Bayern Monaco, Lewandowski prolunga fino al 2021

L'attaccante polacco si lega ai bavaresi per altri 2 anni per una cifra complessiva di 75 milioni di euro.

Bayern Monaco, Lewandowski prolunga fino al 2021
La foto della firma pubblicata sul profilo Twitter ufficiale di Robert Lewandowski (@lewy_official, www.twitter.com)

È arrivata l’ufficialità del rinnovo contrattuale dell’attaccante del Bayern Monaco Robert Lewandowski. Il centravanti polacco ha prolungato di altre due stagioni l’accordo che lo legava ai bavaresi fino al 2019. Le cifre sono ovviamente da top player: secondo la Bild, nei prossimi 5 anni l’ingaggio netto annuale di Lewandowski sarà di 15 milioni, 5 in più del precedente contratto, per un totale di 75 milioni di euro fino al 2021, quando il numero 9 compirà 33 anni.

Arrivato a parametro 0 nell’estate 2014 dal Borussia Dortmund, Lewandowski ha collezionato 122 presenze in Baviera in tutte le competizioni, condite da 86 reti. Con il Bayern ha vinto 2 Bundesliga, 1 Coppa di Germania, 1 Supercoppa e il titolo di capocannoniere la stagione scorsa, con 30 goal in 32 partite. Nelle 38 partite in cui Lewandowski è andato a segno in Bundesliga, il Bayern ha vinto 37 volte e l’unica non vittoria, l’1-1 contro lo Schalke 04, è il match in cui il polacco ha realizzato il suo primo goal con questa maglia. Dal 2014 è anche il capitano della nazionale polacca, con cui ha segnato 42 volte in 85 presenze, al terzo posto nella classifica cannonieri di tutti i tempi della selezione.

Sono felice che la trattativa si sia conclusa positivamente, resterò a Monaco ancora un paio di anni. Questo club mi dà tutto ciò di cui ho bisogno per realizzare i miei sogni ed insieme abbiamo grandi obiettivi" ha dichiarato Lewandowski subito dopo l’ufficializzazione della firma.

Nello scorso giugno il quotidiano spagnolo As riportava la notizia di un precontratto che il Real Madrid avrebbe fatto stipulare all’attaccante per assicurarsi le sue prestazioni sportive; queste voci sono state ora messe a tacere e Lewandowski continuerà ad indossare la maglia del Bayern Monaco agli ordini di Carlo Ancelotti, il quale non perde occasione per elogiare il suo centravanti.

I numeri impressionanti del polacco non sono stati tali per la giuria che ha assegnato il Pallone d’Oro 2016: solamente 3 voti collezionati per un 16esimo posto finale.


Share on Facebook