Bundesliga: Dortmund perfetto, prima per l'Augsburg, Stoccarda zero spaccato

Il Borussia si rimette di fianco al Bayern (a due settimane dal big match) in testa alla classifica con la quinta vittoria su cinque gare. E' invece la prima per l'Augsburg. Bene lo Schalke che ringrazia Fahrmann per i tre punti in casa dello Stoccarda, l'altra squadra a 0 punti insieme al Monchengladbach. Male Leverkusen ed Hannover

Bundesliga: Dortmund perfetto, prima per l'Augsburg, Stoccarda zero spaccato
Bundesliga: il Borussia festeggia l'ennesima vittoria

Non c'è verso di fermare questo Borussia Dortmund, sempre più convinto a proseguire il testa a testa con il Bayern Monaco in vetta al campionato. I gialloneri hanno ieri vinto la quinta partita su cinque in Bundes battendo la prima vera minaccia che gli si parava di fronte, il Bayer Leverkusen terzo l'anno scorso. Così come il BVB ha confermato una forma pazzesca anche il Leverkusen ha ribadito qualcosa: che la stagione non è partita benissimo. Per gli uomini di Schmidt è arrivata la terza sconfitta in cinque partite, con 6 punti appena in classifica.

Pesante il 3-0 incassato, sopratutto per una squadra abituata a fare della propria pericolosità offensiva l'arma principale. E' il terzo match consecutivo che in Bundesliga Calhanoglu&co. non partoriscono nemmeno una rete (e pensare che ieri al 4-2-3-1 è stato aggiunto un altro attaccante): un dato preoccupante, contrapposto ad una difesa che sta pagando l'assenza dell'esperto Toprak (7 gol incassati in 3 partite), situazione che sta costringendo dall'inizio della stagione all'impiego della giovanissima e per quanto promettente inesperta coppia Tah-Papadopoulos. E pensare che ieri il Dortmund ha lasciato riposare Reus per 90 minuti. Ad aprire le danze il suo rimpiazzo Jonas Hofmann, l'anno scorso falcidiato dagli infortuni. Nel secondo tempo hanno allargato il risultato Kagawa, arrivato a 5 gol e 4 assist in 10 partite, ed il solito Aubameyang che prosegue la sfida nella sfida con Müller. Intanto il BVB è ad un gol dalle 40 reti, traguardo assurdo dopo appena undici gare giocate. Forse Klopp aveva ragione a lasciare.

Tendenze confermate anche nelle altre due gare di giornata. Quarto risultato utile su cinque (tre vittorie) per lo Schalke 04 della sorpresa Breitenreitner. Battuto uno Stoccarda in crisi nera, in fondo alla classifica dopo la corsa salvezza nelle battute finali della scorsa stagione. Ancora a 0 punti come l'altra delusione Monchenglandbach (a proposito, si è dimesso Favre) i biancorossi maledicono il gol decisivo del giovanissimo Leroy Sané, piazzato largo nel 4-4-2 con cui lo Schalke cerca di trovare la quadratura. Il franco-tedesco è meraviglioso nel dribbling con cui manda al bar Klein prima di battere Tyton. Primo gol stagionale per la nuova govane speranza tedesca, in estate deludente all'Euro Under 19.

Prima vittoria per l'Augsburg, che dopo un quinto posto storico l'anno scorso era partito con il piede sbagliato (3 sconfitte nelle prime quattro, con appena due reti). I primi tre punti sono arrivati contro l'Hannover grazie al 2-0 firmato Esswein e Verhaegh. E la polvere che l'Augsburg si scosta di dosso finisce proprio sui nero-verdi, anch'essi alla ricerca dei primi tre punti della stagione ed ora penultimi con l'Hoffenheim, con un punto e quattro sconfitte consecutive.

Tabellini:

Stoccarda - Schalke 04 0-1
(Leroy Sané)

Stoccarda (4-1-4-1) : Tyton; Klein, Baumgartl, Sunjic, Emiliano Insua (87° Rupp); Serey Die; Timo Werner (74° Harnik), Getner, Maxim (6° Didavi), Kostic; Ginczek

Schalke (4-4-2) : Fahrmann; Junio Caiçara, Neustadter, Matip, Aogo; Max Meyer (88° Howedes), Goretzka, Geis, Leroy Sané (62° Hojbjerg); Di Santo, Huntelaar (71° Choupo-Moting).

Augbsurg - Hannover 2-0
(Esswein, Verhaegh)

Augbsurg (4-2-3-1) : Hitz; Verhaegh, Klavan, Jeong Ho Hong, Stafylidis; Ja Cheol Koo, Kohr; Esswein (46°  Feulner), Halil Altintop (83° Callsen-Bracker), Tobias Werner (69° Ji Dong Won); Matavz

Hannover (4-3-3) : Zieler; Hiroki Sakai, Christian Schulz, Marcelo, Albornoz; Prib (44° Karaman), Salif Sané, Sorg (68° Klaus); Kiyotake (68° Mevlut Erdinc), Sobiech, Andreasen.

Borussia Dortmund - Bayer Leverkusen 3-0
(Jonas Hofmann, Kagawa, Aubameyang)

Borussia D. (4-2-3-1) :  Burki; Ginter, Papastathopoulos, Hummels, Schmelzer; Gundogan, Weigl; Jonas Hofmann (64° Januzaj), Kagawa, Mkhitaryan (81° Adrian Ramos); Aubameyang (88° Gonzalo Castro)

B.Leverkusen (4-1-3-2) : Leno; Donati, Papadopoulos, Tah, Wendell; Kramer (46° Brandt); Bellarabi (78° Henrichs), Calhanoglu, Kampl; Chicharito, Kießling (46° Mehmedi).

Classifica:


Share on Facebook