Copa America Centenario, Cile contro Panama per i quarti. L'Argentina chiude con la Bolivia

La Roja a caccia della qualificazione contro i centroamericani, poco più di un'amichevole per l'Albiceleste a Seattle contro la Bolivia.

Copa America Centenario, Cile contro Panama per i quarti. L'Argentina chiude con la Bolivia
Vidal e Vargas esultano dopo il rigore decisivo segnato contro la Bolivia. Fonte: anfp.cl

Si disputano oggi, nella notte italiana, le ultime due partite della fase a gironi della Coppa America del Centenario, in corso di svolgimento negli Stati Uniti. Con l'Argentina già qualificata, resta da stabilire quale sarà l'ottava squadra a raggiungere i quarti di finale e a fare così compagnia a USA, Colombia, Perù, Ecuador, Messico e Venezuela. Ad aprire l'ultimo turno del gruppo B sarà il Cile di Juan Antonio Pizzi, impegnato in una sorta di spareggio contro la cenerentola Panama, mentre in chiusura ecco di nuovo in campo l'Albiceleste (contro la Bolivia), orfana di Angel Di Maria, ma già certa del piazzamento come prima nel girone (sfida nei quarti contro il Venezuela sabato prossimo a Foxborough).

Al Lincoln Financial Field di Philadelphia, Pennsylvania (ore 2 della notte italiana), la Roja di Alexis Sanchez e compagni se la vedrà dunque con la sorprendente Panama, vincente all'esordio contro la Bolivia ma poi surclassata dall'Argentina del rientrante Leo Messi. Non è un momento facile per il Cile, detentore della Copa, ma lontano dalle vette di gioco della scorsa edizione, quando c'era Jorge Sampaoli (prossimo allenatore del Siviglia) in panchina. Dopo la sofferta vittoria in extremis contro la Bolivia (2-1, con doppietta di Arturo Vidal), i campioni in carica cercano dunque la qualificazione ai quarti contro Panama, in un match sulla carta agevole, ma che potrebbe riservare sorprese. Agli uomini di Pizzi basterebbe anche un pareggio per qualificarsi come seconda, in virtù della migliore differenza reti rispetto agli avversari. I dubbi di formazione del selezionatore della Roja sono tutti a centrocampo e in attacco: nell'ultimo turno si è visto in campo un 4-3-3, con Fabian Orellana e Alexis Sanchez esterni d'attacco e Mauricio Pinilla punta centrale. L'assenza dalla competizione del Mago Valdivia ha infatti indotto Pizzi ad escludere il trequartista dal suo modulo, finendo per relegare in panchina anche una seconda punta pura come Eduardo Vargas. Possibile dunque una riproposizione del tridente di Foxborough, con Medel e Jara centrali di difesa, Isla e Beasejour sugli esterni, a centrocampo Hernandez, Vidal e Aranguiz. Panama proverà invece a fare lo sgambetto ai cileni, dopo aver già trovato la vittoria all'esordio assoluto in Copa America contro la Bolivia. Chi la spunterà troverà nei quarti di finale il Messico sabato prossimo a Santa Clara.

Bolivia che sarà impegnata alle 4 ora italiana sulla costa Ovest degli States, al CenturyLink Field di Seattle, Washington, contro l'Argentina. Classico match che ha poco da dire a livello di classifica, in quanto l'Albiceleste è già ai quarti come prima del gruppo D, mentre i verdi di Julio Cesar Baldivieso sono aritmeticamente fuori dalla Copa. Attenzione dunque tutta incentrata sulla Selecciòn del Tata Martino, che appena perso Angel Di Maria per un infortunio muscolare, ma che ha anche ritrovato Leo Messi, tornato in campo con una tripletta nel secondo incontro con Panama. Probabile un turnover massiccio, che consenta ai vari Ever Banega, Javier Mascherano, Nicolas Otamendi e Augusto Fernandez di riposare, mentre la Pulce potrebbe essere schierato dal primo minuto per fargli prendere altra confidenza con la competizione dopo una stagione così lunga. Qualche chance di titolarità dunque per Matias Kranevitter al centro del campo, per Javier Pastore come mezz'ala, e per Ezequiel Lavezzi e Nico Gaitan come esterni offensivi. Proprio Gaitan sembra giocarsi adesso il posto che era di Di Maria con Erik Lamela, anche se il giocatore ora in forza al Tottenham si trova più a suo agio sulla corsia destra che su quella sinistra. Come centravanti si ripropone invece il ballotaggio tra Sergio Aguero e Gonzalo Higuain, con il Kun favorito sul Pipita.


Share on Facebook