EuroGermany: passa l'Eintracht, fuori il Friburgo

I bianco rossi di Francoforte si qualificano come primi nel loro raggruppamento, finisce dopo il primo turno invece, l'avventura del Friburgo, che non riesce nell'impresa di battere il Valencia e qualificarsi ai sedicesimi.

EuroGermany: passa l'Eintracht, fuori il Friburgo
I giocatori dell'Eintracht

Se in Champions League le squadre tedesche ieri avevano compiuto un en-plain senza precendenti, non possiamo dire lo stesso in Europa League. Nel secondo torneo Europeo per club, la Germania vi era arrivata con due rappresentanti, l’Eintracht Francoforte e il Friburgo. I primi, guidati da Armin Veh, forti della già ottenuta qualificazione ai sedicesimi, vincono e si aggiudicano il primo posto del girone E, battendo nella propria tana, la Commerzbank Arena, i ciprioti dell’Apoel Nicosia, qualificato in anticipo anch’esso. La partita, che doveva definire i primi due posti, è stata decisa nel giro di dieci minuti, con i gol al 67’ di Schröck e al 77’ da Djakpa. La squadra tedesca potrebbe essere dunque, una delle probabili avversarie di Juventus e Lazio nei sedicesimi di finale.

Il Friburgo invece, incappa nella seconda sconfitta consecutiva in casa, tra campionato e coppe. Dopo la sconfitta al Mage Solar Stadium contro il Wolfsbrug, la squadra di Christian Streich non riesce nell’impresa di battere il Siviglia e di qualificarsi a discapito dello Slovan Liberec, che nel frattempo ha vinto contro i portoghesi dell’Estoril, condannandoli all’ultima piazza nel girone H. La partita in terra tedesca ha visto trionfare il gruppo di Unay Emery per 2 a 0, con le reti al 39’ di Iborra e nel recupero, a spegnere definitivamente le speranze dei “Breisgau-Brasilianer”, ci pensa Rusescu. Anche il Siviglia, come l’Eintracht, potrebbero incontrare nei sedicesimi, la truppa di Conte o di Pektovic. I sorteggi per definire gli schieramenti si terranno a Nyon lunedì 16 a partire dalle 13.00.

Bundesliga