abbia più possesso di noi, ma non si sa mai. Fa molto caldo e la temperatura può incidere sulla gara. Vedremo se saremo in grado di accelerare quando saranno un po' più stanchi.L'atmosfera in squadra è fantastica dato che tutti i giocatori si conoscono molto bene. Sono molto contento dell'atteggiamento e del lavoro che hanno fatto con me negli ultimi quattro anni e mezzo.Ci siamo allenati sui rigori, alcuni sono bravi, altri meno. Conosco Roy dal 1976 ma ci siamo incrociati parecchie volte in Svezia rimanendo poi in contatto per tutti questi anni, anche se negli ultimi periodi non ci siamo visti molto.I giocatori che sono partiti titolari contro l'Austria hanno avuto due giorni per ricaricarsi, sia fisicamente che mentalmente e sono già pronti per il prossimo impegno." Hallgrimsson: "L'abbiamo già spiegato: per noi questa è una situazione in cui vinciamo sempre e comunque. I giocatori hanno già conquistato i cuori e le menti del popolo islandese e con una buona prestazione domani usciranno comunque vincitori. Se invece dovessimo battere anche l'Inghilterra le loro vite cambierebbero per sempre e il calcio islandese aumenterebbe la propria considerazione in giro per l'Europa."

Fonte: uefa.com
Fonte: uefa.com

Ad arbitrare il match sarà il signor Skomina (SVN), coadiuvato dagli assistenti Vukan e Praprotnik. Quarto uomo il signor Carballo (ESP). Addizionali i signori Jug e Vincic.

Fonte: calciomercato-juve.com
Fonte: calciomercato-juve.com

Le due squadre non si sono mai affrontate prima in match con in palio i tre punti. Solo due i precedenti, entrambi amichevoli con una vittoria inglese ed un pareggio. Islanda inoltre che è per la prima volta nella fase finale del torneo. Le due Nazionali si affrontarono in un'amichevole pre Euro 2004, in cui l'Inghilterra si impose per 6-1. Il movimento calcistico islandese sembra essere cresciuto molto da allora. Hodgson è stato nel 2005 l'allenatore di Bjarnason ai Viking (Norvegia), senza però che il giocatore giocasse mai in prima squadra.

Share on Facebook