Bundesliga - Vola il Dortmund, 5-0 al Colonia e vetta riconquistata

Quarta sconfitta in quattro gare per Stoger, che esce a pezzi dal Signal Iduna Park. Segnano Philipp e Sokratis nel primo tempo. Aubameyang  nella ripresa allunga dal dischetto e su azione. Di nuovo Philipp timbra il finale.

Bundesliga - Vola il Dortmund, 5-0 al Colonia e vetta riconquistata
Fonte immagine: Twitter @Bundesliga_DE
Borussia Dortmund
5 0
Colonia
Borussia Dortmund: (4-3-3) - Burki; Piszczek, Sokratis, Toprak, Zagadou; Sahin (67' Weigl), Castro, Dahoud; Yarmolenko (66' Pulisic), Aubameyang (85' Isak), Philipp. All. Bosz
Colonia: (4-2-3-1) - Horn; Klunter, Meré, Heintz, Horn; Hoger (64' Jojic), Lehmann; Risse, Osako (64' Sorensen), Bittencourt (56' Zoller); Cordoba. All. Stoger
SCORE: 2' e 69' Philipp, 45+1' Sokratis, 59' rig. e 60' Aubameyang
ARBITRO: P. Ittrich. Ammoniti: Lehmann, Klunter, Cordoba.
NOTE: Giornata 4 di Bundesliga 2017/18, gara giocata al Signal Iduna Park di Dortmund. Calcio d'inizio ore 18.

Il Borussia Dortmund riprende il passo in Bundesliga e si propone nuovamente in vetta, sebbene in coabitazione con l'Hannover. I gialloneri chiudono la quarta giornata battendo con un rotondo 5-0 il malcapitato Colonia, che perde la quarta gara su quattro in campionato e conferma il momento nero. Mattatori di giornata i tre avanti: Yarmolenko illuminante, mentre arrivano le doppiette per Aubameyang e Philipp.

Fonte immagine: Twitter @BVB
Fonte immagine: Twitter @BVB

Le scelte - I tre sono al momento titolari quasi indiscussi; solite assenze in attacco per il Bvb, con Reus e Schurrle ancora in infermeria. Emergenza anche in difesa con out Bartra, Schmelzer, Guerreiro e Durm, c'è Zagadou a sinistra. A centrocampo Castro, Sahin e Dahoud. Niente turnover per gli ospiti, privi di Hector causa un problema alla caviglia rimediato contro l'Arsenal in Europa League. C'è Risse dal primo minuto, un attaccante in più per un centrocampista in meno.

Pronti-via ed è subito vantaggio del Dortmund, Yarmolenko affonda sulla destra e crossa per il taglio sul primo palo di Philipp che fa 1-0. Botta psicologica difficile da sostenere per gli ospiti, che rischiano subito di colare a picco. Horn deve fare un miracolo su Aubameyang, che calcia da distanza ravvicinata, ma la combina grossissima nel recupero del primo tempo, quando si lascia sfuggire il pallone dopo averlo afferrato in uscita alta: c'è in zona Papastathopoulos, che calcia in rete da pochi passi. Ittrich assegna il gol anche con l'aiuto del Var. Prima del 2-0 era Yarmolenko ad inventare per i compagni, imprecisi in conclusione con gli ospiti annichiliti.

In avvio di ripresa è invece Dahoud a spadroneggiare in mezzo al campo cercando anche la porta: fuori di poco il primo tentativo, alto il secondo. A tagliare le gambe alla partita è Aubameyang, che si inventa l'uno-due per fare tre e 4-0, segnando all'unica squadra di Bundes contro cui non aveva mai realizzato un gol. Fa meglio, ne segna due: prima su rigore - dopo un fallo di mano di Klunter, notato dal Var - e poi con un penalty in movimento dopo la discesa di Philipp a destra. La cinquina la firma Philipp, splendido tocco sotto al 69' dopo un altrettanto splendido dribbling nello stretto di Dahoud.

Nel finale ci prova con poca insistenza il Colonia, che vuole il gol della bandiera: produce una conclusione di Risse ed un affondo di Klunter, Burki è presente su entrambe. Minuti anche per Isak, all'esordio in giallonero e vicino al gol in un paio di occasioni. Si chiude sul 5-0 una partita a senso unico: Bosz se la ride, i suoi salgono a 10 punti in testa alla classifica con l'Hannover. Musi lunghi dall'altra parte, Stoger e i suoi cadono a picco.