Wolfsburg sempre più in alto, rallentano Gladbach e Dortmund

Secondo successo consecutivo della squadra di Hecking, che ora è a soli tre punti dai due Borussia, che nel frattempo rallentano. Bayern campione d'inverno

Wolfsburg sempre più in alto, rallentano Gladbach e Dortmund
Il Wolfsburg batte lo Stoccarda ed è a soli 3 punti da Dortmund e Gladbach

Sempre più su il Wolfsburg di Hecking, che con la vittoria odierna sullo Stoccarda sale a quota 29 punti, consolidando la quinta posizione in classifica e rosicchiando due punti sulla zona Champions League, grazie anche ai mezzi passi falsi di Dortmund e Gladbach. Una sfida tra due colossi dell'industria automobilistica, Volkswagen a Wolfsburg e Mercedes a Stoccarda.  I biancoverdi sbloccano il risultato grazie a due calci piazzati, rispettivamente di Ricardo Rodriguez e dell'ex Juve Diego, prima di subire il ritorno dello Stoccarda, che accorcia grazie alla rete del giovanissimo Timo Werner, classe 1996. Il vantaggio siglato da Rodriguez è coinciso anche con la 500esima segnatura casalinga alla Volkswagen Arena; nella ripresa, fondamentale Diego Benaglio, che ha salvato il risultato in almeno due occasioni, prima che l'ex Dortmund Ivan Perisic sigillasse la vittoria con il gol del 3-1.

Il Wolfsburg recupera due punti dulla zona Champions, attualmente appannaggio di Borussia Dortmund e Moenchengladbach, che oggi hanno rallentato la loro corsa.

I gialloneri di Klopp, di scena ad Hoffenheim, vanno sotto di due reti, frutto delle marcature di Schipplock al 17' e di Volland al 37', prima di rimontare con Aubameyang e Piszczek. Consueta emergenza per il BVB, costretto a rinunciare a Sokratis, Hummels e Subotic, ed in campo l'inedita coppia difensiva formata da Sarr e Friedrich. L'Hoffenheim, padrone del campo per l'intera prima frazione, ha accarezzato a lungo la possibilità di conquistare una vittoria davvero importante. Un clamoroso errore in uscita dell'estremo difensore Grahl ha però aperto alla rimonta del Dortmund, che nonostante il punticino strappato oggi perde ulteriore terreno dal Bayern, che vola a +12 e non perde un colpo, e vede il Meisterschale allontanarsi sempre più.

Si interrompe anche la striscia di sei vittorie consecutive del Gladbach, che alla Coface Arena di Mainz non va oltre lo zero a zero, restando appaiato in classifica al Borussia Dortmund a quota 32 punti.

Tanti tanti gol nelle altre sfide di Bundes del pomeriggio, a partire dal rocamblesco pareggio tra Hannover e Norimberga, terminato con il risultato di 3 - 3, e la goleada dell'Augsburg sul malcapitato Eintracht Braunschweig per 4 -1. Augsburg che ora occupa l'ottava posizione, in piena lotta per l'Europa League, mentre per il Brauschweig si fa sempre più reale il baratro della Zweite Liga. 

L'anticipo di ieri sera all'Olympia Stadion di Berlino, ha visto l'affermazione dei padroni di casa dell' Hertha per 3-2 sul Werder Brema, che non è riuscito quindi a riscattare la goleada del turno scorso contro il Bayern. Continua invece l'ottimo periodo dell'Hertha, che ha momentaneamente sopravanzato lo Schalke al sesto posto, in attesa dell'impegno di domani a Gelsenkirchen di Boateng e compagni contro il Friburgo.