Rivoluzione Copa America - Dal 2019 cambia il format

L'edizione del 2019 vedrà sedici partecipanti, sei provenienti da Europa, America Centrale e Asia

Rivoluzione Copa America - Dal 2019 cambia il format
Rivoluzione Copa America - Dal 2019 cambia il format

La notizia era già nell'aria da tempo, ma ora è ufficiale: la Copa America, a partire dall'edizione del 2019, cambierà il suo format. Nella giornata di oggi la CONMEBOL ha ufficializzato il nuovo regolamento che vedrà nella prossima edizione l'allargamento a 16 squadre con sei provenienti da Europa, Asia e America Centrale. L'ampliamento del torneo nasce da questioni prettamente finanziarie, come avvenuto anche per la Coppa del Mondo, passata da 32 a 48 squadre e non è tutto perché, secondo quanto riferisce "GloboEsporte", la Copa America 2019 sarà l'ultima in anni dispari. Entro il 2020 ci sarà un torneo negli Stati Uniti e da quel momento in poi la competizione verrà svolta ogni 4 anni in concomitanza con gli Europei.

Molto probabile dunque che verranno invitate squadre come Italia, Spagna, Francia e Portgallo (secondo le prime indiscrezioni) mentre non potranno mancare le squadre appartenenti alla CONCAF che, da sempre, hanno preso parte a questa competizione. Infatti, per gli amanti delle statistiche, il Messico è arrivato in finale nel 1993 e 2001 ed ha ottenuto anche tre terzi posti nel 1997, 1999 e 2007. Da ricordare, inoltre, il terzo posto dell'Honduras in Colombia nel 2001 ed il quarto posto degli Stati Uniti nell'edizione del Centenario della scorsa estate che ha visto il secondo successo del Cile sull'Argentina. Nel complesso, il Messico con 10 partecipazioni è la Nazionale centroamericana più presente, seguita dal Costarica con 5, gli Stati Uniti con 4, la Giamaica con 2, Haiti, Honduras, Panama. La novità riguarda anche l'introduzione di squadre Asiatiche ed in questo caso c'è già un precedente con il Giappone presente nell'edizione del 1999 disputata in Paraguay. 

La prossima edizione del trofeo, la seconda con il nuovo formato, sarà la quarantaseiesima e si svolgerà in Brasile per la quinta volta dopo le edizioni del 1919, 1922, 1949 e 1989. Tra i Paesi organizzatori, in testa c'è l'Argentina che ha ospitato 9 edizioni della Copa America, seguita da Cile ed Uruguay con 7 e dal Perù con 6. A vantare il maggior numero di titoli è però l'Uruguay con 16, seguito dall'Argentina con 14 e dal Brasile con 8. Molto più staccate nell'albo d'oro Paraguay, Perù e Cile, tutte con due successi, mentre Colombia e Bolivia hanno una vittoria a testa. 

 


Share on Facebook