Supercoppa di Germania: il Bayern trionfa per la quinta volta

Ancelotti può festeggiare il suo primo trofeo sulla panchina bavarese grazie al 2-0 sul Borussia Dortmund, firmato Vidal e Muller. Peri bavaresi è la quinta Supercoppa di Germania. Sconfitta immeritata per i gialloneri.

Supercoppa di Germania: il Bayern trionfa per la quinta volta
Il Bayern Monaco festeggia, Twitter @FCBayernEN
Borussia Dortmund
0 2
Bayern Monaco
Borussia Dortmund: Burki; Passlack, Papastathopoulos, Bartra, Schmelzer; Castro, Rode; Ramos (Weigl, min.69), Kagawa, Dembele (Schurrle, min.68); Aubameyang (Mor, min.78).
Bayern Monaco: Neuer; Lahm, Hummels, Martinez, Alaba; Vidal (Kimmich, min.71), Alonso, Alcantara; Muller (Rafinha, min.86), Lewandowski, Ribery (Coman, min.65).
SCORE: 0-1, min. 58, Vidal. 0-2, min. 79, Muller.
ARBITRO: Tobias Welz (GER). Admonished Martinez (min. 10), Passlack (min. 29), Ribery (min. 29), Alonso (min. 29), Dembele (min. 39), Rode (min. 61)
NOTE: Supercoppa di Germania. Stadio "Signal Iduna Park", Dortmund.

Il Bayern Monaco si aggiudica la Supercoppa di Germania, dimostrandosi particolarmente cinico nel 2-0 rifilato al Borussia Dortmund. Nel trofeo che apre la stagione calcistica tedesca, entrambe le compagini si presentano con tante novità di formazione, ma a partire meglio sono i gialloneri, nell'occasione padroni di casa, che chiudono i bavaresi nella loro metà campo per tutto il primo tempo. Senza Reus il più ispirato è Dembele che sguscia costantemente via alla difesa avversaria e fa da collante tra il centrocampo e l'attacco della squadra di Tuchel. Il n.7 però non si dimostra sufficientemente concreto in fase realizzativa e questo va a vantaggio del Bayern che col passare dei minuti prende coraggio. I bavaresi cominciano a rendersi pericolosi solo dopo la mezz'ora con Vidal ma il portiere avversario si fa sempre trovare pronto. Nel secondo tempo la musica non cambia fino all'1-0 firmato dal cileno che finalizza al meglio un ottimo contropiede portato avanti dagli uomini di Ancelotti. Il Borussia si riversa in avanti alla ricerca del pareggio ma non riesce mai a sfondare il muro biancorosso, ed allora all'80' arriva il colpo del k. o. con il raddoppio firmato da Muller su azione d'angolo. I gialloneri spariscono dal campo ed Ancelotti può festeggiare il suo primo trofeo sulla panchina bavarese. Dall'altra parte il Borussia Dortmund può solamente recriminare per le troppe occasioni sbagliate.

Il Borussia Dortmund si rende subito pericoloso al 4' con Kagawa che da dentro l'area calcia di poco oltre il palo destro della porta avversaria. I gialloneri insistono con Aubameyang che si libera in area di rigore e tira in porta ma Neuer è reattivo e para. All'11' ancora il n.17 del Borussia si rende protagonista di un tiro in porta che finisce oltre la traversa. Al 32' Dembele aggancia un bel cross proveniente dalla destra e calcia ma l'estremo difensore avversario non si fa cogliere impreparato e blocca la sfera. Un minuto dopo stessa situazione ma stavolta il n.7 giallonero spara alto sulla traversa. Al 35' occasione per il vantaggio sciupata dal Borussia Dortmund con Ramos che da dentro l'area calcia addosso a Neuer che respinge la palla in corner. Al 36' ci prova Passlack dai 20 metri ma la conclusione risulta completamente sbilenca. Due minuti dopo doppia chance sprecata da Vidal che prima calcia a lato da buona posizione, dopodichè incorna centralmente un cross proveniente dalla sinistra, facilitando così la parata di Burki, sul rimpallo poi il cileno spedisce la palla sopra la traversa. Al 43' il Bayern arriva al cross dalla destra, Lewandowski anticipa tutti di testa costringendo l'estremo difensore avversario al grande intervento. L'ultima azione del primo tempo vede Dembele tirare sopra la traversa da buona posizione. I primi 45 minuti terminano quindi a reti bianche, un risultato bugiardo considerata la mole di gioco prodotta dai padroni di casa. Bayern pericoloso col solo Vidal.

La ripresa vede il Borussia Dortmund partire forte con Passlack che da posizione defilata tira in porta, Neuer ci arriva e respinge in calcio d'angolo. Al 55' Bartra tenta la sortita personale dalla distanza che però non ha effetto perchè la palla termina di parecchi metri oltre la traversa. Al 57' Dembele si rende protagonista di una bellissima azione personale, conclusa con un tiro verso l'angolino destro ben parato da Neuer in tuffo. Sull'azione seguente il Bayern passa in vantaggio: Dembele batte il calcio d'angolo che viene respinto dalla difesa biancorossa, da lì parte un contropiede che vede Vidal calciare prima addosso a Burki e poi respingere in rete sul rimpallo per l'1-0 Bayern. La reazione dei padroni di casa viene ben controllata dai bavaresi che poi raddoppiano al 79': Thiago Alcantara trova lo stacco di Hummels da calcio d'angolo, la sua spizzata favorisce Muller che con un tocco sottomisura anticipa Burki. Nonostante il forcing finale dei gialloneri non accade più nulla ed il Bayern può festeggiare la sua quinta Supercoppa di Germania.