Simon Kjaer, niente Italia: il suo futuro parla andaluso

Accordo con il Siviglia, il danese sbarca in Spagna e si misurerà nella Liga.

Simon Kjaer, niente Italia: il suo futuro parla andaluso
fonte foto: fenerexspress

Poteva far ritorno in Italia, nella nostra Serie A, ma il destino non ha voluto questo. A lungo corteggiato dal Milan, che non più lontano di dieci giorni fa formulò un'offerta da otto milioni di euro al Fenerbahce, ricevendo però in risposta dal club turco solo un due di picche, Simon Kjaer sembra aver trovato comunque una nuova casa, ed è ad un passo dal Siviglia. Secondo quanto riportato dal sito ‘Goal.com’ gli spagnoli del Siviglia avrebbero beffato i rossoneri con un’operazione di mercato dal valore di 10 milioni di euro, operazione che secondo le ultime indiscrezioni è ad un passo dall’andare definitivamente in porto. 

Il difensore danese classe 1989, con passati nel nostro paese con le maglie del Palermo e della Roma, domani è atteso in Andalusia per sottoporsi alle visite mediche di routine. Una volta ultimato il consueto iter, apporrà la firma sul contratto, legandosi ufficialmente al suo nuovo club per quattro anni, quel Siviglia che ai nastri di partenza della prossima Liga partirà con l'obiettivo di rompere le scatole, il più possibile, alle tre superpotenze iberiche, ovvero Il Barcellona, il Real Madrid e l'Atletico Madrid. 

Dopo Ever Banega e Luis Muriel, prelevati rispettivamente da Inter e Sampdoria, la compagine andalusa continua a fare spese in Serie A, seppur l'esperienza italiana di Kjaer sia molto più datata rispetto a quella dei due calciatori succitati. Il danese andrà a prendere il posto di Adil Rami, che in questa sessione di calciomercato ha preferito far ritorno in patria ed accasarsi all'Olympique Marsiglia, in Ligue 1.

Il tecnico Eduardo Berizzo, che è subentrato a Jorge Sampaoli attuale commissario tecnico dell'Argentina, ha avallato l'acquisto del difensore centrale, reputandolo funzionale alla causa andalusa. Prosegue quindi senza alcuna sosta l'importante campagna di rafforzamento del Siviglia, che oltre agli 'italiani' Banega e Muriel, ed a Kjaer, ha già concluso gli affari Nolito, Corchia e Pizarro.

Calcio Internazionale