Bundesliga - Il Borussia Dortmund non si ferma più

I gialloneri partono malissimo in Champions League ma continuano a sfornare ottime prestazioni in Bundesliga: fino a che punto possono arrivare?

Bundesliga - Il Borussia Dortmund non si ferma più
Bundesliga - Il Borussia Dortmund non si ferma più.

Contro tutto e tutti. Sono passati davvero tanti anni dall'ultima volta in cui il Borussia Dortmund è stato così perfetto nelle prime partite di campionato ed il 5-0 col Colonia ha timbrato quest'inizio di successo. I miglioramenti dopo questo mercato estivo si notano. Sono passate ben 4 partite, 10 i gol fatti, 0 quelli subiti, e, oltre i soliti nomi, tutte queste vittorie sono arrivate anche grazie al contributo di giocatori come Maximilian Philipp - sta vivendo un ottimo avvio di stagione e ha già siglato la prima doppietta con la maglia giallonera domenica contro il Colonia, avversario assolutamente non facile da battere - ma possiamo citarne anche altri come Zagadou - chiamato in causa per sostituire i vari Schmelzer, Toljan e volendo anche Guerreiro. Ma, per ora, nonostante abbia giocato solamente due partite, la vera sorpresa è Andriy Yarmolenko, chiamato a sostituire Ousmane Dembèlè: prima il gol stupendo all'esordio contro il Tottenham, poi il partitone contro il Colonia, due assist e tanti numeri da favola per l'ucraino.

Il Borussia Dortmund si presenta in casa propria contro un Colonia reduce da una sconfitta non pesante contro l'Arsenal in Europa League, ma ormai il Signal Iduna Park rimane una delle certezze fisse della squadra di Peter Bosz. Il tecnico olandese propone la squadra con il solito 4-3-3 con Sahin a fare da regista: il turco ormai si è ripreso dal brutto periodo durato praticamente due anni ed è tornato in una forma strepitosa, davvero difficile fare a meno di lui. Con Pulisic in panchina per rifiatare, tocca a Philipp, Yarmolenko e il solito Aubameyang gestire l'attacco, e si può dire che i tre non potevano fare meglio di così: il Colonia lascia davvero troppi spazi e i gialloneri sfruttano ogni singola occasione. Entrambi i terzini del Colonia si trovano spesso in difficoltà e non riescono a trattenere un Borussia Dortmund esageratamente offensivo: da una parte è Piszczek a supportare Yarmolenko, dall'altra Zagadou a supportare Philipp, con Dahoud che riesce a sfornare la prima ottima performance della stagione fornendo anche un assist a Philipp per il quinto e ultimo gol.

Tutta la difesa del Dortmund è davvero poco occupata, il Colonia riesce a concludere giusto un paio di volte: non c'è partita dal primo minuto. Il bilancio in fase offensiva è di una doppietta per Aubameyang, una doppietta per il nuovo acquisto Philipp e due assist per Yarmolenko. Per l'ex Dinamo Kiev c'è anche la standing ovation all'uscita dal campo. Nessuna nota stonata per il Borussia Dortmund, una prestazione da 10: la squadra riesce a non concedere niente all'avversario e a tenere il primo posto (condiviso con l'Hannover) in Bundesliga, a +1 dal Bayern Monaco di Ancelotti. I gialloneri dimostrano di esserci, il campionato è ancora lungo, il gruppo c'è: le aspettative, a questo punto, sono parecchie.

Bundesliga