Risultato Slovacchia-Inghilterra, qualificazioni Russia 2018 (0-1): LALLANA AL 95'!

Risultato Slovacchia-Inghilterra, qualificazioni Russia 2018 (0-1): LALLANA AL 95'!
Live Slovacchia-Inghilterra, qualificazioni Russia 2018 (18:00)

19:58 - Noi di VAVEL Italia vi lasciamo subito al proseguio della nostra serata internazionale, tante altre le partite da seguire insieme. Per quanto riguarda me, sono Stefano Fontana e vi ringrazio per aver seguito questo incontro con me. Alla prossima, restate sintonizzati su VAVEL! Ciao!

90+6' - FINISCE QUI! Inghilterra non brillante, ma Allardyce vince all'esordio. Slovacchia ottima, che ha difeso benisimo anche dopo l'espulsione di Skrtel che ha costretto i suoi ad oltre mezz'ora di inferiorità numerica. Il gol di Lallana arriva praticamente a tempo scaduto e rende vani tutti gli sforzi, ma gli uomini di Kozak meritano solo applausii per come sono stati in grado di proteggere la porta di Kozacik per novantacinque minuti. Non sono queste comunque le partite da vincere per sperare nella qualificazione slovacca.

90+5' - Il solito Rose sul fondo, la palla viene scaricata al centro, tocca Pekarik, la palla si sitema sui piedi di Lallana che finta e con due avversari davanti lascia andare il sinistro. Distanza molto ravvicinata, ma colpevole anche Kozacik che se la fa sfilare tra le gambe.

90+5' LALLANAAAAA! LALLANAAA! LALLANAAAA! LALLAANAAAAAAAAAAAAA! VINCE L'INGHILTERRA! SEGNA LALLANA AL NOVANTACINQUESIMO!

90+4' - Caos in area, ma alla fine pulisce tutto il solito Durica!

90+4' - Ancora Dele sulla sinistra, chiude Gyomber.

90+3' - Lallana, stanchissimo, si fa scippare da Durica che fa tutto benissimo: anticipo, uscita palla al piede, passeggiatina e fallo inassato da Alli.

90+3' - Ultima sfuriata inglese, sempre passando per Rooney.

90+2' - Momento di pausa per medicare Kozacik che ne approfitta per far passare un po' di tempo. Probabilmente si arriverà fino a sei minuti di recupero invece dei quattro assegnati.

90+1' - WALCOTT! WALCOTT! Percussione, palla scaricata dietro, Sturrige è tutto solo in area, dal suo contrasto con Kiss  la palla schizza a Walcott che la mette dentro, ma l'arbitro ferma tutto per offside. Da capire l'entità del contrasto: sembrerebbe che il tocco "decisivo" sia di Kiss e non di Sturridge, e in questo caso sarebbe regolare il gol!

90' - Palla che gira, ma non arriva in porta.

89' - Sturridge dalla distanza! Mancino flebile, attento Kozacik sulla conclusione centrale.

88' - Tre minuti con la palla lontana dalla porta per la Slovacchia.

85' - Sturridge apre l'area uscendo fuori, Rooney ha un'intuizione meravigliosa per il taglio di Theo Walcott, ma la posizione è irregolare.

84' - Ancora Lallana, stavolta incrociato basso, ma il suo mancino  non trova la porta.

83' - STURRIDGE! NON ARRIVA A COLPIRE IN AREA PICCOLA! Palla velenosa di Walcott che gira dietro la linea, ma in area piccola non ci arrivano nè Dier nè Sturridge nè Sterling! Che occasione!

82' - Dele Alli travolto da Kubik vicino alla bandierina, è punizione.

81' - Piovono cross da entrambe le fasce, spazzano di continuo i centrali slovacchi. Nel frattempo il cambio di Allardyce (discutibile) è Sturridge per Kane. Esce la punta di peso proprio ora che l'area è intasata...

80' - Kane! Cross di Walcott, sponda di Lallana, la palla rimane per qualche istante in area ma Kane non riesce a colpirla! Assedio dei tre leoni!

79' - Sono tutti dietro quelli in bianco per questo finale.

78' - Prova l'arrocco Jan Kozak: esce il boccheggiante Svento, dentro Kiss.

77' - Quasi un tiro a bersaglio quello inglese, qui il mancino di Lallana avrebbe battuto Kozacik ma trova solo il palo interno! Che occasionissima!

76' - LALLANA! Alza la voce l'Inghilterra, bordata del numero undici che colpisce il palo!

73' - Alli cerca la giocata nello stretto, lo ferma Durica che poi apre verso Hubocan, bravissimo a far rifiatare i suoi con la punizione da metà campo.

72' - Cambia anche la Slovacchia, con Kubik che prende il posto di Mak sulla fascia destra.

70' - Punta alla velocità Allardyce: dentro tutta la fresca esplosività di Theo Walcott al posto di Sterling. Nel frattempo piazzato da venti metri di Rooney, molto vicino alla traversa.

68' - Ancora Cozacik in tuffo, ad anticipare Rooney sul lancio di Alli.

66' - Fa pressione l'Inghilterra, chiamato in causa già in un paio di occasioni Kozacik, ma niente di pericoloso.

62' - Estremizzato ora il catenaccio sloveno: sono quasi tutti in area. Qui a provarci è Lallana, col mancino a giro, fuori. Intanto è Henderson a lasciare il campo a Dele Alli.

57' - Corre ai ripari Kozak: il pescarese Gyomber rimpiazzza Pecovsky. 4-4-1 per gli slovacchi che ora vedono anche il pareggio come un gran traguardo.

56' - ATTENZIONE! ATTENZIONE! COLPO DI SCENA! Kane sale a prendersi palla a centrocampo, Skrtel fa un fallo normalissimo ma poi cerca di recuperare la palla anche con l'avversario che ci è caduto sopra. Il serbo Mazic non se la fa scappare ed estrae il secondo giallo ed il rosso! FOLLIA SKRTEL, ORA LA SLOVACCHIA RISCHIA DI SOFFRIRE DAVVERO.

53' - Ottima punizione lunghissima di Rooney che scavalca tutti: Henderson è completamente solo e fa sponda verso il centro, ma ancora Kozacik, attento, allunga le braccia e blocca.

52' - Kane si defila sulla sinistra, Skrtel lo segue e lo falcia rischiando il secondo giallo. Palla sulla linea laterale, ma gamba decisamente alta.

50' - Rischia la Slovacchia col cambio di gioco di Mak intercettato a Waker: Pecovsky liscia, il suo colpo di testa diventa un suggerimento in avanti per Kane. Il centravanti del Tottenham però temporeggia troppo, e quando mette in mezzo trova il piedone di Skrtel che devia verso Kozacik.

49' - Velleitario il destro di Jordan Henderson, da lontanissimo: la palla si alza di molto sopra la traversa.

47' - Subito Sterling a rientrare sul destro: palla a giro deviata, rischia di tornare utile per Rooney ma si spegne in corner.

46' SI RICOMINCIA! Nessun cambio in campo.

45+1' - Finisce il primo tempo, con una pausa per medicare Skrtel e Rose, protagonisti di un contatto in area.

45' - Un minuto da recuperare in un primo tempo piuttosto bloccato e noioso.

44' - Lallana prova ad inventare al limite dell'area col tacco per Rooney, ma la giocata non è stata capita dal 10.

43' - Tutti fermi in campo, le linee di passsaggio sono prevedibili, il gioco ristagna.

40' - Guadagna fiducia la Slovenia, che spinge in pressing per indurre i difensori inglesi all'errore. Qui a provarci è Harry Kane, ma il mancino dalla distanza è chiuso in corner.

38' - Risponde Sterling! Grande scambio con Kane, sul pallone di ritorno Hubocan inciampa su una palla che era stata praticamente recuperata, regalandola di nuovo all'esterno del City. Finta e destro basso incrociato, ma non trova la porta.

37' - CLAMOROSO! CLAMOROSO! RISCHIA IL SUICIDIO L'INGHILTERRA: Rose si fa scippare clamorosamente da Duris in area, arriva il pallone teso nell'area picccola ma la scivolata di Svento, che beffa Stones, è un attimo in ritardo! La palla scorre, uscendo dall'altra parte.

35' - Buona difesa della palla di Lallana, poi la perde Sterling ed arriva l'entrataccia di Henderson, davvero scomposta. Ha seriamente rischiato il giallo il capitano del Liverpool.

34' - Momento concitato in mezzo al campo, il ritmo è sceso e si vedono davvero poche occasioni.

32' - Buon pressing, altissimo, fino a Joe Hart, della Slovacchia, ma la furbizia di Stones, che cerca il dribbling e prende fallo, leva dai guai la nazionale inglese.

29' - Lezioso Cahill che allunga la palla ma ne perde il controllo: costretto a travolgere Pecovsky per evitare il ribaltamento di fronte.

28' - Gregus! Ottimo spunto del numero 6 che recupera palla in difesa e la trascina in percussione fino quasi alla trequarti, chiedendo la triangolazione a Svento: la palla di ritorno è lunga, controlla Hart.

27' - Prova con la gestione della palla la Slovacchia, ma passata la metà campo mancano le idee: mai impegnato Hart in questa prima metà di tempo.

25' - E' di Martin Skrtel il primo giallo della partita: il centrale ex-Liverpool sbraccia su Harry Kane su un lancio lungo e lo colpisce con un gomito.

23'- Altra imbucata fallita: stavolta è Raheem Sterling a buttarsi dentro dalla sinistra dopo lo scambio di fascia con Lallana. Henderson lo vede e fa partire il tracciante col tempo giusto, ma il controllo con l'esterno è impreciso.

21' - Walker sul fondo! Liscia Kane sul primo palo, allontana Martin Skrtel, ma grande squillo inglese ancora sulle fasce: la palla bassa di Walker era un vero e proprio cioccolatino.

20' - Continua la melina inglese, tanti scambi a centrocampo con i due centrali di difesa che praticamente sono registi, me non si trova il varco giusto.

16' - Corner corto, poi va al cross Rooney, ma è totalmente fuori misura: si riparte da Kozacik.

15' - Nonostante sia tutta riversata nella metà campo offensiva, l'Inghilterra non riesce a sfondare se non con le buone percussioni degli esterni: qui è di nuovo Rose a conquistare un corner interessante.

12'- Cerca un recupero avanzato del pallone Mak, ma travolge Rose a corpo morto: fallo.

11' - Dier! Grande intuizione in profondità per il bell'inserimento di Lallana alle spalle della difesa: ci mette una pezza Pekarik che ripiega sull'estremo difensore.

10' - Toccato duro Hamsik sulla caviglia a centrocampo, sembra niente di grave.

9' - Esce benissimo la Slovacchia, tutto di prima, interrompe Henderson. La squadra di Kozak si chiude negli ultimi 25 metri, provando a colpire in ripartenza veloce.

8' - Prime fasi di studio, entrambe le squadre stanno molto larghe cercando di sfruttare le percussioni sulle corsie.

5'- Palla alta, scontro involontario ma molto violento tra Rose e Pekarik: la punizione dalla trequarti è slovena, col cross allontanato da Cahill, bravo a svettare sulla massa.

4' - Imbeccato bene Sterling da Henderson, subito in spinta l'Inghilterra: ma l'ex-Liverpool sbaglia il controllo e regala rimessa dal fondo.

3' - Campo non in buono stato, si alzano tante zolle dal prato.

3' - Ottimo triangolo Walker-Sterling sulla destra: il terzino del Tottenham si butta in area, ma il suo cross è spazzato da Pekarik.

2' - Allontana di testa Durica, ma rimane in attacco l'Inghilterra.

2' - Primo corner britannico, con la buona percussione di Rose sulla sinistra.

1' VIAAA! PARTITI!

18:00 - Scambio di gagliardetti tra i capitani, Skrtel e Rooney.

17:58 - Ora tocca agli sloveni.

17:57 - Il momento degli inni: si fanno sentire i tanti britannici accorsi per l'occasione con "God Save The Queen".

17:56 - Eccoli! Uomini in campo: bianco totale per la squadra di Kozak, completo rosso per quella di Allardyce.

17:54 - Tutto pronto per l'ingresso delle due squadre, tanti slovacchi allo stadio, con Wayne Rooney che festeggerà la centosedicesima partita in nazionale, superando David Beckham ed inseguendo il recordman Peter Shilton, a quota 125.

Inghilterra (4-4-1-1): Hart; Walker, Cahill, Stones, Rose; Sterling, Henderson, Dier, Lallana; Rooney; Kane.

Slovacchia (4-5-1): Kozacik, Pekarik, Skrtel, Durica, Hubocan; Mak, Gregus, Pecovsky, Hamsik, Svento; Duris. All. Kozak.

17:48 - Eccoci collegati! Bella atmosfera alla City Arena di Trnava. Andiamo ad analizzare le formazioni ufficiali.

Buonasera a tutti! Benvenuti ad un nuovo appuntamento con le dirette scritte di VAVEL Italia! Stavolta ci sintonizziamo sulle qualificazioni al mondiale di Russia 2018: iniziano i gironi europei, tutte le migliori subito in campo approfittando della sosta dei campionati. Dalla City Arena di Trnava, seguiremo la sfida tra Slovacchia ed Inghilterra: da un lato il talento al servizio del solido sistema di gioco di Kozak, C.T. dal 2013, dall'altro tutte le novità della prima uscita ufficiale di Allardyce.

Euro 2016

Per entrambe le squadre l'ultima uscita ufficiale risale all'europeo francese: gli slovacchi, qualificati proprio per lo 0-0 alla terza giornata contro l'Inghilterra, uscirono comunque a testa alta nonostante il sonoro 3-0 subito dalla Germania agli ottavi. Su tutti, a brillare fu il solito Marek Hamsik, vero e proprio trascinatore della sua rappresentativa.

Diverse le ambizioni, simili i risultati per l'Inghilterra: dopo un girone balbettante, la clamorosa eliminazione agli ottavi di finale contro la favola dell'Islanda, capace di rimontare il rigore iniziale di Rooney con i gol di Sigurdsson e Sigthorsson, che portarono alle dimissioni piuttosto rumorose di Roy Hogson.

Il girone

Il sorteggio ha rivelato un girone piuttosto abbordabile per entrambe le squadre. Se gli inglesi partono leggermente favoriti per il primo posto, con occhio di riguardo allo scrontro "fraterno" contro la Scozia, il popolo slovacco può nutrire ottime speranze di qualificazione al secondo posto che vorrebbe dire playoff. L'occasione per volare in Russia tra due anni, però, sarà contesa da due compagini molto agguerrite: Scozia e Slovenia, con Malta e la Lituania che sembrano partire un gradino sotto.

I precedenti

Da quando la Slovacchia è una nazionale indipendente, ovvero dal 1993, le due squadre si sono affrontate solo quattro volte: due, a distanza ravvicinata, per le qualificazioni all'europeo del 2004. Finì 2-1 per i britannici sia all'andata che al ritorno, in un girone che vide la selezione di Eriksson arrivare al primo posto con 20 punti, davanti ai 19 della Turchia. Nel 2009, invece, l'occasione fu un'amichevole tra nazionali, con gli inglesi che dilagarono per 4-0 davanti al proprio pubblico. Infine, lo 0-0 dello scorso 20 giugno che qualificò entrambe le squadre per gli ottavi di finale dei campionati europei.

Share on Facebook