Qualificazioni Mondiali, Albania ed Israele si giocano il ruolo di terzo incomodo

Scontro diretto tra le due terze nel girone dell'Italia, chi riuscirà a conquistare i tre punti si candiderà a ruolo di terzo incomodo per la qualificazione.

Qualificazioni Mondiali, Albania ed Israele si giocano il ruolo di terzo incomodo
Gianni De Biasi, ct dell'Albania. Fonte: http://www.uefa.com

Si sta a poco a poco delineando la situazione nel girone G delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Se Macedonia e Liechtenstein sembrano essere già fuori dai giochi, con zero punti conquistati in tre partite, Albania, Israele, Spagna ed Italia sono racchiuse tutte in un punto. In particolare le prime due si trovano appaiate al terzo posto, con sei punti ciascuno, e ai piedi della coppia Italia-Spagna, che occupa attualmente i posti validi per avere delle chances di qualificazione. Si può parlare dunque tranquillamente di sfida per il ruolo da terza incomoda. La squadra che vincerà tra i rossoneri e i biancoblù resterà infatti attaccata alle zone alte, potendo in futuro magari sfruttare un passo falso di una delle due big per quello che sarebbe un colpo di scena clamoroso. Ciò che non serve a nessuna delle due è il pareggio, risultato che farebbe perdere punti preziosi ad entrambe. Oltre però all'ambito puramente sportivo, Albania-Israele è una sfida bollente anche per via del problema, molto preoccupante, del terrorismo. Lo scorso fine settimana infatti sono state arrestate tredici persone in Albania e Kosovo, il sospetto è che stessero organizzando attentati a Scutari, proprio in vista della partita. Per questo, è stata cambiata la sede della partita, che si giocherà ora all'Elbasan Arena.

Le ultime

Non sono attese particolari novità nell'Albania. De Biasi dovrebbe schierare i suoi con il solito 4-3-3, mascherato da 4-5-1 difensivo. A livello di uomini, l'unico elemento ad essere in dubbio è il bomber Sadiku, che ha da pochissimo recuperato da un infortunio al menisco. In caso di forfait, è pronto Balaj. Per il resto, tutti a disposizione, con il ct che metterà in campo anche svariati elementi che gli italiani conoscono bene, come HysajBerisha, Lila (ex Parma) e Memushaj.

Israele ha fatto in modo di non far trapelare quasi nulla dal proprio ritiro sulle scelte di Levy. Sicuramente sarà assente Nir Bitton, rispedito a casa dopo un contrasto con il ct. Sarà compito di Zahavi accendere la dinamo dei biancoblu, con Hemed che avrà il compito di concretizzare il gioco, come fatto in occasione della doppietta vincente contro il Liechtenstein.

Probabili formazioni

Albania: Berisha, Agolli, Mavraj, Djimsiti, Hysaj, Xhaxa, Lila, Memushaj, Lenjani, Roshi, Sadiku.

Isarele: Goresh, Dasa, Zedek, Gershon, Ben Harush, Golasa, Cohen, Buzaglo, Ben Haim, Zahavi, Hemed.