Italia, la situazione del girone G: la Spagna e quel primo posto...

Corsa ad ostacoli a due, ma lo scontro diretto può già essere decisivo.

Italia, la situazione del girone G: la Spagna e quel primo posto...
Fonte immagine: Calciomercato.com

Alle porte della seconda e terza giornata del girone G di qualificazione ai mondiali di Russia 2018, l'Italia osserva e medita, traendo una sola, ovvia conclusione: vincere, punto. Gli azzurri si sono trovati catapultati in uno dei gruppi più ostici, causa l'assenza dalla prima fascia e la presenza in seconda (davanti, tra le altre, il Galles, l'Olanda del flop europeo e la Romania). L'urna poco benevola ha messo di fronte la Spagna. E il biglietto diretto per la terra sovietica lo strappa solo la prima classificata.

Oltre agli iberici, però, va mostrata attenzione anche ad altre realtà come Albania ed Israele, senza sottovalutare nemmeno la Macedonia. Ovviamente le favorite sono le due avversarie fronteggiatesi anche negli ottavi di finale di Euro 2016, il cui rematch andrà in onda domani sera e potrebbe già parzialmente delineare un primo quadro, in caso di vittorie.

La classifica del girone G.
La classifica del girone G.

Italia e Spagna si trovano di fronte ad un vero e proprio percorso ad ostacoli da intraprendere nel migliore dei modi, senza concedersi la minima sbavatura. Entrambe hanno cominciato in maniera soddisfacente, con due vittorie, ma anche la dimensione di queste vittorie potrebbe volere la propria parte, sotto forma di differenza reti. Il testa-a-testa è dunque su più fronti, mentre dietro le altre sperano di riuscire ad insidiare quelle che sulla carta sono le regine.

I passi falsi contro le "altre quattro" potrebbero essere pagati a carissimo prezzo, poichè passare dai preliminari rappresenta sempre un'incognita. In questo senso assume valore la vittoria azzurra sul campo di Israele, così come gli otto gol della roja rifilati al Liechtenstein.

Insomma, il duello è chiaro e lampante: chi sbaglia meno, si guadagna il primo posto. Compreso nello scontro diretto, in due complicatissimi atti. Dopo questa giornata, le idee saranno già decisamente più chiare, anche se, almeno sulla carta, nulla si può considerare perduto.

Il programma

Giovedì 6 ottobre, ore 20.45

Liechtenstein - Albania
Italia - Spagna
Macedonia - Israele

Domenica 9 ottobre, ore 18.00

Israele - Liechtenstein

Domenica 9 ottobre, ore 20.45

Albania - Spagna
Macedonia - Italia

Calcio Internazionale