DFB-Pokal, round 2 dei quarti: l'Hertha fa fuori l'Herdenheim, il Bayern elimina il Bochum

Gli altri due quarti di finale dopo quelli di ieri sera: passa l'Hertha alla Volth Arena, il Bayern continua a dominare e vince pure col Bochum.

DFB-Pokal, round 2 dei quarti: l'Hertha fa fuori l'Herdenheim, il Bayern elimina il Bochum
Il trofeo del DFB-Pokal, la Coppa di Lega tedesca. Google.

Ieri sera Werder Brema e Borussia Dortmund si sono qualificate alle semifinali; oggi Hertha Berlino (vittoria 2-3) e Bayern Monaco  (vittoria 0-3) compiono lo stesso percorso mietendo come vittime rispettivamente Heidenheim e Bochum. Solo vittorie in trasferta quindi nei quarti: via col racconto di entrambe le sfide.

Ore 19.00 - Heidenheim 1846 2-3 Hertha Berlino

min. 10 Feick (HEI), min. 14 Ibisevic (HER), min. 21 Ibisevic (HER), min. 58 Haraguchi (HER), min. Schnatterer (rig.) (HEI).

Alla Volth-Arena una vittoria complicata per l'Hertha in un pirotecnico 2-3. Capitolo formazioni: padroni di casa che schierano Muller; Strauss, Wittek, Kraus, Feick; Leipertz, Griesbeck, Titsch-Rivero, Schnatterer; Thomalla e Finne in un classico 4-4-2. La risposta degli avversari con Jarstein; Weiser, Langkamp, Brooks, Plattenhardt; Haraguchi, Hegeler, Skjelbred, Darida, Kalou; Ibisevic in un 4-5-1. Non si era nemmeno messa bene per la società con sede a Berlino nei primi minuti: è iniziato tutto con un gol di Feick sull'assist di Schnatterer, dopo appena 10 minuti, gol contestato per una carica sul portiere Jarstein ma che viene convalidato comunque. La risposta dell'Hertha non si è fatta però attendere: Ibisevic al 14' ritrova il pari sul passaggio di Weiser e lo stesso duo completa la rimonta al 21', gran doppietta del bosniaco e buonissima prova per il tedesco. Nel secondo tempo spettacolo simile come ritmo, ma Haraguchi al 58' fa 1-3  con un'ottima iniziativa e sembra tutto finito (assist di Darida), ma mai dire mai: all'82' Schnatterer realizza un rigore che rimette tutto in discussione, ma finisce 2-3. Buona prova dell'Heidenheim che torna a casa assolutamente non ridimensionato per la tanta grinta messa in campo, invece qualche amnesia difensiva ha fatto rischiare l'Hertha addirittura fino a mettere in discussione il risultato, ma di fatto è sempre vittoria.

Gli highlights del match.

Bochum 0-3 Bayern Monaco

(min. 38 Lewandowski, min. 61 Alcantara, min. 90 Lewandowski)

Il Bayern Monaco vince senza storie contro il Bochum in una partita che come al solito vede il team di Guardiola dare spettacolo in lungo e in largo. Le formazioni iniziali: padroni di casa con Riemann; Celozzi, Fabian, Bastians, Perthel; Losilla, Hoogland; Bulut, Eisfeld, Haberer; Terodde in un 4-2-3-1 coraggioso. Il top club risponde con Neuer; Kimmich, Badstuber, Alaba; Lahm, Alonso, Alcantara; Muller; Robben, Lewandowski e Douglas Costa in un 3-4-3 con un rombo a centrocampo molto... strano. Al 38' già crolla la difesa del Bochum quando su assist di Muller la mette dentro il solito Lewandowski che ha già 0-1. 5 minuti e si completa il disastro: Simunek stende Muller in area: calcio di rigore e cartellino rosso per il difensore. Lo stesso Muller però dopo fallirà il rigore, si chiude 0-1 la prima frazione. Nella seconda già gestisce la corazzata di Guardiola, poi al 61' un buco nella difesa avversaria basta ad Alcantara per chiudere i conti con lo 0-2, di nuovo con assist di Muller. E, come se non andasse bene così, al 90' Lewandowski ne fa un altro, 0-3, e il Bayern distrugge un Bochum coraggioso (troppo) e poco propenso a difendersi, fino ad arrivare ad essere scoperto.

Gli highlights del match.

Bundesliga