Live Chelsea - Maribor, Champions League in diretta

Live Chelsea - Maribor, Champions League in diretta
Chelsea
6 0
Maribor
Chelsea: Čech; Ivanović; Zouma; Terry; F.Luís; Fàbregas (Aké, min. 60); Matić; Oscar (Solanke, min. 72); Willian; Hazard; Rémy (Drogba, min. 16) Allenatore: José Mourinho
Maribor: Handanovič; Šuler; Mejač; Rajčevič; Viler (Vršič, min. 57); Filipović; Ibraimi (Zahovič, min. 68); Stojanovič; Bohar; Mertelj; Tavares (Mendy, min. 72) Allenatore: Ante Šimundža
SCORE: 1-0, min. 13, Rémy; 2-0, min. 23, Drogba (P); 3-0, min. 31 Terry; 4-0, min. 54, Viler (OG); 5-0, min. 77, Hazard; 6-0, min. 90, Hazard
ARBITRO: Danny Makkelie (NED)
NOTE: Champions League, terza giornata della fase a gironi del gruppo G, Chelsea-Maribor. La partita si svolgerà allo Stamford Bridge di Londra, a partire dalle 20:45 italiane.

22:37 - Partita a senso unico, al Chelsea gira tutto bene, al Maribor tutto male, così si potrebbe riassumere il tutto. Dominio totale degli uomini di Mourinho che ottengono un risultato molto soddisfacente senza faticare nemmeno poi molto. Sugli scudi in particolare per i Blues il solito Fàbregas, insieme ad Ivanović, F.Luís (apparso sempre in forma in queste tre gare di Champions) e Hazard, per gli ospiti si salva solo Bohar. Anche per questo live è tutto da VAVEL Italia, un saluto ed un ringraziamento da parte di Rubens Mari.

22:35 - E termina qui la partita, con il Chelsea che distrugge il Maribor, vincendo 5-0 grazie alle reti di Rémy (da valutare le sue condizioni), Drogba, Terry, Hazard (X2) e all’autogol di Viler

90' - HAZARD!!!! GOL MERAVIGLIOSO DEL BELGA CHE CHIUDE LA SERATA CON UN GOL DELIZIOSO DOPO UN DOPPIO CAMBIO DI DIREAZIONE, ASSIST DI AKE'

77' - HAZARD!!! E SEGNA FINALMENTE ANCHE LUI, CON UN RIGORE CHIRURGICO!!

76' - Terzo calcio di rigore nella serata, Šuler atterra Ivanović in area 

75' - Grandissima giocata di Willian!!! Il brasiliano fulmina due difensori con un doppio passo verso destra e lascia partire un bolide dai 25 m che si stampa sulla traversa!!

72' - Terzo ed ultimo cambio per entrambe le formazioni, Mourinho richiama Oscar per Solanke (esordio in Champions per lui, classe '97), Šimundža, che rileva Tavares per inserire Mendy

68' - Secondo cambio per il Maribor, esce Ibraimi, entra Zahovič, classe '95

67' - Oscar prova la conclusione da lontano, il suo tiro esce di un nulla alla sinistra del portiere ospite

65' - Hazard prova la gloria personale, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere, si disperano al centro Drogba e Willian, in posizioni decisamente più pericolose

64' - L'ex Cagliari Ibraimi non riesce a trasformare il rigore, centra in pieno il palo alla sinistra di Čech

63' - Calcio di rigore per il Maribor, per un fallo netto di Matić su Ibraimi

60' - Esce un monumentale Fàbregas, entra Aké, olandese classe '95, che esordisce in Champions League proprio stasera

57' - L'autore dell'autogol, Viler, esce e lascia il campo a Vršič

56' - Il classe '95 Stojanovič prova un tiro-cross, il pallone finisce alto sopra la traversa

54' - POKER DEL CHELSEA!!! STRAORDINARIA AZIONE DI FILIPE LUIS, CHE REGALA UN CIOCCOLATINO AD HAZARD, IL BELGA PERO' NON ARRIVA IN TEMPO PER CALCIARE, RIMETTE IL PALLONE DENTRO E TROVA LA DEVIAZIONE (INVOLONTARIA) DI VILER

52' - Hazard-Drogba-Hazard, sembra tutto apparecchiato per il poker ma il belga si dimentica di fare la cosa più importante: calciare a rete

51' - Maribor che prova a metter la testa in avanti, l'azione però si rivela povera a livello corale

48' - Prima occasione anche per Zouma, che sfiora il gol di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo

21:32 - E finisce qua la prima frazione di gioco, letteralmente dominata dai padroni di casa. Gli uomini di Mourinho colpiscono senza faticare nemmeno tanto e amministrano con la consueta tecnica in mezzo al campo, a segno Rémy (uscito subito dopo per infortunio), Drogba (primo gol per quanto riguarda il suo secondo stint coi Blues) ed il capitano Terry, su assist di un semprebrillante Fàbregas. Per gli ospiti si segnalano solo alcuni spunti di Bohar e di Ibraimi, ma stiamo parlando di lampi nel buio.

45' - Che occasione sciupata per Ivanović, che sbaglia un facile tap-in a porta vuota da pochi passi

44' - A ridosso della fine del primo tempo Stamford Bridge intona il classico coro per José Mourinho

43' - L'immagine è a dir poco rivelatrice, dominio tecnico e soprattutto fisico per i londinesi 

40' - Doppio spunto interessante per i padroni di casa, che vanno vicinissimi al poker per due volte in meno di 1', bravo Handanovič prima su un cross insidioso di Matić, poi su una conclusione centrale dopo una buona serpentina di Hazard

36' - Una sola squadra in campo, ed è il Chelsea di José Mourinho, che arriva al tiro con Willian

31' - 3-0 CHELSEA!!! JOHN TERRY!!! HAZARD PARTE SULLA DESTRA, CEDE A FABREGAS CHE COME AL SOLITO PIAZZA L'ASSIST VINCENTE PER TERRY CHE DEVE SOLO APPOGGIARE IN RETE

L'attaccante ivoriano ritorna a segnare con la maglia del Chelsea dopo più di 2 anni dall'ultima volta, la sera della conquista della Champions League, il 19 maggio 2012

23' - DROGBAAAAAAAAAAAAAA!!! SEMPRE DROGBA, ANCORA DROGBA, MERAVIGLIOSAMENTE, INCREDIBILMENTE, DIDIER DROGBA!!! 

22' - Ed è rigore per il Chelsea!! Mertelj abbassa la mano su un tentativo di passaggio di Willian, Makkelie non può far altro che rilevare il fallo

16' - L'autore del gol, Rémy, viene sostituito per un problema muscolare, al suo posto entra Didier Drogba

14' - Da valutare le condizioni del francese, che risente di un problema muscolare alla coscia sinistra, nel frattempo Ibraimi prova il sinistro, Čech manda in angolo

13' - GOL DEL CHELSEA!!! SEGNA CON UN BEL SINISTRO REMY!!! GRAN TIRO A GIRO DA FUORI AREA!!

12' - Rémy colpisce di destro su assist di Willian, la sua conclusione viene parata in due tempi

10' - Oscar lascia partire il destro da 25m, la sua conclusione si perde malamente sul fondo alla destra di Handanovič

9' - Da rivedere l'atteggiamento dei due mediani Blues, Zouma e Terry vengono lasciati troppo isolati 

6' - Prima azione anche per gli ospiti, il colpo di testa di Bohar finisce di poco alto sopra la traversa

5' - Hazard parte dalla sinistra come al solito, mette in mezzo un pallone invitante, ma Rémy non colpisce come vorrebbe

1' - Primo minuto piuttosto confusionario a Stamford Bridge, molti contrasti in mezzo al campo

20:21 - Si tratta della 50esima presenza in Champions League per il terzino destro del Chelsea, Branislav Ivanović 

20:17 - Diramati anche i sostituti per gli ospiti: Cotman, Arghus, Ndiaye, Sallalich, Vršič, Zahovič, Mendy

20:15 - Ecco invece lo Starting XI del Maribor: Handanovič, Šuler, Mejač, Rajčevič, Viler, Filipović, Ibraimi, Stojanovič, Bohar, Mertelj, Tavares

20:01 - A disposizione per i Blues ci sono Courtois, Cahill, Azpilicueta, Aké, Salah, Solanke (alla prima convocazione in Champions dopo la prima in Premier sabato contro il Crystal Palace) e Drogba

20:00 - Ufficializzati i titolari di José Mourinho, che attua tre cambi rispetto a sabato, portiere, centrale difensivo e terzino sinistro: Čech, Ivanović, Zouma, Terry, F.Luís, Fàbregas, Matić, Oscar, Willian, Hazard, Rémy

19:45 - Per la terza giornata del gruppo G della Champions League 2014-2015, allo Stamford Bridge di Londra si ritrovano di fronte la grande favorita del girone, il Chelsea di José Mourinho, prima con 4 punti e reduce dalla vittoria contro lo Sporting in Portogallo, e la sorpresa di questo girone, il Maribor. Gli sloveni hanno letteralmente sorpreso tutti andando a pareggiare in Germania contro lo Schalke e vogliono ripetere l’upset. Da Rubens Mari e dalla redazione di VAVEL Italia, buonasera e benvenuti alla diretta di Chelsea–Maribor.

Diretta Champions League, Live Chelsea - Maribor

19:35 - La partita di questa sera,  vedrà il battesimo del Chelsea  contro una squadra slovena. Infatti i blues non avevano mai affrontato una squadra slovena in una competizione europea.  Invece gli sloveni hanno incontrato ben 9 volte una compagine inglese nelle competizioni europee (V 1, P2, S 6), riuscendo a vincere una sola volta. L'unica vittoria del Maribor è avvenuta ai danni del Wigan Athletic la scorsa.

19:25 - Lo Special One ha voluto sin da subito chiarire l'importanza della gara odierna: “È importante vincere perché il girone è difficile. Il Maribor ha giocato otto partite in Champions League e non ha mai perso contro il Celtic, lo Sporting e lo Schalke in Germania. Quando l'ho studiato ho capito perché. Abbiamo quattro punti: non è male, ma dobbiamo arrivare a sette per essere più tranquilli, ed avere stabilità nelle gare di ritorno.  Purtroppo Diego Costa non potrà giocare, è lo stesso problema che ha avuto qualche settimana fa. E' semplice,  non si sta allenando perché non è in condizione di farlo,  e non sappiamo ancora quali siano i tempo di recupero. Sicuramente domani sera non potrà giocare, ma speriamo di recuperarlo per la fara di domenica il Manchester United”.

19:20 - Queste le parole del tecnico Ante Šimundža, tecnico del Maribor: “La nostra mentalità è quella di vincere sempre e giocare un calcio offensivo. Cerchiamo sempre la vittoria ma non potremo spingere senza pensare. Il Chelsea è una squadra molto forte che lotta in ogni secondo della gara. Sanno cosa fare e i risultati danno loro ragione. Sappiamo sarà difficile trovare delle debolezze ma faremo del nostro meglio”.

19:10 - L’uomo chiave: Cesc Fàbregas.

Cesc Fàbregas, tornato in Inghilterra in questa stagione,  ha finalmente ripreso a giocare come sapeva, come non riusciva ad esprimersi dai tempi dell’Arsenal. Al Barca il talentuoso centrocampista non è mai riuscito ad esprimersi al meglio, non riuscendo a trovare quasi mai la giusta collocazione tattica. Il “matrimonio” con Mourinho è stato la svolta per Cesc, che ha finalmente ritrovato l’entusiasmo nel giocare a calcio. Il tecnico dei Blues ha costruito il centrocampo in modo da dare completa libertà all’estro del catalano e ciò sta dando i suoi frutti. Con Nemanja Matić  al suo fianco, Cesc supporta continuamente la fase offensiva, dando ai compagni di squadra tante opzioni in più, liberando Oscar dalla pressione che lo attanagliava in passato. “Mi piace giocare questo tipo di calcio, e avere compagni come Eden e Oscar è qualcosa di straordinario, diventa tutto facile insieme a loro”, queste le parole dell'ex Barcellona dopo la vittoria di sabato contro il Crystal Palace, dove è stato ancora una volta decisivo con una sua rete. 

Risultato Chelsea - Maribor, Diretta Champions League

19:00 - Nonostante si possa pensare che il match di stasera vada nettamente favoriti gli uomini di Mourinho, bisognerà fare i conti con una squadra slovena che gioca bene a calcio ed ha positivamente impressionato nella gara contro lo Schalke. Il Maribor predilige giocare a viso aperto, muovendo bene la palla e sfruttando alla perfezione gli inserimenti dei suoi centrocampisti. Il Chelsea, di contro, dovrà stare attento a non mostrare il fianco e dovrà cercare di mettere subito la gara in discesa. Partire subito forte potrebbe far sì che la scarsa esperienza degli avversari e la pressione di uno stadio come Stamford Bridge possa agevolare l’esito finale della gara. Il pronostico sembra chiuso, ma i precedenti del Maribor fanno stare sull’attenti José Mourinho. Nelle prime due gare il suo Chelsea ha faticato molto contro lo Schalke, sempre in casa, mentre ha passeggiato in Portogallo, schiacciando spesso i padroni di casa nella loro metà campo difensiva, seppur il risultato non lo dimostri. Il Maribor, invece, ha sprecato un’ottima occasione nella prima giornata proprio contro i portoghesi. C’è da dire però che, se c’era una squadra che meritava la vittoria, quella era lo Sporting. Il gol di Zahovic allo scadere ha dato fiducia agli sloveni che poi sono andati ad strappare un punto preziosissimo all’Auf Schalke Arena, mettendo spesso in difficoltà i tedeschi. Staremo a vedere di cosa saranno capaci gli uomini di Šimundža al cospetto di una delle più blasonate squadre d’Europa.

Live Chelsea - Maribor

18:55 - Con Diego Costa ancora ai box, Didier Drogba scalpita per un posto da titolare davanti al suo pubblico, ma probabilmente Mourinho dovrebbe optare per Remy. Tra i pali solito ballottaggio tra Courtois e  Čech, con il portiere belga ancora una volta favorito per un posto da titolare. In difesa non dovrebbero esserci dubbi per l’allenatore portoghese, che si affiderà a Ivanović, Cahill, Terry (alla 500esima presenza con la maglia del Chelsea da capitano) e ad uno tra Filipe Luís e Azipilicueta (espulso in Premier, salterà il big match contro lo United).  A centrocampo confermatissimo il trio formato da Fàbregas, Matić ed Oscar, che insieme allo spagnolo supporta l’azione d’attacco. Alle spalle dell’unica punta Rémy, dovrebbero agire Willian ed Hazard, con Schürrle ancora fermo per infortunio. Ecco i probabili 11:
 

Diretta Champions League

18:50 - Sono pochissimi i dubbi che affliggono Šimundža  sull’11 da schierare, sono invece tanti gli spettri e le paure di fare una brutta figura in uno stadio come lo Stamford Bridge. In avanti è sicuro di un posto Luka Zahovic, capocannoniere del club in questa stagione, andato a  segno anche contro lo Sporting nella prima partita del Girone G. A far coppia con lui ci sarà Tavares, che con una sua rete ha estromesso il Celtic Glasgow dalla massima competizione europea per club. Ecco l'11 del Maribor che dovrebbe scendere in campo questa sera a Londra.