Bundesliga 2017/18, giornata 4 - Il Bayern ospita il Mainz, per il Dortmund c'è il Colonia. Scintille Lipsia

I campioni in carica devono riscattare la sconfitta sul campo dell'Hoffenheim di settimana scorsa, Schwarz e i suoi sono avvisati. Bosz prova ad inseguire. Gladbach-Lipsia chiude il sabato. Stasera apre Amburgo-Hannover.

Bundesliga 2017/18, giornata 4 - Il Bayern ospita il Mainz, per il Dortmund c'è il Colonia. Scintille Lipsia
Fotomontaggio Vavel | Giorgio Dusi

Quarto weekend di Bundesliga edizione 2017/18 e prima settimana interlocutoria: i prossimi otto giorni possono delineare una classifica che al momento vede un trio di testa abbastanza sorprendente e nessuna compagine a punteggio pieno. Tanta bagarre in mezzo, con il Colonia fanalino di coda con tre sconfitte consecutive. Giornata atipica con tre posticipi domenicali. Entriamo nel dettaglio.

Apre la giornata questa sera alle 20.30 una delle sorprese dell'avvio di stagione, l'Hannover di Breitenreiter era data come una delle favorite alla retrocessione, ma si ritrova invece con un bottino già prezioso di 7 punti in tre uscite: basso fatturato offensivo, ma buone certezze in quanto a solidità difensiva. Die Roten che ospitano l'Amburgo, al momento con 6 punti in classifica dopo due vittorie consecutive e la sconfitta interna con il Lipsia nell'ultima giornata. Stasera potrebbero pesare le assenze da una parte e dall'altra.

Domani, sabato, alle ore 15.30 tocca al Bayern Monaco, che deve riscattare la sconfitta esterna contro l'Hoffenheim. Facile prevedere una goleada in casa con il Mainz, ma l'avversario è tradizionalmente ostico: nelle ultime sei trasferte all'Allianz per tre volte ha portato a casa punti (2 pareggi, 1 vittoria). I bavaresi necessitano di una vittoria per rilanciarsi e mettere a tacere le tante voci negative che circondano l'ambiente.

Scende in campo in contemporanea un'altra squadra con 6 punti in classifica, proprio come il Bayern. Lo Schalke 04 vince in casa, ma non in trasferta: avrà l'occasione di farlo domani sul campo del Werder, alla caccia della prima vittoria dopo il pari con l'Hertha. Hanno invece una vittoria a testa Stoccarda e Wolfsburg, che si affrontano alla Mercedes-Benz Arena tanta curiosità per capire come reagiranno i lupi alla prolungata assenza di Mario Gomez: l'attacco graverà sulle spalle di Divock Origi. Eintracht e Augsburg vogliono invece incamerare punti importanti in ottica salvezza.

Il match più entusiasmante del sabato si gioca però in posticipo, alle 18.30. Il Lipsia ospita il Borussia Moenchengladbach alla Red Bull Arena, partita che promette tanti gol e spettacolo con due sistemi di gioco quasi speculari. 4-4-2 e fase offensiva in abbondanza, possibile una pioggia di gol. Potrebbe pesare l'impegno di Champions dei RotenBullen in settimana.

Domenica, all'insolito orario delle 13.30, campo per Hoffenheim ed Hertha Berlino, entrambe impegnata in Europa League giovedì ed entrambe deluse: sconfitta 1-2 in casa con il Braga per Nagelsmann e pari interno per 0-0 con l'Athletic Bilbao per i capitolini. Scintille in vista a Sinsheim, l'Hoffenheim capolista a 7 punti vuole proseguire la propria marcia. Hanno invece disperato bisogno di punti sia Leverkusen che Friburgo, entrambe bloccate rispettivamente ad uno e due punti, senza convincere troppo: Streich ha fermato il Dortmund settimana scorsa, mentre Herrlich non sembra ancora trovare la quadratura del cerchio.

L'onere di chiudere la giornata spetta invece al Borussia Dortmund, unica squadra della Bundesliga con la rete ancora inviolata. Proverà a rompere gli schemi il Colonia, reduce dalla sconfitta sul campo dell'Arsenal per 3-1 in Champions. Stesso risultato per i gialloneri, caduti a Wembley con il Tottenham. Londra indigesta, il riscatto arriverà in Bundesliga, ma solo per una delle due.