Bundesliga - Cade il Lipsia! Aggancio Bayern in vetta. Male Hertha e Dortmund

L'Ingolstadt, ex squadra di Hasenhuttl, infligge la prima sconfitta ai Tori Rossi. Rimane imbattuto solo l'Hoffenheim. Ancelotti torna in vetta scherzando il Wolfsburg, le inseguitrici perdono invece altri punti, compresi gli uomini di Tuchel.

Bundesliga - Cade il Lipsia! Aggancio Bayern in vetta. Male Hertha e Dortmund
La gioia dei bavaresi. (Fonte immagine: Principale)

La quattordicesima giornata riporta una buona dose di normalità in Bundesliga. Già, perchè l'unica squadra a vincere tra le prime sette in classifica è il Bayern Monaco, tornato in vetta sfruttando lo scivolone della capolista Lipsia. Pochi gol in una giornata che forse poteva dare di più, ma che ha ancora tempo per riscattarsi.

Per il Lipsia è la prima sconfitta in stagione. (Fonte immagine: MIlliyet)
Per il Lipsia è la prima sconfitta in stagione. (Fonte immagine: MIlliyet)

Come anticipato, la principale novità è la vetta, ora occupata da Carletto Ancelotti e il suo Bayern, assolutamente on fire nell'agevole match contro un Wolfsburg in assoluta crisi sotto ogni punto di vista. 5-0 senza appello, aperto da uno splendido sinistro a giro alla sua maniera di Robben, proseguito con degli agevoli tap-in di Lewandowski e Muller (999 minuti dopo l'ultima rete), chiuso da un altro mancino, quello di Douglas Costa. Cade invece per un colpo di testa il RB Lipsia, sul campo di quell'Ingolstadt che ha lanciato Hasenhuttl, e viceversa: Roger incorna dopo 12 minuti su palla inattiva, i Roten Bullen non segnano più e nel finale scoppia anche del nervosismo.

Le inseguitrici si fermano, di botto, sostanzialmente in toto: il tesissimo 0-0 tra Eintracht Francoforte e Hoffenheim di venerdì sera inaugura la tendenza, proseguita da un altro scontro di alta classifica, quello tra Colonia e Borussia Dortmund: Rudnevs di testa al 28' porta in vantaggio i padroni di casa, Tuchel deve così ringraziare il destro di Reus al 91', il quale gli permette di strappare un punto. Troppo poco, così come per l'Hertha, che fa anche peggio perdendo 0-1 in casa contro il Werder Brema (orrore difensivo di Stark che offre il via libera a Kruse).

La classifica si muove dunque ai piani bassi: non solo Ingolstadt e Brema, ma anche l'Amburgo compie un deciso passo avanti battendo per 1-0 l'Augsburg. Saldamente in alto invece il Friburgo, che con un rigore di Petersen lascia il Darmstadt a fare da fanalino di coda in classifica.

I risultati

Eintracht Francoforte - Hoffenheim 0-0

Amburgo - Augsburg 1-0 (68' Kostic)

Bayern - Wolfsburg 5-0 (18' Robben, 22' e 58' Lewandowski, 76' Muller, 86' Douglas Costa)

Ingolstadt - Lipsia 1-0 (12' Roger)

Friburgo - Darmstadt 1-0 (86' rig. Petersen)

Colonia - Borussia Dortmund 1-1 (28' Rudnevs, 90+1' Reus)

Hertha - Werder 0-1 (41' Kruse)

La classifica

Oggi in campo

15.30 Borussia Moenchengladbach - Mainz

17.30 Schalke 04 - Bayer Leverkusen

Bundesliga