Martino: "Abbiamo fatto di tutto per vincere. Semifinale meritata"

L'allenatore della Seleccion analizza la vittoria dell'Albiceleste, arrivata soltanto grazie ai calci di rigore, dopo che Ospina era stato il migliore in campo per la Colombia. Ecco le parole del mister.

Martino: "Abbiamo fatto di tutto per vincere. Semifinale meritata"
Martino: "Abbiamo fatto di tutto per vincere. Semifinale meritata"

Una partita più dura del previsto, che l'Argentina del Tata Martino ha faticato prima a sbloccare, poi a vincerla ai calci di rigore dopo aver sbagliato due match point. Dopo Biglia e Rojo, che hanno fallito la possibilità di chiuderla, è stato il momento di Tevez. Il momento della rivincita, quello della riscossa: l'Apache costretto a calciare si rifà dell'errore di quattro anni fa, e manda l'Argentina alle semifinali. 

"Il calcio è anche questo a volte. Non ho messo Tevez nei primi cinque perché come tutti sapete ha sbagliato quello della Copa America precedente e non ero sicuro della sua reazione che avrebbe avuto. Abbiamo provato a fare di tutto per evitare di arrivare a quel momento, ma inevitabilmente siamo arrivati a quel momeento. Questo è il calcio, e domani si parlerà soltanto della sua redenzione". 

Martino passa all'analisi della gara, dominata in lungo ed in largo dall'Albiceleste: "Abbiamo spinto per 90 minuti. Li abbiamo neutralizzati pressandoli dal primo all'ultimo minuto. Credo abbiano avuto una sola occasione da un calcio d'angolo e niente più. Non a caso Ospina è stato il man of the match. Non è la prima volta che accade, a volte non raggiungi ciò che ti sei prefissato, non raccogli tutto quello che hai creato. Abbiamo dominato e non posso immaginare se fossi stato qui a parlare di una sconfitta". 

Infine, Martino analizza gli aspetti negativi del match: "Se c'è una cosa sulla quale possiamo recriminare è non aver segnato, ma fa parte del gioco. Nonostante questo abbiamo giocato bene e di certo non posso dire nulla alla squadra. E' un fatto più che positivo". 


Share on Facebook