Gold Cup, Stati Uniti prima finalista: 2-0 alla Costa Rica

Gli Stati Uniti battono per 2-0 la Costa Rica e volano in finale dove attendono la vincente di Messico-Giamaica. Altidore e Dempsey gli eroi della notte.

Gold Cup, Stati Uniti prima finalista: 2-0 alla Costa Rica
CONCACAF

Primo verdetto delle Semifinali di Gold Cup. Gli Stati Uniti battono per 2-0 la Costa Rica e volano in Finale in attesa di capire chi affronteranno tra Messico e Giamaica. Decima finale ottenuta per gli americani, con il tecnico Bruce Arena che sta stabilendo dei numeri molto interessanti: 7 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta. Di solito chi lavora in questo modo riesce quasi sempre ad essere ricompensato con qualcosa di prestigioso e importante.

COSTA RICA 0 - 2 STATI UNITI

Prestazione solida e da grande squadra da parte degli Stati Uniti. I ragazzi di Arena hanno interpretato nel migliore dei modi la partita, chiudendosi in maniera organizzata ogni volta che la Costa Rica spingeva sull'acceleratore per proiettarsi in avanti. Gli avversari hanno disputato un buonissimo match, giocandosela ad armi pari contro una squadra nettamente più qualitativa in ogni reparto. Prima frazione piuttosto equilibrata, con gli Stati Uniti leggermente più propositivi anche per via di una fitta ragnatela di passaggi ben eseguita che ha costruito diverse occasioni mal sfruttate. Anche la ripresa è stata bloccata, ma la maggiore qualità degli americani è riuscita ad avere la meglio: Altidore ha aperto i conti al 72' minuto con un tocco morbido a tu per tu contro Pemberton, e Dempsey li ha chiusi dieci minuti più tardi sugli sviluppi di un calcio di punizione perfettamente eseguito. La partita si è chiusa sul punteggio di 2-0, ma ci sono diverse considerazioni da fare: la Costa Rica non meritava di perdere, ma è stata castigata da una squadra ricca di qualità è che ha finalmente trovato la giusta quadratura in campo (è la terza partita consecutiva senza incassare goal). Ramirez può essere soddisfatto del cammino dei suoi, bravi ad arrivare fin qui con uno stile di gioco compatto e ben organizzato utile per ripartire.

Costa Rica (5-4-1): Pemberton, Salvatierra (dal 78' Azofeifa), Acosta, Gonzalez, Manley, Calvo, Ruiz, Perez (dall'80' Leiton), Tejeda (dal 74' Gutierrez), Ramirez, Urena. All. Ramirez

Stati Uniti (4-4-2): Howard, Zusi, Gonzalez, Besler, Villafana, Arriola (dal 66' Dempsey), Bradley, Acosta (dal 85' McCarty), Nagbe, Altidore (dal 83' Zardes), Morris. All. Arena


Share on Facebook