Puskas Award, ecco i finalisti: Giroud, Castellanos e Masuluke; escluso Mandzukic

L'attaccante dell'Arsenal è il primo francese a giocarsi la vittoria, lo stesso vale per il portiere Masuluke che è il primo africano. Possibilità di doppietta per la venezuelana, nominata anche per Women's Best Player

Puskas Award, ecco i finalisti: Giroud, Castellanos e Masuluke; escluso Mandzukic
Puskas Award, ecco i finalisti: Giroud, Castellanos e Masuluke; escluso Mandzukic | Fifa.com

Nella giornata della rivelazione dei trenta nominati alla corsa per il Pallone d'Oro 2017, anche la Fifa svela i tre finalisti al Puskas Award, il premia che celebra il più bel gol dell'anno. Spicca l'assenza del gol segnato da Mario Mandzukic nella finale di Champions League contro il Real Madrid, ma tutti e tre i gol scelti meritano di essere lì. I possibili vincitori sono tre: Deyna Castellanos, Olivier Giroud e Oscarine Masuluke. 

L'attaccante della nazionale venezuelana segue le orme della sua connazionale, Daniuska Rodriguez, anch'essa selezionata nella top tre dei migliori gol del 2016. La Castellanos entra in finale grazie alla rete segnata contro il Camerun il 3 Ottobre 2016: un tiro proveniente direttamente dalla metà campo, subito dopo aver battuto il calcio d'inizio. 

Olivier Giroud sarà il primo francese a giocarsi questo premio e entra di diritto nei tre finalisti grazie al bellissimo gol messo a segno con uno scorpione contro il Crystal Palace nella partita dell'1 Gennaio 2017. 

E' ancora più importante la prima volta di Oscarine Masuluke. Il portiere africano non è solo il primo sudafricano ad essere nominato nella top 3, ma è anche il primo del continente nero. Il portiere del Baroka entra nei primi tre candidati grazie alla spettacolare rovesciata messa a segno nella partita di South African Premiership contro gli Orlando Pirates.

Calcio Internazionale