Il Paris Saint Germain alza l'offerta per Neymar: pronti 300 milioni

Lo sceicco Al Khelaifi è pronto ad alzare l'offerta a 300 milioni in modo da dilazionare il pagamento in 3 anni, mentre il brasiliano annulla il suo tour promozionale in Cina.

Il Paris Saint Germain alza l'offerta per Neymar: pronti 300 milioni
Il Paris Saint Germain alza l'offerta per Neymar: pronti 300 milioni

Il Paris Saint Germain è disposto a tutto, e anche di più, per strappare Neymar al Barcellona. Lo sceicco Nasser Al Khelaifi, per evitare un cospicuo esborso di denaro in una sola tranche, è pronto a mettere sul piatto 300 milioni per il brasiliano, in modo da dilazionare il pagamento in tre rate annuali da 100 milioni di euro. Mossa, questa, per aggirare il fisco fisco spagnolo e, in un certo senso, anche il fair play finanziario. In questo modo salirebbero ancora le cifre dell'operazione del secolo con 300 milioni per il cartellino, 30 netti a stagione in 5 anni al giocatore (cifra da raddoppiare considerando il lordo) e 40 di consulenza al padre agente per un totale di 640 milioni, ovvero quasi 100 in più rispetto al primo bilancio.

Un'operazione che, se dovesse andare in porto, non avrebbe eguali nella storia del calcio e nello sport in generale. Intanto, nella giornata di ieri, sono arrivate anche le parole del presidente Blaugrana Bartomeu che, in un'intervista per il New York Times, si è espresso così: "Neymar è uno dei nostri migliori giocatori e non vogliamo perderlo. Speriamo possa continuare a stare con noi. Ha ancora 4 anni di contratto, penso non ci sia nient'altro da dire. Sappiamo bene che se i giocatori vogliono andare via da una squadra, sono liberi di deciderlo". E in questo caso sarà proprio la volontà di O'Ney a pesare in modo decisivo, il Psg lo aspetta e il Barcellona spera in un suo ripensamento visto che, secondo molte fonti vicine ai due club, il brasiliano avrebbe già un accordo con il club francese a cifre che abbiamo elencato sopra.

Intanto la Ctrip, la più grande agenzia di viaggi online della Cina, ha annunciato l’annullamento del tour che avrebbe dovuto vedere proprio Neymar come protagonista a Shanghai. Nel suo comunicato, la Ctrip spiega: "E’ con grande rammarico che dobbiamo annunciare la cancellazione dell’incontro che Neymar avrebbe dovuto tenere con i suoi fans a Shanghai il prossimo 31 luglio. Il signor Neymar ed il suo entourage si stanno occupando di ‘problemi di mercato’ e non possono dire con certezza se riusciranno ad esserci a Shanghai. Per tale motivo abbiamo annullato il ‘fans meeting". La vicenda è ormai a un punto di svolta. 


Share on Facebook