Si ferma anche il Rosario Central: 0-0 contro il Velez

Dopo il pari a reti bianche del Newell's, anche l'altra rosarina si ferma: la Canalla pareggia 0-0 con un Velez solido, in attesa del Clasico.

Si ferma anche il Rosario Central: 0-0 contro il Velez
Si ferma anche il Rosario Central: 0-0 contro il Velez

Neanche il tempo di registrare il pareggio a reti bianche tra Newell's Old Boys e Tigre, che il Rosario Central eguaglia il risultato dei rivali nel match contro il Velez Sarsfield. Eduardo Coudet schiera i suoi con il classico 4-2-3-1, provando Montoya dal primo minuto sul versante sinistro, al fianco del fantasista Franco Cervi. Inamovibili anche Aguirre e Marco Ruben sul fronte offensivo. Miguel Angel Russo risponde con un undici molto giovane, tatticamente speculare a quello del Chacho, imperniato su Milton Caraglio, il puntero che dovrà sopperire alla mancanza di Mariano Pavone. Dentro anche il giovane Doffo sulla trequarti, al fianco di Alvarenga e Bella. Davanti alla difesa la cerniera Somoza-Romero.

Il gioco è in mano al Rosario Central, che costruisce e propone pur non creando grandi occasioni da gol: Franco Cervi gioca di classe, Aguirre concede degli strappi, Ruben svaria su tutto il fronte offensivo e i due terzini, Villagra e Salazar si propongono con intensità. Nonostante il buon possesso palla degli uomini di Coudet, il Fortin tiene fede al proprio apodo e non lascia passare nessuno. Al 25' arriva una tegola per Miguel Angel Russo: si infortuna Lucas Romero, che deve lasciare il campo. Entra Leandro Desabato. Il primo tempo termina con un elettrocardiogramma piatto, per quel che riguarda le emozioni. La seconda metà di gara si apre con un sussulto del Velez, che bussa alla porta di Garcia con Alvarenga. Il destro a giro del numero 15 è di qualità, ma termina fuori di poco. Quattro minuti più tardi el Chacho effettua un doppio cambio per dare nuova linfa al reparto offensivo: fuori Aguirre, dentro il piccolo ed esplosivo Franco Niell, fuori Montoya, dentro Fernandez.

Proprio il numero 11 della Canalla, Fernandez, accende la corsia di sinistra e trova Marco Ruben con un ottimo pallone scodellato in mezzo, ma il capocannoniere del campionato impatta a lato di un soffio. Al 25' della ripresa Villagra, tra i migliori dei suoi, scaglia da circa trenta metri un destro potentissimo, che Aguerre riesce a neutralizzare in tuffo. Cinque minuti più tardi, la gara incontra il proprio punto di svolta: Somoza viene espulso per doppia ammonizione. Il Rosario si riversa in avanti con grandissima foga, andando vicinissimo al vantaggio con un diagonale a uscire del solito strepitoso Franco Cervi, e replicando poco più tardi con Marco Ruben, su una palla alta.

Nel finale altri brividi con Donatti, pericoloso in zona gol, ma il triplice fischio arbitrale chiude la contesa e assegna un punto per parte. Il Rosario Central si attesta alla sesta posizione in classifica, mentre il Velez veleggia nella seconda metà del tabellone. Il prossimo turno andrà in scena l'attesissimo clasico rosarino tra Central e Newell's Old Boys: entrambe le squadre arrivano all'appuntamento con un pareggio senza reti, come se stessero tenendo in serbo per lo scontro diretto tutto lo spettacolo che queste due grandi formazioni possono dare. 


Share on Facebook