Bundesliga, terza vittoria consecutiva per il 'Gladbach. La giornata di sabato

Nell'ottava giornata della Bundesliga, iniziata con l'anticipo di venerdì sera, ecco il riassunto delle gare di sabato.

Bundesliga, terza vittoria consecutiva per il 'Gladbach. La giornata di sabato
Bundesliga, terza vittoria consecutiva per il 'Gladbach. La giornata di sabato

Matchday 8 nella Bundesliga tedesca, iniziata venerdì sera con la vittoria dei Mainz sul campo del neopromosso Darmstadt. Nelle partite di questo pomeriggio di sabato, sono state poche le sorprese, esclusa la vittoria del Monchengladbach, che dopo le demissioni di Lucien Favre non fa altro che vincere in campionato. Ecco il riassunto delle cinque partite giocate.

Cominciamo dalla vittoria per 1-0 dell'Hannover 96 sul Werder Bremen, in quella che è stata la prima vittoria della squadra guidata da Frontzeck, che così si porta a quota 5, con un punto in meno dell'Hoffenheim. Risultato però che alla fine è stato ingiusto per la squadra ospite, che ha terminato la partita con più tiri in porta e più possesso palla, ma il cinismo dei padroni di casa ha parlato più forte. Salif Sané con un bel colpo di testa la mette dentro dopo un calcio d'angolo battuto dal giapponese Hiroshi Kiyotake al 55'.

Sconfitta un po' inaspettata per l'Eintracht Frankfurt nel campo dell'Ingolstadt. Padroni di casa che però hanno dovuto soffrire fino a quasi 10 minuti dalla fine per poi segnare due gol nel giro di circa 5 minuti. Gross al minuto 79' con un sinistro perfetto da fuori area fa l'1-0 per l'Ingolstadt, e poi un'uscita clamorosamente sbagliata dal portiere dell'Eintracht Hradecky ha lasciato solo davanti alla porta Lex, che ha chiuso così i conti della partita. 2-0 per l'Ingolstadt, che ora è 5º con 14 punti conquistati.

Brutta sconfitta anche per l'Hamburger che ha viaggiato per la capitale tedesca per affrontare l'Hertha. Un netto 3-0 della squadra di casa che in 4 partite giocate nel suo stadio ha vinto 3 volte e pareggiato soltanto alla prima contro il Werder Bremen. Kalou al minuto 17' porta in vantaggio l'Hertha e poi il solito Ibisevic con una doppietta in due minuti chiude definitivamente la partita.

Pareggio 2-2 nella gara fra il deludente Hoffenheim e Stuttgart. I padroni di casa in questo inizio di stagione stanno accusando le uscite di Beck e soprattutto Firmino e dopo la buona vittoria nella scorsa giornata nel campo dell'Augsburg, tornano a perdere punti in casa contro uno Stuttgart non meglio. Volland ha portato addirittura in vantaggio la sua squadra per due volte, ma i visitanti hanno zittito la Rhein-Neckar Arena con un gol di Werner al minuto 90'.

Si termina con la grande vittoria del Borussia Monchengladbach contro il Wolfsburg. Turnover massiccio per i visitanti, che lasciano in panchina uomini come Dost, Dante, Luiz Gustavo e Draxler, praticamente lo zoccolo duro della squadra biancoverde. Partita che fino agli ultimi 15' minuti ha avuto poche occasioni e tanti falli sia da una parte che dall'altra, ma un tiro di prima al volo da fuori area di Nordtveit ha fatto esplodere il Borussia-Park, in un gol da rivedere tante volte. Al minuto 79', Traoré fa il 2-0 con cui si è chiusa la partita, e ha fatto sospirare di sollievo i tifosi di casa, che dopo l'uscita di Favre, hanno vinto 3 partite consecutive, tranne la parentesi in Champions contro il City, persa per 2-1.

Bundesliga