Qualificazioni Mondiali, è l'ora di trovare l'anti-Belgio tra Bosnia e Grecia

La Grecia, prima a pari punti con il Belgio, vuole i tre punti per tenere il passo della squadra di Martinez. La Bosnia deve vincere per rimanere attaccata al treno delle prime due.

Qualificazioni Mondiali, è l'ora di trovare l'anti-Belgio tra Bosnia e Grecia
Dzeko, trascinatore della Bosnia. Fonte: http://cdn.calciomercato.com

La qualificazione nel gruppo H sembra essere un discorso limitato a tre squadre. Cipro e Gibilterra infatti sono a zero punti, mentre l'Estonia ha raccolto solo tre punti. Dunque Bosnia (6), Grecia (9) e Belgio (9) sembrano essere le Nazionali candidate al primo posto, un'altra si guadagnerà i play-off, mentre la terza starà a guardare il Mondiale alla TV. Al Pireo andrà in scena lo scontro diretto tra Grecia e Bosnia, con gli ellenici che vogliono sfruttare il fattore campo per sconfiggere una diretta concorrente, tenendo il passo dei Diavoli Rossi e sperando magari in un passo falso di quest'ultimi contro l'Estonia. Dal canto suo la Bosnia deve fare l'impresa per agganciare gli avversari ed evitare la possibile fuga completa del Belgio. Un pareggio, in caso di contemporanea vittoria della squadra di Martinez, metterebbe con un piede fuori dalla rassegna iridata i balcanici e complicherebbe anche le possibilità di primo posto dei greci. Una partita dunque decisiva per le sorti del gruppo H.

Le ultime

La Grecia è attualmente a punteggio pieno. La squadra di Skibbe ha infatti fatto il suo dovere nelle prime tre giornate, battendo tutte e tre le avversarie meno quotate del girone. Ora arriva il primo esame vero e proprio. La sfida con la Bosnia infatti dirà molto sul reale valore di questa selezione. Tra i big, assente Manolas. Tutti presenti gli altri, con il ct che riporrà le proprie speranze nell'estro dei trequartisti e nella vena realizzativa di bomber Mitroglou. Presente il portiere dell'Udinese Karnezis, che sarà regolarmente in campo, ai box invece Tachtsidis, che ha riportato in allenamento una distorsione alla caviglia. Possibile l'uso dal primo minuto di Oikonomou al fianco del titolare Sokratis.

La Bosnia ha battuto Cipro e si è imposta nella prima giornata con un netto 5-0 sull'Estonia. Rovina lo score la sconfitta di Bruxelles per 4-0 col Belgio, proprio lo scontro diretto negativo costringe gli uomini di Bazdarevic a cercare la vittoria contro la Grecia. Tutti presenti, con le stelle Pjanic e Dzeko chiamati a trascinare i compagni all'impresa in terra ellenica. Molti "italiani" in rosa oltre alle due stelle, sono presenti infatti anche Lulic, Zukanovic, Krunic e Djuric.

Probabili formazioni

Grecia (4-2-3-1): Karnezis, Torosidis, Papasthatopoulos, Manolas, Stafylidis, Maniatis, Papadopoulos, Bakasetas, Mantalos, Karelis, Mitroglou.

Bosnia (4-4-2): Begovic, Vranjes, Sunjic, Spahic, Kolasinac, Visca, Medunjanin, Pjanic, Lulic, Dzeko, Djuric.