Copa Libertadores - River Plate, Santos e San Lorenzo agli ottavi, fuori Flamengo a Atletico Nacional

Nelle partite della scorsa notte, staccano il pass per gli ottavi, tra le altre, River Plate e Santos, mentre il San Lorenzo butta fuori il Flamengo all'ultimo respiro.

Copa Libertadores - River Plate, Santos e San Lorenzo agli ottavi, fuori Flamengo a Atletico Nacional
Copa Libertadores - River Plate, Santos e San Lorenzo agli ottavi, fuori Flamengo e Atletico Nacional

La Copa Libertadores si conferma sempre una competizione incredibile e ricca di colpi di scena ed anche questa edizione non sta deludendo le attese. Nelle sfide della scorsa notte hanno staccato il pass per gli ottavi molte squadre, River, Barcellona Sc, Santos e San Lorenzo, con gli argentini che sono passati grazie a un gol a tempo scaduto contro il Flamengo che saluta la competizione già alla fase a gironi. Spera ancora la Chapecoense mentre Palmeiras e Gremio sono ad un punto dalla qualificazione. Di seguito il resoconto completo delle sfide. 

Tutto deciso nel Gruppo 1, dove Barcellona Sc e Botafogo accedono agli ottavi ai finale: i primi, già certi della qualificazione, perdono in casa per 3-0 contro gli argentini dell'Estudiantes ma è una vittoria vana, visto che il Botafogo batte 1-0 l’Atlético Nacional eliminando così in un solo colpo i campioni in carica e gli argentini. Nell'ultima giornata si lotterà per il primo posto e per il terzo, valido per l'ammissione alla Copa Sudamericana: all'Estudiantes basterà pareggiare sul campo dei Botafogo. Nel Gruppo 2 si lotta per il secondo posto. Il The Strongest non va oltre l'1-1 contro il Santos già qualificato mentre nell'altro match del girone l’Independiente Santa Fe fa il suo dovere battendo 2-0 il già eliminato Sporting Cristal in Cile. I colombiani, ora, hanno il loro destino nelle proprie mani: battendo il The Strongest a Bogotá nell’ultima giornata saranno agli ottavi di finale eliminando i boliviani, ora a pari punti. Con qualsiasi altro risultato saranno invece i gialloneri, che hanno una miglior differenza reti, a passare il turno.

L'esultanza dei giocatori del Santos dopo il gol al The Strongest
L'esultanza dei giocatori del Santos dopo il gol al The Strongest

Dominio totale del River Plate nel Gruppo 3. Gli argentini vincono per 3-2 sul campo del Melgar e si qualificano agli ottavi di finale come primi. Non è finita qui perché, con questi tre punti, la squadra di Gallardo è a un passo dall’essere la miglior prima di tutto il torneo: conquistato un punto al Monumental nell’ultima il River sarà certo di giocare il ritorno in casa per tutta la competizione nel tabellone a eliminazione diretta. Anche qui si lotta per il secondo posto, conteso tra Emelec Independiente Medellin, con i primi avanti di un punto e favoriti per il passaggio del turno visto che nell'ultima giornata ospiteranno il Melgar già retrocesso, mentre i Colombiani giocheranno al Monumental con i Millionarios di Buones Aires in una forma strepitosa. 

River Plate schiacciasassi: quattro vittorie e un pareggio per i Millionarios
River Plate schiacciasassi: quattro vittorie e un pareggio per i Millionarios

La magia della Copa Libertadores sta tutta nel Gruppo 4, dove negli ultimi secondi cambia la storia perché il San Lorenzo batte 2-1 il Flamengo e si qualifica agli ottavi, estromettendo proprio i brasiliani che concludono il girone al terzo posto, con 9 punti, mentre il Ciclon chiude addirittura primo dopo aver ottenuto un solo punto nelle prime tre partite. Insieme agli argentini, si qualifica anche l'Atletico Paranaense che vince 3-2 sul campo dell'Universidad Cattolica. Nessuna partita giocata nel Gruppo 5 che rimanda il tutto alla prossima settimana, quando il Palmeiras giocherà in casa con l'Atletico Tucuman per prendere il punto, mentre il Wilstermann giocherà sul campo del Penarol con gli uruguaiani già fuori da tutto. 

La gioia dei giocatori del San Lorenzo dopo l'incredibile rimonta col Flamengo
La gioia dei giocatori del San Lorenzo dopo l'incredibile rimonta col Flamengo 

Nel Gruppo 6, l'Atlético Mineiro conquista il primo posto nel girone all’ultima curva, battendo 4-1 nello scontro diretto il Godoy Cruz. Senza storia la sfida di Belo Horizonte, con i brasiliani che chiudono il primo tempo già sul 3-0 grazie alla doppietta di Cazares e alla rete di Elias. Nella ripresa, Fred e Garro fissano il risultato sul 4-1 finale. Termina 1-1 invece la partita tra le già eliminate Libertad e Sport Boys. Ancora tutto in bilico nel Gruppo 7, con la Chapecoense che fa l'impresa battendo 2-1 fuori casa il Lanus e rimette in gioco il discorso qualificazione quando manca una sola giornata al termine. In testa c'è il Club Nacional che, come il Lanus, butta via l'opportunità di qualificarsi pareggiando in casa dello Zulia, già fuori. Nell'ultimo turno ci sarà lo scontro diretto tra Club Nacional e Lanus (distanti un punto in classifica) mentre l'impegno più agevole lo avrà proprio la Chapecoense, a cui basta vincere o anche pareggiare contro lo Zulia in casa, in caso di sconfitta del Lanus, per qualificarsi.

L'Atletico Mineiro è uno spettacolo: strapazzato 4-1 il Godoy Cruz
L'Atletico Mineiro è uno spettacolo: strapazzato 4-1 il Godoy Cruz

Nel Gruppo 8 si deciderà tutto settimana prossima, con il Gremio che giocherà in casa contro il fanalino di coda Zamora. Per qualificarsi, ai brasiliani, basta un punto. Nell'altra sfida, invece, il Guarani ospiterà il Deportivo Iquique, con le due squadre distanti un solo punto in classifica.