Svizzera - Portogallo, Qualificazioni Russia 2018 (2-0): Embolo-Mehmedi, cadono i campioni d'Europa

Svizzera - Portogallo, Qualificazioni Russia 2018 (2-0): Embolo-Mehmedi, cadono i campioni d'Europa
Svizzera
2 0
Portogallo
Svizzera: (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner (dal 70' Widmer), Schar, Djourou, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Mehmedi, Dzemaili (dall'89' Fernandes), Embolo; Seferovic (dal 78' Derdiyok). All. Petkovic
Portogallo: (4-3-3): Rui Patricio; Cedric, Fonte, Pepe, Guerreiro; Moutinho (dal 68' Quaresma), W. Carvalho (dal 46' Joao Mario), Adrien; Bernardo S., Eder (dal 46' Andrè Silva), Nani. All. Santos
SCORE: 1-0, min 23, Embolo; 2-0, min 30, Mehmedi
ARBITRO: Antonio Mateu Lahoz (ESP) ammonisce Mehmedi (S), Xhaka (S). Espulso: Xhaka per doppia ammonizione.
NOTE: Incontro valevole per la prima giornata di qualificazioni a Russia 2018. St. Jakob Park, Basilea, Svizzera. Inizio ore 20.45.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Andrea Bugno vi ringrazia per la cortese attenzione e vi da appuntamento a tra poco con cronache, interviste ed approfondimenti, buonanotte. 

Parte con il piede giusto la Svizzera, che otto anni dopo bissa il successo sul Portogallo con lo stesso punteggio. Parte male invece il Portogallo, che resta fermo al palo dopo la prima giornata. Nelle altre gare del girone, Lettonia batte Andorra 1-0, mentre finisce 0-0 tra Isole Far Oer e Ungheria. 

Tiene, con merito, senza mai soffrire particolarmente, la Svizzera nella ripresa. La squadra di Petkovic alza la muraglia sulla trequarti, con il possesso palla portoghese che diventa sterile senza creare particolarissime occasioni. Quaresma ravviva la contesa, Nani centra il palo ma non basta. 

FISCHIA MATEU! FINISCE QUI! CADONO A BASILEA I CAMPIONI D'EUROPA, BATTUTI DALLA SVIZZERA DI PETKOVIC PER 2-0! DECIDONO I GOL DI EMBOLO E MEHMEDI NEL PRIMO TEMPO! 

93' Sugli sviluppi della punizione resta a terra Derdiyok. Sembra l'ultimo atto del match. 

92' Che ingenuità di Xhaka! Fallo da dietro su Joao Mario, evitabilissimo, e giallo. E' il secondo, netto, scatta il rosso. 

91' Cross di Bernardo Silva che non viene bloccato da Sommer, gira Fonte che trova l'opposizione di Schar. Guerreiro in seconda battuta calcia altissimo. 

90' Applausi per Derdiyok, che controlla la sfera e fa salire la squadra. Sembra vicinissima al traguardo la Svizzera di Petkovic, che ha saputo tenere a bada le offensive lusitane nella ripresa. Tre minuti di recupero. 

Spezza il ritmo Petkovic, che richiama Dzemaili ed inserisce Fernandes per gli ultimi minuti di sofferenza. 

88' Quaresma! Altra occasione! Nani al centro per il compagno, che controlla e calcia di destro da ottima posizione. Devia in angolo Widmer che si immola. 

87' Xhaka! Ancora in contropiede la Svizzera. Mehmedi per Rodriguez, che serve a rimorchio il compagno: stop e conclusione mancina disinnescata ancora da Rui Patricio! 

86' Derdiyok! Occasione per il tris svizzero! Scambiano in contropiede l'attaccante del Galatasaray ed Embolo, che chiude il triangolo: finta col destro, tiro di sinistro debole che però è preda di Rui Patricio. 

85' Altra punizione per il Portogallo. Ingenuo Xhaka, forse stanco e poco lucido, che commette fallo pressando fin troppo Joao Mario. 

Resta a terra Schar, colpito alla testa da un'uscita sbilenca di Sommer stesso. 

83' Sommer! Si salva due volte, anche con un po' di fortuna! La prima sulla conclusione tesa di Guerreiro, deviando in angolo; la seconda con l'aiuto della difesa che chiude su Pepe in agguato in prossimità della linea di porta sugli sviluppi del corner stesso. 

82' NANI! IL PALO ILLUDE IL PORTOGALLO! ANCORA QUARESMA VA VIA SULLA DESTRA, GIRA DI TESTA NANI CHE CENTRA IL PALO A SOMMER BATTUTO! 

80' Non c'è fallo su Fonte di Widmer, anzi. E' il difensore portoghese ad allargare il braccio e colpire la sfera con quest'ultimo. Punizione per Sommer, respirano i padroni di casa. 

Secondo cambio per Petkovic: esce uno stremato Seferovic, dentro Derdiyok.

77' Contropiede Svizzera! Dzemaili allunga la squadra, serve l'accorrente Rodriguez che calcia di sinistro da posizione impossibile. Sfera che sorvola ampiamente la traversa. 

76' Fonte! Destro violento a volo sulla respinta di testa di Djourou dopo un ottimo spunto di Quaresma sulla destra! Palla deviata da Schar in angolo. Soffre la Svizzera, che però non cede. 

76' Ancora Bernardo Silva! Raccoglie la sfera dopo una corta respinta della difesa elvetica e calcia di sinistro. Palla che termina di poco a lato.

73' Ci prova con uno schema da calcio di punizione il Portogallo: Quaresma per Fonte, che non arriva a deviare la sfera. 

70' Dzemaili! Cosa ha sbagliato l'ex Napoli! Ottima azione di Mehmedi, che attira su di sè il raddoppio e scarica a rimorchio per il compagno tutto solo. Sbilenco il mancino, che lambisce il palo e termina sul fondo. 

69' Prova a far salire la squadra Embolo, che conquista una punizione preziosissima sulla trequarti portoghese. Tempo per il cambio elvetico. 

Arriva il momento anche di Quaresma, che prende il posto di Moutinho, mentre Petkovic manda a scaldare Widmer (prenderà il posto di uno sfinito Lichtsteiner alla prima pausa). 

66' Si limita a difendere l'area la Svizzera che raramente supera la metà campo offensiva: Seferovic, in una rara transizione, sbaglia scelta e, invece di servire Mehmedi alle sue spalle, prova il cross, passando di fatto a Rui Patricio. 

63' Vellutato il tocco in area di Joao Mario, che non raggiunge la testa di Andrè Silva. Ci sta provando la squadra di Santos ad accorciare il punteggio, resiste la Svizzera, che sembra ora alle corde. 

61' Azione infinita del Portogallo al limite dell'area elvetica. Prima Cedric, poi Guerreiro arrivano sul fondo per crossare al centro dell'area: stoppa Nani che cerca il destro, la sfera carambola sul mancino di Bernardo Silva che cicca la conclusione. Blocca tranquillamente Sommer.  

59' Ha perso momentaneamente di ritmo e di verve l'attacco e la manovra del Portogallo. Svizzera rintanata tutta nella propria trequarti, in attesa di trovare un varco in ripartenza. 

56' Torna a farsi vedere la Svizzera: Lichtsteiner dentro per Seferovic col mancino, liberano Pepe e Fonte in più tempi. Si salva il Portogallo. 

54' A terra Joao Mario, in area di rigore della Svizzera! Mateu si avvicina all'accaduta, indicando successivamente il fondo. Non c'è nulla nemmeno stavolta. 

51' Bernardo Silva! Che bomba di sinistro! Transizione condotta da Nani, che scarica per Andrè Silva. Buono il controllo ed il passaggio sulla destra per l'altro Silva, che si accentra e col mancino sfiora la traversa. Buona occasione per gli ospiti. 

50' Nani! Primo guizzo del capitano della ripresa! Si accentra e calcia di destro, palla altissima. 

48' Portogallo che sembra aver iniziato con un piglio diverso la ripresa, ma la Svizzera controlla agevolmente le folate dei portoghesi. 

PARTITI! E' INIZIATA LA RIPRESA AL ST. JAKOB-PARK! 2-0 PER I PADRONI DI CASA! 

21.45 Alla spicciolata tornano in campo i protagonisti del match. Non ci sono cambi nella Svizzera, due sono invece quelli di Santos: dentro Andre Silva e Joao Mario, prendono il posto di Eder - abulico - e William Carvalho. 

21.40 Staremo a vedere se già nell'intervallo Santos penserà a Quaresma e Joao Mario per provare a cambiare questa gara. Nel frattempo le squadre sono ancora negli spogliatoi, in attesa di tornare sul terreno di gioco per la ripresa. 

21.35 Cinica la Svizzera, che ha approfittato dell'unico momento di stanca dei portoghesi - in controllo nei primi venti minuti - per piazzare il colpo del momentaneo ko: prima Embolo, poi Mehmedi, hanno messo in ginocchio gli ospiti, trafitti da una disattenzione difensiva e da una pessima transizione di squadra in occasione del raddoppio. Guerreiro l'uomo più pericoloso per Santos, che dovrà pensare a qualche cambio per raddrizzare la gara. 

FISCHIA MATEU! FINISCE UN BEL PRIMO TEMPO A BASILEA! SOTTO L'ATTENTISSIMO SGUARDO DI FEDERER, LA SVIZZERA CHIUDE AVANTI 2-0 SUI CAMPIONI D'EUROPA DEL PORTOGALLO, RETI FIRMATE DA EMBOLO E MEHMEDI! 

45' Un minuto di recupero. Ultimi sforzi dei portoghesi, in avanti a caccia del gol che permetterebbe agli ospiti di accorciare: ennesimo cross di Nani, non c'arriva Eder. 

43' Sempre Raphael Guerreiro, martello instancabile sulla sinistra, pennella al centro per la testa di Eder, che però non riesce a girare verso la porta. 

40' Si è leggermente affievolita la pressione dei portoghesi. Ne approfitta la Svizzera in contropiede: Seferovic ancora per Mehmedi, che punta Pepe e si lascia cadere. Giallo, per simulazione, per lui. C'era, tuttavia, il fallo del lusitano. 

37' Guerreiro! Ancora lui! Che discesa sulla sinistra! Salta tutti il terzino, che ci prova con il sinistro al limite dell'area! Conclusione deviata in angolo, che sfiora il palo alla sinistra di un Sommer battuto. 

36' Guerreiro! Si libera benissimo sul destro all'interno dell'area di rigore prima di calciare. Pronta l'opposizione di Schar con la schiena. 

35' E' sempre Embolo a provare la giocata e, nella maggior parte dei casi, riuscire a creare la superiorità numerica. Standing ovation per la sua prestazione da parte dei suoi ex tifosi. 

33' Non si scuote la squadra di Santos, mentre la Svizzera sembra riuscire a controllare adesso il ritmo della gara gestendo il possesso palla nella propria metà campo. 

Sembra aver accusato il colpo il Portogallo, che dopo un quarto d'ora di controllo assoluto ha subito due gol in poco meno di dieci minuti. 

30' MEHMEDI!!! ANCORA IN CONTROPIEDE, PUNISCE LA SVIZZERA! CLAMOROSO UNO-DUE, PORTOGALLO KO! DZEMAILI APRE PER MEHMEDI, CHE LANCIA NELLO SPAZIO SEFEROVIC. CONTROLLO DEFILATO E SERVIZIO A RIMORCHIO, STOP E DESTRO PER L'ATTACCANTE DEL BAYER LEVERKUSEN CHE TROVA L'INCROCIO DEI PALI! 2-0! 

28' Riparte il contropiede svizzero: Embolo per Seferovic, che apre immediatamente per Mehmedi. Chiude Fonte in angolo. 

27' Behrami e Xhaka su Nani, in stereofonia e senza mezzi termini. I due mediani impediscono a Nani di attaccare l'area di rigore e calciare in porta. Altra occasione potenziale disinnescata al limite. 

25' Prova a riproporsi il Portogallo, ma fanno buona guardia i difensori elvetici al limite dell'area di rigore. 

Tanti i meriti a Rodriguez e ad Embolo, ma tanti errori della retroguardia lusitana: impreciso Rui Patricio nella respinta centrale, impassibili i centrali che lasciano tutto solo l'attaccante dello Schalke, ex Basilea. 

23' EMBOLO!!! BREEL EMBOLO PORTA IN VANTAGGIO LA SVIZZERA! CHE DORMITA DELLA DIFESA PORTOGHESE, CHE SI ADDORMENTA SULLA RESPINTA DI PATRICIO! EMBOLO, 1-0 SVIZZERA! ESPLODE IL ST. JAKOB PARK! 

22' Torna all'arrembaggio la Svizzera. Folata firmata Dzemaili, che prima serve Mehmedi - ma il suo cross viene disinnescato da Fonte in acrobazia - poi conquista un fallo sulla trequarti. Posizione che potrebbe essere interessante per Rodriguez ed il suo mancino. 

20' Manovra lunga ed avvolgente, sulla trequarti, per i portoghesi, che liberano sulla destra Cedric: controllo e destro - deviato - per il terzino. Blocca Sommer centralmente. 

17' Prova a scuotersi la Svizzera! Buono spunto di Embolo sulla trequarti, un rimpallo fa carambolare la sfera nella zona di Rodriguez, che si accentra e calcia di destro. Non esattamente il suo piede preferito, palla a lato. 

15' Pepe! Soffre tremendamente la Svizzera adesso! Dopo una serie di rimpalli in area di rigore, è il difensore del Real a cercare la deviazione, trovando anch'egli soltanto il corner, il secondo di fila! 

Guerreiro! Ci prova due volte il terzino mancino, guadagnando soltato un calcio d'angolo sulla seconda conclusione. 

13' Insiste il Portogallo. Scambio nello stretto tra Bernardo Silva e l'altro Silva, Adrien. Quest'ultimo viene affrontato e steso da Djourou: punizione dal limite. 

11' Gioco interrotto per un problema fisico accusato da Nani dopo uno scontro di gioco con Lichtsteiner. L'ala portoghese sembra però in grado di tornare in campo. 

9' Difficile la costruzione della manovra della Svizzera. Segue di fatto a uomo ogni taglio il Portogallo, disposto perfettamente come al solito da Santos. 

6' Tantissima confusione in area elvetica! Eder punta l'area ma sbaglia il suggerimento per Eder, Lichtsteiner chiude e spazza col mancino anticipando Sommer in uscita, centrando in pieno la mano di Djourou involontariamente. Si gioca! 

5' Bernardo Silva! Ancora Portogallo pericolosissimo! Cedric va via sulla destra, crossa per Eder che sponda al centro per Silva che si coordina bene ma non riesce ad angolare! 0-0, ma bellissima partita in questo avvio. 

4' Eder! Contropiede fulmineo, negli spazi, del Portogallo! Il centravanti si allunga la sfera sul mancino, ma non centra la porta difesa da Sommer. 

3' Meglio l'approccio degli elvetici al match: lancio di Xhaka per Rodriguez, chiude Cedric. Insiste la Svizzera, sull'asse Embolo-Dzemaili, ma il cross del bolognese è preda di Pepe che spazza. 

1' Subito asfissiante la pressione degli elvetici sui portatori di palla. Pepe mette in fallo laterale, ma il cross di Lichtsteiner dopo la battuta è preda facilmente di Rui Patricio. 

Ci siamo! Agli ordini del signor Mateu Lahoz la Svizzera è pronta a dare il via al match! Si parte! 

20.40 Tutto pronto per l'ingresso in campo delle squadre! Un boato ed una bellissima coreografia accoglie le due squadre. Lichtsteiner e Nani, i due capitani, a breve effettueranno il sorteggio di rito. Ma prima è tempo di inni nazionali! 

20.30 Mentre le squadre hanno ultimato la fase di riscaldamento, andiamo a vedere quello che potrebbe essere il tema della gara. Nel corso degli Europei entrambe le squadre non hanno brillato in fase di impostazione, preferendo spesso chiudersi a riccio per ripartire in contropiede. Cinismo arma fondamentale per i lusitani, che potrebbe tornare in voga anche stasera, con i padroni di casa che non vorranno offrire il fianco sbilanciandosi. Gara chiusa, che potrebbe essere decisa da un episodio per l'una come per l'altra. 

Immagini live dal St.Jakob-Park di Basilea

20.20 - Come si evince dagli undici, doppia assenza molto pesante: tra i padroni di casa è out Shaqiri, una delle stelle se non LA stella della Svizzera. Dal'altra parte anche il Portogallo non verte in una situazione particolarmente migliore in quanto a mancanze, essendo Cristiano Ronaldo ancora in fase di recupero dall'infortunio subito in quella finale di Saint-Denis, chiusasi comunque nel migliore dei modi. Il portoghese rientrerà sabato in campionato con la maglia del Real Madrid.

20.10 - Nel dettaglio:
Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cedric, Fonte, Pepe, Guerreiro; Moutinho, W. Carvalho, Adrien; Bernardo S., Eder, Nani. All. Santos
Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schar, Djourou, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Mehmedi, Dzemaili, Embolo; Seferovic. All. Petkovic

20.05 - QUESTE INVECE LE SCELTE DELLA SVIZZERA:

19.55 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL PORTOGALLO:

19.45 - Ecco l'arrivo dei giocatori portoghesi al St. Jakob Park di Basilea... Qui il match-winner dell'Europeo, Eder.

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Svizzera-Portogallo, incontro valevole per la prima giornata della fase Europea delle qualificazioni verso il mondiale di Russia 2018. In campo, al St. Jakob Park di Basilea il Portogallo neo campione d'Europa, che sfida gli elvetici di Petkovic padroni di casa. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Subito uno scontro al vertice nel Gruppo B di qualificazione ai Mondiali russi in programma tra due estati. Le due candidate principali al primato in classifica si sfidano nella gara d'esordio del raggruppamento, nel quale figurano anche una delle sorprese dello scorso Europeo francese, l'Ungheria, assieme a Lettonia, Faer Oer e Andorra che dovrebbero essere soltanto sparring partner senza particolarissime velleità di classifica ed ambizioni di qualificazione.

Tutti gli occhi d'Europa e non solo saranno sui lusitani laureatisi due mesi or sono neo campioni del Vecchio Continente. Il gol di Eder è tutt'altro che un lontano ricordo, ma conterà davvero poco stasera quando la Svizzera punterà al bottino pieno per partire con il piede giusto verso la competizione intercontinentale russa. Inoltre, la voglia e l'ambizione di battere alla prima uscita i neo campioni europei dovrebbe far stare sull'attenti il Portogallo di Santos, che di certo si aspetta una Svizzera arrembante e vogliosa di fare subito la gara e portare a casa il risultato. 

I grandi assenti - Da una parte Shaqiri, dall'altra Cristiano Ronaldo, senza dimenticare Renato Sanches. Le due stelle più lucenti delle rispettive squadre ed il bambino prodigio che ha stregato tutti con le sue capacità tecniche, tattiche e soprattutto fisiche in terra francese mancheranno al primo appuntamento verso Russia 2018, dove tutti e tre sperano di essere protagonisti assoluti. Per Ronaldo, stando a quanto riportano i siti spagnoli, è però pronto il rientro nel prossimo weekend di campionato, oltre ad una fugace apparizione anche in Champions. 

Le ultime dai ritiri

Svizzera - Assente di lusso Shaqiri, Petkovic dovrebbe schierare una formazione con un 4-2-3-1 ma con un assetto molto accorto soprattutto in fase di non possesso volto a non concedere ripartenze alla squadra lusitana. Embolo e Mehmedi, esterni d'attacco, ricopriranno le fasce laterali davanti a Lichtsteiner e Rodriguez, mentre centralmente Dzemaili darà manforte a Xhaka e Behrami. Unica punta Seferovic, mentre davanti a Sommer i centrali saranno Fabian Schar e Djourou. 

Portogallo - Santos, così come il dirimpettaio, dovrà fare a meno della sua stella più lucente, così come nella finale di Saint Denis, e di Renato Sanches. Cristiano Ronaldo non è stato convocato complice il recupero dall'infortunio che gli precluse di giocare la sfida contro la Francia, successivamente vinta. Al suo posto confermato Eder da centravanti, con Quaresma e Nani ai suoi lati. Mediana composta da Joao Mario e Moutinho ai lati di William Carvalho frangifrutti davanti alla difesa, composta a sua volta da Cedric e Guerreiro ai lati di Pepe e Fonte. In porta il solito Rui Patricio. 

Le probabili formazioni

Svizzera (4-1-4-1): Sommer; Lichtsteiner, Schar, Djourou, Rodriguez; Xhaka, Behrami; Embolo, Dzemaili, Mehmedi; Seferovic. Allenatore: Petkovic. 

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cedric, Pepe, José Fonte, Raphael Guerreiro; Joao Moutinho, William Carvalho, Joao Mario; Quaresma, Eder, Nani. Allenatore: Fernando Santos.

I precedenti - Venti, fin qui, le gare disputate (amichevoli comprese) tra le due squadre, con la tradizione che sorride ai padroni di casa elvetici, autori di nove successi a fronte dei sei portoghesi. Nelle qualificazioni c'è maggiore equilibrio: nelle cinque gare giocate sul territorio svizzero, una vittoria per parte, con tre pareggi a dividere la posta in palio tra le sfidanti. L'ultima sfida risale al 2-0 che sempre a Basilea i padroni di casa inflissero ai lusitani, con doppietta di Hakan Yakin nella ripresa. 

Share on Facebook