Qualificazioni Russia 2018 - Lawrence lancia il Galles: Georgia sconfitta di misura (0-1)

L'attaccante del Derby County sigla il gol vittoria in Georgia e regala tre punti fondamentali alla sua selezione. Ora ai gallesi basta un punto nello scontro diretto con l'Irlanda per andare ai playoff.

Qualificazioni Russia 2018 - Lawrence lancia il Galles: Georgia sconfitta di misura (0-1)
Qualificazioni Russia 2018 - Lawrence lancia il Galles: Georgia sconfitta di misura (0-1)

Fondamentale vittoria del Galles che, senza Gareth Bale, nel match della Boris Paichadze Dinamo Arena si impone di misura sui padroni di casa della Georgia grazie alla rete in apertura di secondo tempo firmata da Lawrence. Gli isolani si mettono al sicuro dall'Irlanda, almeno per stasera, e conquistano tre punti che gli permetteranno di poter gestire il proprio destino nell'ultimo match, quello contro l'Eire. 

Per quanto riguarda le formazioni, il Galles, si presenta in Georgia con il 4-3-2-1, dove sono Ramsey e Lawrence gli atleti a sostegno dell’unica punta Vokes. Davanti ad Henessey, i centrali sono William e Chester, affiancati da Gunter e Davies. Tre interpreti in mediana, con il centrale Allen affiancato da King e Ledley. Un più coperto 4-5-1, invece, per i padroni di casa, che affidano a Kvilitaia il peso dell’attacco, sostenuto in fase di manovra offensiva da Kankava e Gvilia. A protezione di Lora, difesa a quattro composta da Kakabadze, Kverkvelia, Kashia e Navalovski. A centrocampo, infine, Weiss butta nella mischia Kazaishivili, Kvekveskiri e Merabashvili.

Il primo tempo è abbastanza equilibrato, con il Galles più pungente, ma comunque poco pericoloso sotto porta. Se si esclude la conclusione di Ramesy al quarto, un tiro dalla distanza fuori di poco, i gallesi creano poco, come d'altronde fanno i georgiani. Agli ospiti va comunque il grande merito di pressare alta la Georgia, brava però a mettere sempre una pezza ad ogni azione avversaria. Al minuto numero diciassette grandissima conclusione di King, sventata però da un miracolo di Loria. Dopo una fase di equilibrio, nel finale di frazione due lampi illuminano la calma serata della Boris Paichadze Dinamo Arena: prima ci prova Lawrence, che servito da Vokes al limite non trova la rete al minuto numero trentasei. Poco dopo, è invece di Kvilitaia il primo tentativo georgiano, la sua torsione di testa finisce però di pochissimo fuori la porta protetta da Hennessey.  

Al rientro in campo è ancora il Galles a spingere sull'acceleratore e a trovare subito la via del gol. Il protagonista è Lawrence, bravo a raccogliere il suggerimento di Ramsey al limite dell'area ed a scaricare in rete il suo diagonale, battendo così Lora. Il gol dell'attaccante del Derby County mette gli ospiti nella posizione di poter aspettare la Georgia nella propria metà campo e ripartire. Proprio così viene creata la seconda palla gol della seconda frazione ed il protagonista è ancora Lawrence che, stavolta, prova il sinistro a giro trovando, però , la risposta dell'estremo difensore georgiano. I padroni di casa provano ad impensierire gli ospiti senza però riuscirci, mentre dall'altro lato del campo è Ramsey ad accendere la luce servendo di tacco Williams che però spreca. Il talento dell'Arsenal si ripresenta in maniera pericolosa al 70' quando, giunto al limite dell'area, prova la conclusione, ma scivola nel momento di impattare la sfera facilitando, così, il compito di Lora. L'ultimo squillo della gara è di marca georgiana: Merebashvili penetra in area di rigore arrivando sino al lato corto dell'area piccola, ma sulla sua conclusione è bravo Hennessey a bloccare. 

Il Galles sale quindi a quota diciassette punti, a meno uno dalla Serbia, impegnata stasera con l'Austria, e a più quattro sull'Irlanda che oggi dovrebbe avere vita facile con la Moldavia. 

Calcio Internazionale