Dfb-Pokal, primo turno: Bayern e Dortmund sul velluto, brividi Leverkusen

Trentadue gare in campo per aprire la Coppa Nazionale tedesca, big comprese. A cadere, tra le compagini di Bundesliga, cono Augsburg ed Amburgo.

Dfb-Pokal, primo turno: Bayern e Dortmund sul velluto, brividi Leverkusen
Fonte immagine: Twitter @FCBayern

Tra la Supercoppa di nove giorni fa e il primo kick-off della Bundesliga previsto per venerdì 18, in Germania ha preso il via anche la Dfb-Pokal, la Coppa Nazionale, che ha visto impegnate sin dal primissimo turno tutte le compagini della massima divisione, big comprese, contro squadre perlopiù di terza serie, ma anche di seconda in alcuni casi.

Le due regine, Bayern Monaco Borussia Dortmund, hanno comodamente passeggiato su compagini rispettivamente di terza e di sesta divisione. I campioni in carica hanno infatti scherzato il Chemnitzer, anche faticando nel primo tempo prima di esplodere nella ripresa - doppio Lewandowski, Coman, Ribery con una pregevole punizione ed Hummels a segno - mentre la squadra di Bosz ha segnato una rete in meno, vincendo 0-4 con Aubameyang in grande spolvero ed autore di una tripletta.

Vittorie larghe ed agevoli anche per il RB Lipsia, che con 4 reti in 18 minuti nel primo tempo annienta il Dorfmerkingen, squadra delle categorie minori, e per il Colonia, anch'egli 0-5 sul Leher (quinta serie). Fatica un po' di più lo Schalke 04 per aver la meglio della Dynamo Berlino - serve attendere un gol di Konoplyanka al 78' per sbloccare - e ancora peggio fa il Leverkusen che si trascina fino ai supplementari sul campo del Karlsruher per poi dilagare e chiudere con un netto 0-3. Avanti sul filo di lana anche l'Hertha Berlino: Weiser condanna l'Hansa Rostock a quattro dal termine, poi la chiude Ibisevic.

Tra le altre squadra di Bundesliga che passano il turno, da segnalare i rigori necessari allo Stoccarda per liberarsi dell'Energie Cottbus, il rotondo 2-6 dell'Hannover sul Bonner e lo 0-3 dell'Eintracht, che ha giocato un tempo e mezzo in dieci uomini sul campo dell'Erndtebruck. Ok Wolfsburg, Werder, Hoffenheim, Friburgo e Mainz. Di rimonta passa anche il Gladbach.

Parlando di eliminazioni eccellenti, da sottolineare la débacle dell'Augsburg, spedito a casa con un 2-0 dal Magdeburg, squadra di terza divisione, come l'Osnabruck, che cancella l'Amburgo con un rovinoso 3-1 giocando in 10 uomini per oltre 70 minuti.

Di seguito tutti i risultati.

Hansa Rostock 0 2 Hertha Berlino
Dynamo 0 2 Schalke 04
Duisburg 1 2 Norimberga
Paderborn 2 1 St. Pauli
Cottbus 2 3 Stoccarda (d.c.r.)
Magdeburg 2 0 Augsburg
Weken 2 0 Aue
Bonner 2 6  Hannover
Dorfmerkingen 0 5 RB Lipsia
Nottingen 2 5 Bochum
Monaco 1860 1 2 Ingolstadt
Morlautern 0 5 Greuter Furth
Norderstedt 0 1 Wolfsburg
Osnabruck 3 1 Amburgo
Saarbrucken 1 2 Union Berlino (d.t.s.)
Schweinfurt 2 1 Sandhausen
Wurzburger Kickers 0 3 Werder Brema
Arminia Bielefeld 1 3 Fortuna Dusseldorf (d.t.s.)
Erfurt 0 1 Hoffenheim
Regensburg 3 1 Darmstadt
Chemnitzer 0 5 Bayern Monaco
Eichede 0 4 Kaiserslautern
Erndterbruck 0 3 Eintracht Francoforte
Halberstadt 1 2 Friburgo
Leher 0 5 Colonia
Luneburger Hansa 1 3 Mainz
Rielasingen-Arlen 0 4 Borussia Dortmund
Unterhaching 0 4 Heidenheim
Karlsruher 0 3 Bayer Leverkusen (d.t.s.)
Kiel 2 1 Braunschweig
Essen 1 2 Borussia Moenchengladbach
Koblenz 2 3 Dresda