Bundesliga, giornata 22: il Bayern ospita l'Amburgo nella giornata degli scontri (quasi) diretti

Tante sfide tra squadre che ricercano obiettivi simili, nel weekend di calcio tedesco. La classifica potrebbe subire uno scossone più deciso, ma Ancelotti ha un turno favorevole. Il Lipsia attende il Colonia, Schalke-Hoffenheim e Hertha-Eintracht i clou.

Bundesliga, giornata 22: il Bayern ospita l'Amburgo nella giornata degli scontri (quasi) diretti
L'esultanza di KImmich, match-winner dell'andata. | Fonte immagine: Daily Mail

Il perdurare degli equilibri nella Bundesliga, edizione 2016/17, sembra essere il carattere principale di un campionato ancora tutto da interpretare, anche se i rapporti di forza sembrano più o meno definiti, al netto di momenti di flessione e rendimenti oltre le aspettative. Giunti alla giornata 22, è il momento di scoprire le carte in zona Europa, sia per chi ci vuole "rientrare", sia per chi vuole tentare la fuga. L'occasione, per tutte, è piuttosto ghiotta, forse anche al sapore di in-or-out.

Il programma

Ad aprire il weekend è però un match di bassa classifica. Il Werder Brema, terzultimo e lunatico, ospita il Wolfsburg, che veleggia tre punti sopra e non può permettersi una sconfitta. Le vittorie di settimana scorsa delle squadre in coda (Darmstadt a parte) hanno alzato la quota salvezza, costringendo squadre "tranquille" a far suonare di nuovo la sirena. Sorte simile ai lupi tocca all'Augsburg, che domani alle 15.30 è di scena in trasferta contro il Darmastadt, fanalino di coda che vive ogni giornata come un'ultima spiaggia. Cerca punti per mettersi al sicuro anche il Mainz, impegnato alla BayArena contro un Leverkusen reduce da due vittorie consecutive in campionato, ma anche dalla batosta interna in Champions League. Match aperto a ogni risultato.

Il sabato alle 15.30 è anche il momento per vedere le big impegnate. Partita sulla carta agevole per la capolista Bayern Monaco, che deve riscattare il pareggio sul campo dell'Hertha Berlino, nonché quello interno con lo Schalke 04 di due giornate fa: all'Allianz arriva un Amburgo in striscia positiva da tre partite, il quale si barricherà all'indietro per darsi una speranza. Lecito invece attendersi più equilibrio tra RB Lipsia Colonia, ovvero la vera sorpresa e quella wanna-be: vincendo alla Red Bull Arena, i ragazzi di Stoger potrebbero proporsi anche per un posto Champions. La squadra di Hasenhuttl, che ha smaltito i tanti infortuni, vorrebbe però ricominciare a marciare dopo il calo di inizio febbraio. Fari puntati, sempre alle 15.30, anche sul Borussia Dortmund, di scena a Friburgo: Tuchel deve raccogliere punti lontano da casa, dopo i due cali sui campi di Mainz e Darmstadt.

Il posticipo del sabato alle 18.30 è un altro interessante aut-aut tra due sorprese che non convincono fino in fondo. L'Hertha Berlino ospita l'Eintracht Francoforte reduce da due sconfitte consecutive. Entrambe le squadre navigano a ridosso della zona Champions, ma devono dare un colpo di reni per rialzarsi: lo scontro diretto è una ghiotta occasione. Colpo di reni che servirebbe, poco più sotto, al Borussia Moenchengladbach, squadra specialista nelle rimonte in questo 2017 (citofonare Fiorentina e Leverkusen): domenica alle 15.30, sul campo dell'Ingolstadt, servirà solo la prestazione, anche perché i padroni di casa non possono perdere contatto con le concorrenti.

La gara forse più interessante è quella che chiude la giornata, domenica alle 17.30, e mette di fronte lo Schalke 04, la cui classifica è altamente influenzata dalla crisi iniziale, e l'Hoffenheim, attualmente in piena zona Champions, alla pari col Dortmund. Contenuti tecnici e tattici di alto rango, ma, come detto, punti preziosi in palio: Nagelsmann potrebbe spiccare definitivamente il volo, magari staccando le concorrenti, mentre Weinzierl cerca continuità in patria dopo averla trovata in Europa League.

La classifica.
La classifica.                                                                                                                          

Share on Facebook