Russia 2018 - Il quadro si delinea: 23 le squadre già qualificate

La settimana delle Nazionali ci ha lasciato tanti verdetti e qualche sorpresa, ecco il nostro punto della situazione.

Russia 2018 - Il quadro si delinea: 23 le squadre già qualificate
Russia 2018 - Il quadro si delinea: 23 le squadre già qualificate

Tra poco più di otto mesi prenderà il via il ventiduesimo Mondiale di calcio che si svolgerà per la prima volta in Russia. Dopo la sei-giorni appena conclusa con tanti match valevoli per le qualificazioni, sono 23 le squadre che sono certe di un posto nella prossima rassegna Mondiale. Le sfide di ieri sera, e questa notte, hanno delineato il quadro in Europa con il Portogallo che ha scavalcato la Svizzera al fotofinish e la Francia che ha chiuso al primo posto il suo girone, mentre nel sud e centro America si sono qualificate Uruguay, Argentina, Colombia e Panama mentre Perù e Honduras si giocheranno tutto negli spareggi rispettivamente contro Nuova Zelanda e Australia.

Mancano ancora nove squadre per completare il quadro in maniera definitiva. Quattro di queste arriveranno dalla zona europea dove saranno otto le compagini pronte a giocarsi i quattro posti: Svizzera, Italia, Croazia e Danimarca sono in prima fascia mentre Irlanda del Nord, Svezia, Irlanda e Grecia occupano la seconda con il sorteggio che verrà effettuato il 17 Ottobre. Altre tre Nazionali, poi, arriveranno dall'Africa con Tunisia e Repubblica Democratica del Congo in corsa nel Gruppo A, Marocco e Costa D'Avorio nel C.

Nel Gruppo D, invece, bisogna aprire una parentesi visto che è lotta a quattro con Senegal, Burkina Faso, Capo Verde e Sudafrica, con Sudafrica-Senegal che si dovrà rigiocare, visto che l'incontro disputato nel novembre del 2016, e vinto dai padroni di casa per 2-1, fu influenzato dall'arbitro Ghanese Joseph Odartei Lamptey, poi radiato dalla federazione. 

Le ultime due, come detto prima, usciranno dagli spareggi che metteranno di fronte Perù-Nuova Zelanda e Honduras-Australia. 

Tutto già deciso in Asia dove Iran, Giappone, Corea Del Sud e Arabia Saudita hanno ottenuto il pass già da tempo. In questo Mondiale, inoltre, ci saranno almeno due new entry con l'Islanda che ha vinto il proprio girone, grazie anche al suicido della Croazia, e il Panama che ha ottenuto la qualificazione nei minuti finali approfittando della clamorosa sconfitta degli Stati Uniti con il Trinidad e Tobago. Cocente delusione per l'Olanda che, dopo la mancata partecipazione ad Euro 2016, non sarà presnete nemmeno al Mondiale Russo. 

Di seguito tutte le qualificate al Mondiale 2018:

Europa: Russia, Belgio, Germania, Inghilterra, Spagna, Polonia, Serbia, Islanda, Portogallo, Francia. 
Sudamerica: Brasile, Uruguay, Argentina, Colombia. 
Africa: Nigeria, Egitto. 
Asia: Iran, Giappone, Corea del Sud, Arabia Saudita.
Centro-Nord America: Messico, Costa Rica, Panama.

Capitolo teste di serie. Con questa situazione, e in base ai Ranking, si possono già definire le teste di serie per il sorteggio che si terrà il 1 Dicembre a Mosca: saranno Russia (paese organizzatore) Germania, Brasile, Polonia, Belgio, Portogallo, Argentina e Francia. La Spagna finisce nell'urna 2, con Inghilterra, Colombia, Uruguay e Italia in caso di qualificazione da parte degli Azzurri. 

Calcio Internazionale