Real Madrid - Manchester United, Supercoppa Europea 2017 (2-1): Casemiro, Isco, poi Lukaku

All'Arena Philip II di Skopje, Macedonia, si gioca la finale della Supercoppa Europea 2017 tra Real Madrid, vincitore della Champions League 2016/17, ed il Manchester United, trionfante a Stoccolma contro l'Ajax nella finale dell'Europa League. Segui la diretta testuale, live ed online, di Real Madrid - Manchester United su Vavel Italia. Real Madrid - Manchester United live su Vavel Italia.

Real Madrid - Manchester United, Supercoppa Europea 2017 (2-1): Casemiro, Isco, poi Lukaku
Real Madrid
2 1
Manchester United
Real Madrid: (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco (dal 73 Asensio); Bale (dal 73' Vazquez), Benzema (dall'82' Cristiano Ronaldo). All: Zidane.
Manchester United: (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Darmian; Matic, Herrera (dal 56' Fellaini); Mkhitaryan, Pogba, Lingard (dal 46' Rashford); Lukaku. All: Mourinho.
SCORE: 1-0, min 24, Casemiro; 2-0, min 52, Isco; 2-1, min 62, Lukaku
ARBITRO: Rocchi ammonisce Lingard (M), Carvajal (R), Sergio Ramos (R), Rashford (M)
NOTE: Si gioca a Skopje la finale della Supercoppa Europea 2017.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia, da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una serena buonanotte. 

Secondo tempo gestito perfettamente - o quasi - dai merengues, che bissano in avvio di frazione con Isco e legittimano con il passare dei minuti il vantaggio, senza riuscire tuttavia a chiudere la sfida. Lukaku, dopo aver fallito un facile gol da solo, accorcia, ma non serve a rivitalizzare un Manchester United che non riesce più ad impensierire Navas. Vince, meritatamente, il Real MAdrid. 

97' Fischia Rocchi!!! E' finita! Vince il Real Madrid!!! Dopo il bis in Champions League arriva anche quello nella Supercoppa Europea! Sesto trofeo su otto per Zinedine Zidane! E' un Real assoluto padrone d'EuropA! 

Ronaldo! Destro potente ma alto! Ultima occasione per lo United. 

96' Fallo di Valencia, al limite dell'area, su Ronaldo, che si stava involando verso lo specchio della porta difesa da De Gea. Posizione invitantissima per il sette. 

95' Gestisce bene la sfera Vazquez, che subisce fallo da Rashford in mediana. Giallo per l'inglese. Due minuti e spiccioli al bis del Real Madrid anche in Supercoppa. 

93' Scappa via il cross dalla sinistra di Rashford. Non raggiungibile la sfera per Fellaini e Lukaku. Rimessa per Navas. Quattro al termine. 

92' De Gea!!! Che parata! Che riflesso! Grande giocata di Vazquez, che ne scarta due e scarica per Asensio che a botta sicura gira centralmente, ma la deviazione di De Gea è fantastica. Angolo per i merengues. 

91' Fellaini!!! Ci prova di testa dopo un'ottima discesa sulla destra di Valencia, ma non riesce a dare forza alla girata di testa. Blocca Navas. 

7 minuti di recupero. 

90' Legittima il Real in transizione: Ronaldo per Kroos, a sua volta per Marcelo che conquista un altro angolo. Svetta Ramos, ma gira alto. 

89' Scorre il cronometro velocemente per lo United, che non riesce ad interrompere il possesso palla del Real Madrid. 

86' Prova a salire in cattedra anche Pogba, che va via a Marcelo e Ramos sulla destra. Il centrale lo atterra, giallo anche per lui. Una delle ultime chances per gli inglesi. 

Destro secco di Rashford! Non si abbassa la sfera, palla altissima. 

84' Fallo di Carvajal - giallo - su Rashford. Punizione dal limite dell'area per il Manchester United. 

82' Contropiede quasi mortifero del Real! Benzema punta Darmian sulla sinistra, il francese cerca Asensio dalla parte opposta, ma l'azzurro chiude perfettamente. Ecco il cambio, fuori l'attaccante francese, dentro l'ex di giornata assieme a Mourinho, Ronaldo. 

81' Rashford!!! Cosa si è divorato!!! Perfetta la palla di Mkhitaryan per l'inglese, che non si fida del destro a giro e tira di sinistro, con Navas che devia in angolo. 

79' Più di due minuti di pausa per consentire le cure del caso a Fellaini, che giocherà con una vistosa fasciatura questi ultimi quindici minuti di gioco. Sergio Ramos invece si è rialzato tranquillamente, a breve sarà la volta di Ronaldo. 

76' Si torna a giocare con il Manchester in avanti. Matic pesca Fellaini in area di rigore, il belga centra palla e Sergio Ramos, senza trovare lo specchio della porta. Resta a terra il fiammingo. Dentro anche Cristiano Ronaldo, uscirà Benzema. 

74' Secondo cooling break della gara, mentre Zidane opera due cambi. Dentro Asensio e Vazquez, escono Isco e Bale. 

71' Insiste adesso il Manchester United. Prima da calcio d'angolo, ora su punizione dalla trequarti, gli uomini di Mourinho provano ad andare a caccia del pareggio. Nel frattempo, Asensio e Vazquez pronti per Zidane. 

69' Inizia a subentrare anche la stanchezza in campo. Tanti i passaggi sbagliati di misura e, in parte, anche di concetto. Cala la lucidità, venti minuti al termine. 

66' Sembra aver subito leggermente il colpo il Real, che adesso subisce la maggiore vigoria in pressione dei Red Devils, maggiormente pimpanti e convinti. 

63' Smalling! Ancora lui, sull'incursione di Modric che intendeva servire Benzema, a chiudere e salvare i suoi. Resta in piedi lo United.

62' LUKAKU!!! STAVOLTA NON PUO' SBAGLIARE IL BELGA!!! DESTRO DECISO E POTENTE DI MATIC DAL LIMTE, NAVAS NON CONTROLLA E CONSENTE A LUKAKU, DA SOLO, DI BATTERLO FACILMENTE! 2-1, PARTITA RIAPERTA! 

60' Bale!!! Altra traversa, la seconda di giornata per i merengues! Ma troppa facilità per arrivare in porta. Casemiro dialoga con Benzema, riceve e scarica per il gallese, che di destro controlla e calcia, centrando il montante sulla testa di De Gea. 

58' Altra imbucata, stavolta di Marcelo, per Isco. Chiude Smalling, ma la retroguardia del Manchester è costantemente in affanno. Modric ci prova dal limite, blocca De Gea. 

56' Dentro Fellaini, che prende il posto di Herrera! Fisico ed energia in campo per Mou, che prova con un altro belga a cambiare qualcosa in mediana. 

54' Lukaku!!! Cosa si è mangiato il belga! Pogba gira di testa perfettamente, Navas respinge centralmente con l'ex Everton che tutto solo ci mette il piatto, ma apre troppo e spreca! 

Non sembra esserci storia a Skopje. Il Real è entrato in campo con la fame e la voglia di Cardiff di chiudere la sfida il prima possibile e sembra esserci riuscito alla perfezione. 

52' ISCO!!!! DOMINA IL REAL MADRID!!!! PERFETTA L'AZIONE CHE PORTA ISCO A TU PER TU CON DE GEA! BENZEMA FA QUEL CHE VUOLE PALLA AL PIEDE SULLA FASCIA, SCARICA PER IL TREQUARTISTA CHE DIALOGA FACILMENTE CON BALE E BATTE IL PORTIERE IBERICO DELLO UNITED! 2-0! GARA IN GHIACCIO! 

49' Casemiro! Che chiusura su Rashford! Perfetta la palla di Pogba per l'inglese, che parte in contropiede in due contro uno con Lukaku, ma il mediano brasiliano è perfetto in chiusura. 

48' Marcelo!! Altra clamorosa occasione per il Real. Persa banale in uscita del Manchester, il terzino si intromette ed entra in area, provando la conclusione da posizione ghiotta, ma non favorevolissima. Palla in angolo. 

47' Kroos!!! Che siluro, dal limite, del tedesco, servito perfettamente da Bale; risponde prontamente De Gea, in tuffo, che salva lo United dal 2-0. 

46' Prima occasione per il Real Madrid, che nasce nemmeno a dirlo dai piedi di Modric. Il croato taglia il campo per Benzema, il cui cross per Bale viene intercettato da un attento Smalling. 

Tornano in campo le squadre. C'è il cambio, esce Lingard dentro Rashford. Dovrebbe tornare anche al 4-2-3-1 il Manchester di Mourinho. 

Si scalda con molta intensità Rashford. Potrebbe essere lui la mossa di Mourinho a metà gara. 

21.40 Un buon primo tempo all'Arena Philip II di Skopje, sostanzialmente dominato dal Real Madrid di Zinedine Zidane, che sfiora il vantaggio dopo qualche minuto con Bale, prima di gestire i ritmi della sfida fino al vantaggio. La squadra madrilena appare maggiormente consapevole dei propri mezzi e delle proprie potenzialità, alza i ritmi a piacimento, schiaccia lo United nella propria metà campo e va avanti con Casemiro a metà frazione, prima di legittimare con personalità smodata. Poca roba per il Manchester, la cui manovra è lenta e prevedibile, al pari di una pressione sterile e portata in maniera disordinata dai mediani. 

21.33 Fischia Rocchi! Finisce 1-0 il primo tempo a Skopje, con il Real Madrid meritatamente in vantaggio grazie ad un'invenzione di Carvajal sulla quale Casemiro ha punito. 

2 minuti di recupero. 

45' Lukaku! Prima occasione per il belga! Crossa Pogba, forte e teso, dalla sinistra, Sergio Ramos non arriva sul mastodontico centravanti avversario, che gira di testa ma centralmente. Blocca Navas. 

43' Benzema! Destro secco, ma centrale, del francese, abile nello sfruttare un rimpallo favorevole dopo la discesa di Modric sulla destra. 

41' Giallo per Lingard, il primo della gara. In ritardo l'intervento su Isco, inevitabile il cartellino da parte di Rocchi. 

39' Ci prova ancora lo United. Prima Valencia, poi Mkhitaryan provano ad andar via sulla destra, ma è bravo Sergio Ramos a chiudere e sventare la minaccia. 

36' Buona occasione per il Manchester: azione insistita di Lingard e Lukaku, il belga apre dopo un paio di rimpalli fortunati per Pogba, il cui destro a giro viene deviato da Carvajal sui piedi di Varane che spazza. 

33' Si riparte con lo United in avanti. Matic apre per Pogba, che subisce fallo sulla trequarti. Buona occasione per i saltatori inglesi. 

Arriva il cooling break! Breve pausa di una manciata di secondi, mentre Cristiano Ronaldo abbraccia Casemiro dopo il gol dell'1-0. Pausa importantissima per Mourinho, che ne approfitta per redarguire e scuotere i suoi. Questo il gol del brasiliano. 

30' Pessima persa di Valencia; il suo passaggio in orizzontale è preda di Bale, che serve però con un attimo di ritardo il taglio di Benzema. 

28' Alle corde il Manchester, che non riesce mai a trovare il tempo giusto per portare la pressione sui portatori madrileni. Si libera Bale sulla destra, ma il suo cross è impreciso. 

26' Domina adesso il Real, che non pago del vantaggio continua a macinare gioco e possesso palla in attesa della verticalizzazione giusta. Scosso lo United, che non riesce a mettere la testa fuori dal guscio. 

24' CASEMIRO!!!! PASSA IL REAL, MERITATAMENTE!!! GRANDISSIMA PALLA DI CARVAJAL, CHE INVENTA PER IL TAGLIO DEL MEDIANO BRASILIANO ALLE SPALLE DI LINDELOF! SINISTRO A VOLO E PALLA NEL SACCO! 1-0! VANTAGGIO PIU' CHE MERITATO PER QUANTO VISTO FIN QUI! 

23' Soffre adesso lo United, schiacciatosi nella propria trequarti. Il Real, tuttavia, non riesce ad impensierire De Gea. 

21' Cross di Marcelo per la testa di Bale, anticipato da un buon posizionamento di Darmian, che sulla conclusione al volo di Carvajal ci mette anche il destro murando la conclusione del terzino iberico. 

18' Buona discesa di Carvajal sulla destra, chiude Darmian ma in malo modo; Casemiro ricicla la sfera al limite e calcia di destro, sfiorando soltanto il palo alla sinistra di De Gea. 

17' Contropiede fulmineo dello United: Pogba porta troppo palla e, ai trenta metri, calcia in porta, con Mkhitaryan tutto solo sulla destra; palla deviata tra le braccia di Navas. 

16' Casemiro!!! Traversa del Real Madrid! Tutto solo a centro area svetta e gira perfettamente, trovando soltanto il montante a De Gea battuto! 

15' Buona circolazione palla del Real, che trova Carvajal libero sulla destra: cross profondo per Bale, anticipato in angolo ancora da Lindelof. 

12' Lindelof chiude in angolo su Benzema. Sugli sviluppi di quest'ultimo, Casemiro commette fallo su Darmian. 

10' Insiste la squadra inglese, abile ad allargare il gioco sulle corsie laterali e trovare le imbucate centrali tra le maglie dei difensori spagnoli, ma fin qui il Real di Zidane tiene. 

8' Sale di colpi la squadra di Mou: Mkhitaryan trova il varco al centro, salta Ramos ma perde l'equilibrio al momento di battere a rete. 

7' Azione alla mano prolungata dello United al limite dell'area, ma prima Pogba poi Lukaku vengono fermati dalla difesa dei merengues. 

4' Prime annotazioni tattiche della sfida. In casa Manchester Mourinho maschera molto bene una difesa a tre, con Lingard molto vicino a Darmian in fase di chiusura; l'esterno ex Torino sembra partire più in posizione di terzo a sinistra di una difesa a tre piuttosto che terzino sinistro di una difesa a quattro. 

Bale!!! Prima occasione per il Real! Sul campanile di Marcelo, cross deviato, Bale ci mette il destro anticipando Pogba, ma gira alto. 

2' Scambio nello stretto, sulla sinistra, tra Bale e Marcelo; Matic chiude il gallese in angolo. 

1' Primo taglio profondo di Valencia per Lukaku, che prova a deviare con la testa sull'uscita di Navas, ma l'estremo difensore spagnolo si salva. 

Sarà il Manchester United a dare il via alla contesa. Fischia Rocchi, si può iniziare! 

20.42 Squadre in campo! Boato del pubblico, ci siamo! Si parte! 

20.30 Ed ora il Manchester United, mentre le squadre alla spicciolata tornano negli spogliatoi per gli ultimi preparativi in vista dell'inizio della sfida. 

20.25 Squadre in campo per il riscaldamento, questo il Real Madrid. 

20.20 Ed ancora, l'istantanea della coppa. 

20.15 A mezz'ora dall'inizio della gara anche una panoramica dell'arena di Skopje. 

20.10 Diamo uno sguardo all'interno degli spogliatoi. Questo quello dei Red Devils. 

20.05 Keylor Navas è già in campo per il riscaldamento. 

20.00 Le formazioni ufficiali! 

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Bale, Benzema. All: Zidane. 

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Darmian; Matic, Herrera; Mkhitaryan, Pogba, Lingard; Lukaku. All: Mourinho. 

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla partita di Real Madrid - Manchester United in diretta, incontro valevole per la finale della Supercoppa Europea 2017. Si gioca a Skopje, in Macedonia, all'Arena Philip II, dove si affrontano per l'assegnazione del primo titolo stagionale i trionfatori dell'ultima Champions League, i merengues spagnoli, e i vincitori dell'Europa League, i Red Devils allenati da José Mourinho. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Ritorno al passato per due delle squadre più blasonate del Vecchio Continente. Negli ultimi anni la rivalità tra merengues e Red Devils si è notevolmente affievolita complice i picchi negativi che hanno condizionato le prestazioni sportive degli inglesi che, dalla passata stagione, sembrano aver finalmente voltato pagina tornando ai fasti delle gestioni di Sir Alex Ferguson. Mourinho ha riportato il Manchester United dove gli compete, vincendo l'Europa League a Stoccolma e portando a casa inoltre la English Football League Cup ed il Community Shield. Poco da dire invece delle ultime stagioni del Real Madrid di Zidane, cannibalesco in Spagna ed in Europa, trascinato dalle prodezze di Cristiano Ronaldo e soci, sempre più padroni assoluti della scena continentale. 

Come arrivano le squadre all'appuntamento

Arriva decisamente meglio all'evento il Manchester United di José Mourinho, la cui preparazione è iniziata prima rispetto ai rivali spagnoli dal momento in cui il campionato inglese inizierà al termine di questa settimana. Sette le amichevoli fin qui disputate, tutte portate a casa - compresa quella contro i rivali odierni - con l'unica eccezione della sconfitta di misura rimediata contro il Barcellona. 

Poche amichevoli - quattro - e tutte perdenti fatta eccezione per l'ultima contro la selezione delle All Stars della MLS per il Real Madrid di Zinedine Zidane, che ha ceduto il passo alle due squadre di Manchester ed al Barcellona, subendo tra le altre cose sempre gol in tutte e quattro le esibizioni. Ritardo di condizione e carichi vistosi di preparazione per gli spagnoli, che stasera puntano a bissare il successo della passata stagione per 3-2 sul Siviglia. 

Le ultime dai campi

Non si scosterà tantissimo dall'once de gala che ha portato a casa la Champions League l'undici di Zinedine Zidane, alle prese con i problemi di Ronaldo e Bale. Keylor Navas in porta, linea difensiva a quattro, formata da Dani Carvajal, Raphael Varane, Sergio Ramos e Marcelo. Il solito Luka Modric ad illuminare la mediana, con Casemiro e Toni Kroos a completarla. In attacco gli unici dubbi di Zidane, che sta pensando al malagueno Isco come trequartista al posto di Cristiano Ronaldo. Karim Benzema davanti a tutti con uno tra Gareth Bale e Marco Asensio che si giocano l'ultima maglia da titolare. 

Josè Mourinho non dovrebbe abbandonare il suo tradizionale 4-2-3-1 nonostante qualche defezione di troppo (Bailly e Jones (squalificati) oltre che gli infortuni di Shaw e Rojo). Davanti a David De Gea, Valencia, Victor Lindelof, Chris Smalling e Daley Blind. A centrocampo probabile l'esordio di Nemanja Matic, con Paul Pogba ed Ander Herrera alfieri di mediana dell'ex Chelsea. In avanti Romelu Lukaku con il giovane Marcus Rashford a fargli da spalla e uno tra Juan Mata e Mkhitaryan a giocarsi il posto sulla destra dell'ex centravanti dell'Everton. 

Le probabili formazioni 

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Bale/Asensio, Benzema. All: Zidane. 

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Blind; Matic, Herrera; Mata/Mlhitaryan, Pogba, Rashford; Lukaku. All: Mourinho. 

I precedenti 

Le due compagini si sono già affrontate due settimane fa, il 23 luglio scorso, nell'ambito dell'International Champions Cup. Al Levi's Stadium di Santa Clara i tempi regolamentari finirono sull'1-1, con reti di Lingard per lo United e di Casemiro (penalty) per il Real. Ai calci di rigore, successo per i Red Devils, grazie alle parate di David De Gea e agli errori di Kovacic, Theo Hernandez e dello stesso Casemiro.

Per risalire all'ultimo confronto ufficiale tra le squadre - due gli impegni nella ICC statunitense negli ultimi tre anni - si deve tornare indietro con la memoria al doppio confronto valevole per gli ottavi di Champions League del 2013, quando i merengues superarono con un complessivo 3-2 gli inglesi, grazie ai gol di Modrid e Ronaldo ad Old Trafford che resero inutile l'autorete di Sergio Ramos in avvio di ripresa. 

Calcio Internazionale