Qualificazioni Euro U21 - La situazione del Gruppo 2: Serbia in Irlanda per continuare a sperare

L'Italia di Di Biagio attende la sfida con la Lituania di martedì prossimo per archiviare la pratica primo posto (basterà un pari). Nel frattempo, dopodomani si giocano Irlanda-Serbia e Lituania-Slovenia, con gli azzurrini che osservano soprattutto l'esito della prima sfida nella speranza di esultare anzitempo.

Qualificazioni Euro U21 - La situazione del Gruppo 2: Serbia in Irlanda per continuare a sperare
Qualificazioni Euro U21 - La situazione del Gruppo 2: Serbia in Irlanda per continuare a sperare

Ad un passo dalla qualificazione. Ad un punto da un primo posto, quantomai meritato dopo le nove sfide fin qui disputate. L'Italia di Luigi Di Biagio si presenta alle ultime due tornate del gruppo di qualificazione con un margine consistente sulla seconda della classe, la Serbia di Milinkovic-Savic, che per sperare nella qualificazione diretta ed evitare gli spareggi dovrà conquistare due vittorie contro Irlanda e Slovenia e contemporaneamente aspettare la sconfitta degli azzurrini in casa della Lituania. Situazione complessa, ovviamente, quella dei serbi, che oltre a guardare avanti, all'Italia, dovrà necessariamente buttare lo sguardo alle spalle difendendosi dall'assalto degli sloveni. Procediamo però con ordine. 

Due giornate al termine della fase di qualificazione ad Euro 2017 per quanto riguarda l'Under 21 di capitan Benassi, che con 23 punti sui 27 a disposizione guida il gruppo 2. Alle spalle degli azzurrini, la Serbia con 17 punti, ma con una gara in più da giocare - così come la Slovenia, che insegue a due lunghezze da questi ultimi -. La corsa più avvincente sembra proprio questa per la seconda piazza: all'Italia serve un solo punto per la matematica certezza del primato, che potrebbe però arrivare anche qualora i serbi non dovessero fare bottino pieno nelle due gare a disposizione. 

Gare che sulla carta sono tutt'altro che di facile approccio: già dopodomani, in casa dell'Irlanda, la Serbia rischia, con i padroni di casa a quota 12 con nove partite giocate, sebbene non possano ambire alla qualificazione vorranno chiudere con un risultato positivo. Non solo: qualora i balcanici dovessero superare l'ostacolo irlandese, affronteranno nell'ultima giornata - in casa - proprio la Slovenia. Questi ultimi affronteranno davanti al pubblico amico la Lituania già eliminata e senza alcuna motivazione: un successo in terra lituana potrebbe mettere ulteriore pressione sui diretti concorrenti al secondo posto, che scenderanno in campo con un'ora di ritardo e - in parte - condizionati dalle notizie che potrebbero arrivare dalla Lituania

Una giornata tutta da vivere, con l'Italia che si siede in riva al fiume in attesa di strappare il pass per il prossimo Europeo di categoria. 

Il programma della nona giornata

Venerdì, ore 17.30. Lituania U21 - Slovenia U21

Venerdì, ore 18.45. Irlanda U21 - Serbia U21

La classifica 

Italia U21 23 (9)
Serbia U21 17 (8)
Slovenia U21 15 (8)
Irlanda U21 12 (9)
Lituania U21 6 (8)
Andorra U21 3 (10)

Calcio Internazionale