L'Italia vince contro l'Albania: le voci degli azzurri nel post partita

La gioia del giocatori di Ventura dopo il successo contro la squadra di Panucci

L'Italia vince contro l'Albania: le voci degli azzurri nel post partita
vivo azzurro

L'Italia batte batte 1-0 l’Albania e si presenta da teste di serie al sorteggio per gli spareggi in programma il prossimo 17 ottobre a Zurigo. Gli azzurri lottano, soffrono, ma alla fine la spuntano nella parte finale contro la squadra allenata da Panucci. Andiamo a sentire proprio le parole dei giocatori di Ventura al termine del match.

Giorgio Chiellini

La partita l'abbiamo fatta, con tranquillità, serviva ritrovare compattezza e spirito. Nessuno è venuto a fare partite eccezionali o calcio champagne, abbiamo tenuto bene il campo, potevamo segnare prima ma penso ci siano stati passi in avanti e uno spirito migliore rispetto a venerdì. Ci prepariamo con serenità alla sfida di novembre, sperando di essere tutti, perché ci sarà bisogno di tanti giocatori di alto livello con due partite in tre giorni. 

Roberto Gagliardini 

E' una serata positiva, abbiamo fatto una grande vittoria contro una squadra che lotta su ogni pallone. E' stata una partita combattuta, non abbiamo concesso nulla nel primo tempo. C'è sempre da migliorare, sicuramente nel fraseggio ma in altre cose, ci lavoreremo con il mister. Io sto bene e sono in condizione da quando è cominciato il campionato

Lorenzo Insigne

Penso che abbiamo fatto una grande gara, tutti uniti a cercare la vittoria che poi siamo riusciti a portare a casa. Questo è lo spirito giusto con cui affrontare ogni partita e dare tutto fino alla fine. Non abbiamo fatto una grande gara contro la Macedonia e ci è dispiaciuto. Oggi abbiamo avuto grande spirito di sacrificio".

Eder

Abbiamo giocato per il riscatto. Giocare qui non è facile ma la squadra ha mostrato voglia, carattere, entusiasmo e anche spensieratezza. Buona partita e risultato che ci permette di essere teste di serie. Era da tanto che non giocavo titolare, l'ultima volta fu con l'Olanda. Anche con l'Inter ho giocato poco ma penso che debba allenarmi bene per farmi trovare pronto. Con Ciro mi sono trovato bene ma sono contento soprattutto con la vittoria. Questo è il mio lavoro, mi devo far trovare pronto e dare il massimo quando ho l'opportunità di giocare. Quando arriva la vittoria sono sempre felice, che sia l'Italia o l'Inter. Devo dare il massimo quando scendo in campo. 

[tuttomercatoweb, Rai Sport e Sky Sport]

Calcio Internazionale