Mondiale per club, America e Kashima Antlers in semifinale

I messicani vincono di rimonta con doppietta di Silvio Romero contro il Jeonbuk, Giapponesi in scioltezza contro il Mamelodi dopo aver sofferto contro Auckland. Semifinali in programma il 14 e il 15, alle 11.30.

Mondiale per club, America e Kashima Antlers in semifinale
Fonte immagine: beIN Sports

Si è definitivamente delineato il quadro delle semifinali del Mondiale per Club 2017, fase più calda della competizione, complice l'ingresso di squadre quali Real Madrid e Atletico Nacional, le probabili finaliste nonchè squadre più quotate per agguantare la vittoria finale. Ad affrontare le due compagini saranno rispettivamente Club America e Kashima Antlers.

Il percorso dei giapponesi, nel torneo come squadra del paese ospitante, è iniziato con un turno di anticipo su tutte, un preliminare d'accesso contro i neo-zelandesi dell'Auckland City, risolto con un 2-1 di rimonta in una partita non bellissima, sbloccata nella ripresa da un colpo di testa di Kim dopo qualche occasione sparsa nel primo tempo. Sono stati i cambi ad essere decisivi: Akasaki è entrato al 54' e tredici minuti dopo ha chiuso una stupenda azione corale per fare 1-1, poi, dopo altre tre grandi occasioni, i giapponesi hanno raddoppiato all'88' con un tap-in di testa di Mu Kanazaki, volando al turno successivo.

Ad attenderli c'era il Mamelodi Sundowns, compagine sudafricana decisamente più quotata ma battuta con un passivo più pesante, un perentorio 0-2 marchiato dalle reti di Endo al 63' (con l'imbarazzante papera di Onyango) e ancora di Mu Kanazaki a due minuti dal termine. I sudafricani sono tornati a casa con il rimpianto per le troppe occasioni sbagliate, mentre in semifinale ci sono i giapponesi.

Dall'altra parte invece il Club America se l'è vista brutta contro il Jeonbuk Hyundai, ma alla fine ne è uscito vincitore grazie al proprio attaccante Silvio Romero, oneroso acquisto estivo (6,6 milioni di Euro). I coreani hanno trovato il vantaggio con un lampo nel primo tempo di una gara perlopiù controllata dai messicani, grazie all'ex Cardiff Kim Bo Kyung, che ha realizzato un rigore in movimento, divorandosi però anche il raddoppio in contropiede. Tra le due occasioni, anche la prima avvisaglia di Romero con una traversa abbastanza clamorosa dai 25 metri. Nella ripresa l'attaccante ha trovato il gol del pari con un colpo di testa in anticipo su cross dalla trequarti, poi il vantaggio, con un destro al volo deviato. Vittoria comunque legittimata da altre due occasioni abbastanza enormi.

Le semifinali

14 dicembre, ore 11.30 - Atletico Nacional - Kashima Antlers

15 dicembre, ore 11.30 - Club America - Real Madrid

Calcio Internazionale